Condividi
Condividi in:

Come fare il gelato al caffè in casa

Passo per passo
condiviso 1 volta
 
Come fare il gelato al caffè in casa

Il gelato è un dessert che senza dubbio è molto gradito da tutta la famiglia. In Italia viene particolarmente apprezzato quello al caffè, specialmente dagli adulti. Tra le tante tipologie di gelati, tra cui troviamo quello confezionato e quello presente nelle gelaterie, il gelato artigianale è in assoluto il più amato. Il processo per realizzare il gelato al caffè in casa che abbia un buon risultato, non è semplicissimo, e spesso ci si aiuta con l'utilizzo di macchine da cucina professionali per amalgamare bene gli ingredienti, ma si può fare anche senza seguendo meticolosamente alcuni accorgimenti.

In questo articolo di unCOME ti spieghiamo dettagliatamente, passo dopo passo, come fare il gelato al caffè in casa.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come fare gelato fritto
Istruzioni:
1

Iniziamo ponendo in una terrina le due uova mischiate allo zuccheroe sbattiamole per bene con l'ausilio di una frusta elettrica o a mano, finché il composto non raggiunge una colorazione chiara ed una consistenza spumosa. È importante sbattere il composto costantemente, in quanto se lo si abbandona per molto tempo il tuorlo dell'uovo inizierà a indurirsi e sarà più difficile montarlo in seguito.

2

Fatto ciò, prepariamo un caffè ristretto con una macchina automatica o con la moka, è indifferente, ma è importante che sia concentrato e abbia un gusto deciso. Una volta pronto il caffè, aspettiamo che si raffreddi per bene, nel caso lasciandolo qualche minuto in frigorifero.

3

Adesso, possiamo mettere il latte sul fuoco, aggiungendo qualche chicco di caffè, e quando raggiunge l'ebollizione possiamo versare il composto preparato in precedenza. Fatto ciò, dobbiamo lasciare cuocere per circa cinque minuti,mescolando continuamente in maniera che l'impasto non si attacchi al fondo e non crei grumi.

4

Finalmente, possiamo versare il caffè ristretto nel tutto e spegnere il fuoco. Poi, con l'ausilio di un colino, dobbiamo filtrare il composto passandolo in un recipiente. A questo punto possiamo aggiungere la panna fresca (facendo in modo che sia fredda e liquida), mescoliamo a dovere e lasciamo raffreddare con calma l'intera preparazione.

5

Come possiamo notare, fare il gelato al caffè in casa non è poi cosi difficile se si sa come prepararlo. A questo punto possiamo riposarci in quanto il composto deve raffreddarsi per circa due ore. È arrivato il momento di riporre il contenuto in una gelatiera facendolo mantecare per circa una mezzora.

6

Ci siamo quasi! Adesso, prendiamo una vaschetta, mettiamogli dentro il contenuto, e lasciamolo raffreddare nel congelatore per un'ora abbondante. Ecco fatto: il nostro gelato al caffè fatto in casa è pronto! Ora non resta che decorarlo creativamente con qualche chicco di caffè o qualche cioccolatino, per poi servirlo e deliziare tutti con questo squisito dessert!

In questo articolo abbiamo visto come fare il gelato al caffè in casa, se ti piace preparare dessert squisiti a base di gelato, ti potrebbe interessare anche questo articolo su come fare il gelato alla menta.

7

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare il gelato al caffè in casa, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Ricette.

Consigli
  • Per i più piccoli, come ciliegina sulla torta, si può aggiungere un po' di cacao per addolcire il gusto.
  • Per i più grandi, possiamo versare sul gelato del liquore o due cucchiaini di rum.
Commenti (0)

Scrivi un commento su Come fare il gelato al caffè in casa

Molto utile

Scopri video interessanti
Succo di frutta fatto in casa
Disegna i Manga
Minions
Imparare a farsi il nodo alla cravatta
Come fare il gelato al caffè in casa
1 di 4
Come fare il gelato al caffè in casa