Condividi

Come fare l'olio essenziale di vaniglia

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 3 novembre 2017
Come fare l'olio essenziale di vaniglia

Sei un appassionato dell'odore della vaniglia? Se qualche volta ti sei chiesto come fare l'olio essenziale di vaniglia ti incoraggiamo a prepararlo da te poiché è molto semplice e richiede solamente una bottiglia di olio di jojoba e dei rametti di vaniglia per la sua preparazione. Creando una miscela con questi ingredienti e dopo alcuni giorni di riposo, otterrai un potente e sano gioiello liquido. Addentrati nel mondo degli aromi con unCome e crea il tuo olio essenziale casalingo di vaniglia con queste semplici istruzioni.

Potrebbe interessarti anche: Come fare l'olio essenziale di salvia
Passi da seguire:
1

La prima cosa da tenere a mente nella preparazione dell'olio essenziale di vaniglia è che si tratta di un processo molto semplice in cui sono necessari solo due ingredienti: olio di jojoba e un rametto di vaniglia. Entrambi gli elementi li puoi trovare nelle erboristerie o nei negozi naturali e di giardinaggio.

Come fare l'olio essenziale di vaniglia - Passo 1
2

Prima versiamo l'olio di jojoba o, se si preferisce, un altro simile, come per esempio quello di girasole in un recipiente, preferibilmente di vetro. A seguire tagliamo a pezzi il rametto di vaniglia e li mettiamo nel recipiente insieme all'olio, lo copriamo completamente e lo mettiamo da parte per sei settimane affinché la miscela maceri adeguatamente.

Inoltre, per poter ottenere il risultato migliore e la più alta qualità dell'olio dobbiamo tenere presente la seguente raccomandazione: la macerazione può essere eseguita al sole durante il giorno, mentre durante la notte è preferibile si tratti di un luogo asciutto e fresco all'interno della casa.

3

Una volta completato questo periodo di tempo si procede a colare l'olio per sbarazzarci dei rametti. Così avremo ottenuto il nostro aromatico olio di vaniglia, che possiamo utilizzare per preparare splendidi profumi, creme o saponi combinandolo con i diversi oli che abbiamo nella nostra collezione.

Riguardo al mantenimento, si raccomanda di mantenere l'olio di vaniglia in un luogo fresco e asciutto. Inoltre è opportuno che si tratti di un luogo buio per preservarlo dalla luce perché così si impedisce che l'olio si rovini. L'ideale è che il contenuto venga versato in flaconi individuali e che questi siano conservati attentamente al buio.

Come fare l'olio essenziale di vaniglia - Passo 3
4

L'olio di vaniglia casalingo è molto utile e vantaggioso per la salute. Tra le caratteristiche dell'olio di jojoba troviamo che funge da cicatrizzante, previene l'irritazione cutanea, fornisce una notevole dose di idratazione e addolcisce e rassoda la pelle.

D'altro canto, per quanto riguarda la pianta della vaniglia, i suoi vantaggi sono l'alto contenuto di proprietà antiossidanti, antidepressive, rilassanti e sedative.

5

Se volete saperne di più sulla preparazione di altri oli essenziali, non esitate a continuare la lettura di questi altri nostri articoli:

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare l'olio essenziale di vaniglia, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bellezza e cura della persona.

Scrivi un commento su Come fare l'olio essenziale di vaniglia

Ti è piaciuto l'articolo?

Come fare l'olio essenziale di vaniglia
1 di 3
Come fare l'olio essenziale di vaniglia

Torna su