Condividi

Come fare l'olio essenziale di pompelmo

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 26 ottobre 2017
Come fare l'olio essenziale di pompelmo

All'interno dell'aromaterapia, l'olio essenziale di pompelmo è uno dei preferiti e più usati dato che il suo gradevole aroma di agrumi insieme alle sue proprietà lo rende un perfetto stimolatore dei sensi, purificante e rivitalizzante naturale. Inoltre, spicca per essere eccellente per favorire sia il benessere fisico che mentale, abbellire la pelle e, soprattutto, combattere la cellulite che compare in alcune parti del corpo. Ti piacerebbe fare l'olio essenziale di pompelmo tu stessa a casa? Segui la guida passo passo di questo articolo di unCome per riuscirci.

Potrebbe interessarti anche: Come fare l'olio essenziale di vaniglia
Passi da seguire:
1

L'olio essenziale di pompelmo si ottiene dalla scorza di questo frutto, per cui per prepararlo dovrai scegliere due pompelmi che una buccia piuttosto forte e liscia. Inoltre, serviranno olio extra vergine di oliva e un flacone o barattolo di vetro con coperchio in cui la miscela possa macerare correttamente. Quando avrai trovato gli ingredienti, mettiamoci al lavoro!

2

Il primo passo è lavare bene i pompelmi per togliere qualsiasi resto di sporco o residui che possano esserci, asciugarli con un panno pulito e togliere la buccia con l'aiuto di un coltello o un pelapatate. Vedrai che nella parte interna, la buccia ha un leggero strato biancastro: devi toglierlo grattando con un coltello o con una grattugia piccola da cucina. Serve soltanto la scorza del pompelmo per fare l'olio, per cui puoi togliere tutta la parte biancastra della buccia.

Come fare l'olio essenziale di pompelmo - Passo 2
3

Successivamente, metti una pentola sul fuoco e riempila d'acqua fino a metà. Lascia che si scaldi e sarà il momento di aggiungere la buccia del pompelmo, aspetta circa un minuto e toglila dal fuoco. Vedrai che l'acqua si sarà tinta leggermente ma questa non sarà necessaria, per cui puoi buttarla.

4

Per preparare l'olio essenziale di pompelmo, seguiremo la tecnica del bagnomaria per simulare la distillazione a vapore e ottenere, così, il prodotto finale che stiamo cercando. Il processo è molto semplice: prima riempi il flacone o barattolo di vetro con olio extra vergine di oliva fino a metà più o meno, poi aggiungi la scorza del pompelmo, chiudi il flacone con il coperchio e agita energicamente per fare integrare i due ingredienti. Tieni presente che abbiamo utilizzato l'olio d'oliva ma se preferisci puoi sostituirlo con un altro tipo di olio come l'olio di mandorle che, inoltre, ha proprietà salutari per la salute della pelle.

Come fare l'olio essenziale di pompelmo - Passo 4
5

Infine, devi solo scaldare il flacone con il pompelmo e l'olio d'oliva a bagnomaria. Metti una pentola con acqua sul fuoco, mettici all'interno il flacone di vetro e lascia che l'acqua del mestolo arrivi al punto di ebollizione; in questo modo il calore si trasferirà al flacone in maniera delicata e continua. Dovrai lasciare riscaldare per circa due ore per ottenere l'olio essenziale.

6

Una volta trascorso questo tempo, togli la pentola dal fuoco e lascia che il flacone con l'olio di pompelmo riposi in un luogo fresco e senza umidità per almeno 24 ore. Dopo, devi solo colare il contenuto del flacone e versarlo, preferibilmente, in barattoli piccoli di vetro di colore scuro perché l'olio essenziale di pompelmo rimanga in perfette condizioni più a lungo.

Come fare l'olio essenziale di pompelmo - Passo 6
7

Seguendo questi passi, avrai pronto il tuo olio essenziale di pompelmo da usare, devi sapere che si tratta di un olio molto apprezzata in aromaterapia e nel mondo della bellezza a causa delle numerose proprietà vantaggiose che ci offre; tra esse spiccano:

  • È antidepressivo, riuscendo a rilassare la mente e il corpo allo stesso tempo.
  • Riattiva la circolazione del sangue.
  • È eccellente per combattere la fatica muscolare e migliorare il sistema immunitario.
  • Aiuta a migliorare le condizioni influenzali e di raffreddore.
  • È diuretico, aiutando a combattere la ritenzione idrica ed evita la comparsa della cellulite.
  • Tonifica la pelle e aiuta a mantenerla più giovane.
  • Migliora l'aspetto della pelle grassa e fa bene contro l'acne.
  • È utile per rivitalizzare i capelli e favorirne la crescita.
8

Ti è piaciuta questa ricetta? Su unCome abbiamo una lunga lista di articoli con i quali potrai preparare i tuoi oli casalinghi, non te li perdere!

Come fare l'olio essenziale di pompelmo - Passo 8

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare l'olio essenziale di pompelmo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bellezza e cura della persona.

Scrivi un commento su Come fare l'olio essenziale di pompelmo

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Lorena Palazzi
Ciao ma per la buccia di un pompelmo quanto olio è indicato ?

Come fare l'olio essenziale di pompelmo
1 di 5
Come fare l'olio essenziale di pompelmo

Torna su