Condividi

Come praticare yoga per trattare l'epilessia

Come praticare yoga per trattare l'epilessia

Esistono una serie di posizioni di Yoga per il trattamento dell'epilessia. La postura inclinata in avanti, la posizione del cane inclinata verso il basso e quella del cadavere, sono tre delle 18 posizioni illustrate. crisi di epilessia si verificano quando il cervello genera segnali elettrici anormali. La respirazione ritmica dello yoga durante queste posizioni aumenta il flusso di sangue al cervello, placando le cellule del cervello e calmando il sistema nervoso.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono i benefici dello yoga
Passi da seguire:
1

Mettiti in piedi sul tuo tappettino o asciugamano, con i piedi separati alla larghezza della cosce, onde avviare la respirazione dello yoga. Inspira e raddrizza la colonna vertebrale, riempiendo la cassa toracica di aria. Espira. Inspira di nuovo e guarda verso il cielo o il soffitto, per poi espirare liberando la tensione della mascella, le spalle, la zona lombare e i fianchi. Respira con forza, come il vento attraversando un tunnel, e visualizza il riscaldamento fino alla colonna vertebrale. Trattieni il fiato fino a quando tutta la schiena non senta il calore e il formicolio sulla tua schiena.

Come praticare yoga per trattare l'epilessia - Passo 1
2

Inclina il vientre verso il basso, verso i fianchi, per la postura inclinata in avanti. Chiudi il gomito di fronte alla mano opposta o raggiungi la caviglia destra con la mano destra e la caviglia sinistra con la mano sinistra. Esplora la flessibilità di ritorno avvicinando il ventre ai fianchi ad ogni respiro che fai. Mantieni questa posizione per più respiri. Ripeti la posizione diverse volte, se lo desideri.

3

Appoggiati con le mani e le ginocchia sul tappettino o asciugamano, per prepararti alla posizione del cane. Posiziona i palmi delle mani sotto le spalle, nella larghezza delle spalle, e le ginocchia sotto i fianchi, nella larghezza dei fianchi. Inspira e spingi sui fianchi verso il soffitto o il cielo e il petto verso i tuoi piedi. Il tuo corpo formerà una V invertita. Inspira e allunga la spina dorsale. Espira e porta l'ombelico verso la colonna. Mantieni la posizione per cinque minuti facendo respiri profondi e, a seguire, ruota le mani e le ginocchia. Ripeti la posizione un paio di volte, se lo desideri, e mantienila durante diversi respiri.

4

Sdraiati con la schiena sul tappettino e le ginocchia flesse nella posizione del cadavere. Distendi le gambe una alla volta. Lascia che i piedi e le braccia si aprano verso il tetto o il cielo. Lascia che i denti inferiori si appendano ai denti superiori. Lascia che i tuoi occhi galleggino nelle orbite. Consenti a tutta la tensione di sciogliersi. La tua mente rimane nel momento presente con il tuo corpo. Lascia che i tuoi pensieri vadano alla deriva attraverso la tua coscienza e concentrati sulla tua respirazione. Mantieni la posizione del cadavere per due o tre minuti o più, per continuare a praticare questa posizione dello yoga.

Come praticare yoga per trattare l'epilessia - Passo 4
5

Esplora lo yoga, assistendo a lezioni realizzate da un istruttore qualificato. Queste sono le posizioni di base dello yoga e si praticano in qualsiasi lezione di yoga. Lo yoga è una terapia adeguata per ridurre gli effetti collaterali dei farmaci nel trattamento dell'epilessia, comprendendo la stanchezza, la nausea, l'aumento di peso e la perdita di coordinazione.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come praticare yoga per trattare l'epilessia, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Fitness.

Consigli
  • È possibile utilizzare fino a tre blocchi di yoga nella posizione inclinata in avanti. Mettili sotto le tue mani per ridurre la tensione nelle corde.
  • Posiziona una coperta piegata sotto il tuo collo, sotto la schiena o le ginocchia, nella posizione del cadavere, onde ridurre la tensione in queste zone. Puoi anche realizzare la posizione del cadavere con le ginocchia piegate.
  • Non bloccare le ginocchia nella posizione in avanti, onde evitare di esercitare pressione sulla zona lombare.

Scrivi un commento su Come praticare yoga per trattare l'epilessia

Ti è piaciuto l'articolo?

Come praticare yoga per trattare l'epilessia
1 di 3
Come praticare yoga per trattare l'epilessia

Torna su