Condividi

Rimedi casalinghi per curare l'ipertrofia della milza

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Rimedi casalinghi per curare l'ipertrofia della milza

Quando c'è un'infiammazione acuta della milza e questa perdura con molta persistenza o compare più volte, si ha una splenite cronica o infiammazione cronica della milza. La cronificazione di questa patologia dà luogo ad un ipertrofia dell'organo in questione.La persona che soffre di ipertrofia della milza presenta gli stessi sintomi come se si trattasse di un'infiammazione della milza. Vi è febbre, ingrossamento della milza, malessere generale, dispepsia e pallore.Di seguito ti spieghiamo come curare l'ipertrofia della milza.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Sintomi della milza infiammata
Passi da seguire:
1

Se si ha stitichezza, deve essere combattuta con acqua di cipolla e olio di oliva. Prodotti che occorre prendere quotidianamente.

2

Devi seguire una dieta vegetariana e di alimenti delicati, in cui predomini la frutta. Puoi anche bere un po' di latte.

3

Un'ora prima di mangiare, devi bere a sorsi lenti un brodo fatto con ortica, cipolla e sedano verde. Quando bevi il brodo, devi aggiungere il succo fresco di limone.

4

Ogni giorno devi prendere 3 bicchieri della tisana fatta con pianta gramigna. La tisana deve essere bevuta al di fuori dei pasti.

5

Ogni giorno devi applicare involucri stimolanti sulle gambe e sui piedi. Nella zona della milza, l'area dell'ipocondrio sinistro, devi innanzitutto mettere degli impacchi stemperanti e poi stimolanti.

6

Ogni due giorni devi utilizzare involucri generali o bagni di vapore mentre sei sdraiato e riposi a letto. La zona del fegato deve essere mantenuta fredda, a tal fine occorre utilizzare impacchi rinfrescanti e poi strofinare con dell'acqua tiepida.

7

Tutte le sere, prima di andare a letto, devi mettere la fascia idroterapica per mantenere stretta e protetta la zona colpita, oltre a tutta la zona addominale e del ventre.

8

Devi trovare un orario nella tua agenda quotidiana e riservarlo per fare dei massaggi nell'area colpita e fare esercizi di ginnastica. La ginnastica può essere a base di esercizi in cui elevi le gambe e flessioni laterali dei fianchi.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Rimedi casalinghi per curare l'ipertrofia della milza, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Scrivi un commento su Rimedi casalinghi per curare l'ipertrofia della milza

Ti è piaciuto l'articolo?

Rimedi casalinghi per curare l'ipertrofia della milza
Rimedi casalinghi per curare l'ipertrofia della milza

Torna su