Condividi

Quali sono le cause dei dolori addominali superiori

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 8 settembre 2017
Quali sono le cause dei dolori addominali superiori
Immagine: enbuenasmanos.com

Il dolore addominale è un sintomo soggettivo che ci mette in allerta che qualcosa va male con gli organi e le strutture che sono nella zona addominale. L'addome è suddiviso in sei parti per distinguere la zona colpita, in questo articolo parleremo della zona addominale superiore. Il dolore nella zona superiore dell'addome è indicativo di una serie di malattie o problematiche connesse agli organi lì ubicati: cistifellea, milza, stomaco, fegato e reni. Su unCome.it vogliamo spiegarti quali sono le cause del dolori addominali superiori.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono le cause del dolore addominale
Passi da seguire:
1

La splenomegalia può causare dolori addominali superiori per l'ingrossamento della milza. Le dimensione abituali di un milza normale sono uguali a quelle di un pugno chiuso, il cambiamento di dimensioni può essere dovuto a infezioni o a un cancro.

2

La sindrome dell'intestino irritabile è un disturbo dell'intestino crasso o colon. Non determina alcun danno al colon, ma può produrre stitichezza, diarrea, vomito, crampi addominali e dolori addominali sul quadrante superiore sinistro. Puoi consultare il nostro articolo Quali sono i sintomi della sindrome dell'intestino irritabile per saperne di più al riguardo.

3

La gastroenterite virale, anche nota come influenza dello stomaco, provoca dolori al quadrante superiore dell'addome, diarrea e vomito. Ciò può essere dato dal consumo di alimenti e acqua contaminati. È possibile che venga trasmessa da una persona che ne è affetta.

4

La pancreatite acuta è il risultato dell'abuso di alcol o della presenza di calcoli biliari. Nella sua forma acuta spesso si manifesta con dolore addominale accompagnato da edema addominale, febbre, pressione arteriosa bassa, ecc. Nei casi di pancreatite cronica può provocare diabete, ittero e altre malattie del fegato.

5

L'aorta è l'arteria più grande dell'organismo che porta il sangue dal cuore al petto, all'addome e alle gambe. L'aneurisma aortico produce dolori addominali molto intensi, ed è dovuto al fatto che vi sia una anomala dilatazione della parete dell'aorta, in questo caso nella zona addominale. Può portare a un infarto acuto del miocardio.

6

La malattia policistica renale è una condizione nella quale varie cisti si sviluppano nei reni. Il dolore addominale superiore può essere un segnale di allarme affinché venga diagnosticata. In casi gravi porta ad ipertensione arteriosa e insufficienza renale.

7

La polmonite è un'infiammazione dei polmoni e si può manifestare attraverso febbre alta, tosse con muco giallo o marrone, dolore al petto e/o dolori addominali superiori.

8

Vi sono molte altre cause che provocano dolore nell'addome superiore come cancro, ernia, morbo di Crohn, lesioni, indigestioni, ecc; in ogni caso è importante consultare un medico specialista e metterlo al corrente di come è il dolore, quanto dura e quando compare.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono le cause dei dolori addominali superiori, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Scrivi un commento su Quali sono le cause dei dolori addominali superiori

Ti è piaciuto l'articolo?

Quali sono le cause dei dolori addominali superiori
Immagine: enbuenasmanos.com
Quali sono le cause dei dolori addominali superiori

Torna su