menu
Condividi

Piedi sempre freddi: cause e significato

 
Di Chiara Perretti. 12 febbraio 2024
Piedi sempre freddi: cause e significato

È normale voler sapere perché ho sempre i piedi freddi. Questo è un dubbio comune a gran parte della popolazione, soprattutto nelle giornate invernali, anche se potrebbe verificarsi anche in altre stagioni. Avere sempre i piedi freddi può essere indice di alcune condizioni come diabete, anemia o altre condizioni che possono modificare la temperatura corporea.

Il freddo ai piedi si fa sentire perché la temperatura corporea si abbassa, soprattutto quando siamo in ambienti freddi, quindi in risposta si verifica una contrazione dei piccoli vasi sanguigni, come quelli dei piedi e delle mani. Ciò avviene affinché il sangue possa essere distribuito al resto degli organi del corpo e tutto venga mantenuto ad una temperatura adeguata. Ma quando c’è poca circolazione sanguigna, i piedi e le mani diventano più freddi. Pertanto, è importante scoprire se esiste qualche condizione sottostante. Successivamente, su unCOME ti diremo la cosa più importante sul perché ho sempre i piedi freddi, le cause e cosa significa.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono le cause del dolore al tallone

Sudorazione eccessiva

Quando non c'è una buona evaporazione nel corpo, si verifica il sudore e la temperatura dei piedi scende bruscamente, motivo per cui questo è comune nella stagione invernale. In questo caso è consigliabile indossare buone calzature , ma anche scaldare bene i piedi e tenerli puliti, per prevenire la comparsa di funghi.

Piedi sempre freddi: cause e significato - Sudorazione eccessiva

Stile di vita sedentario

Quando non c’è movimento, la circolazione sanguigna può essere compromessa. Questo perché le vene hanno valvole essenziali affinché il sangue salga ad ogni battito cardiaco e respirazione.

Ecco perché, quando la persona fa poca o nessuna attività fisica, si avverte una sensazione di freddo ai piedi. Quando camminiamo si verifica un'attività che facilita il processo di risalita del sangue, che è più difficile se la persona è sempre in piedi o sdraiata.

Problemi circolatori

Il processo di circolazione del sangue è complesso, poiché i piedi sono le estremità più lontane dal cuore, quindi la temperatura è spesso inferiore rispetto al resto delle parti o organi del corpo. Il sangue può impiegare più tempo del solito a risalire, quindi i piedi possono raffreddarsi quando non c'è una buona circolazione, a causa di uno stile di vita sedentario o di altri fattori.

Piedi sempre freddi: cause e significato - Problemi circolatori

Anemia

Se non c’è abbastanza ferro nel corpo, uno dei sintomi riscontrati con questa carenza sono i piedi freddi. È un po' più comune nelle donne che negli uomini, ma è comunque una causa probabile che dovrebbe essere esaminata da un medico.

Fumare

Chi ha sempre i piedi freddi dovrebbe anche esaminare le proprie abitudini, soprattutto quelle dannose, poiché il fumo è un fattore che è stato associato al freddo delle estremità, soprattutto dei piedi, a causa della riduzione dei vasi sanguigni che si verifica.

Malattia arteriosa periferica

Quando la placca si accumula, le arterie si restringono e si induriscono, il che riduce la circolazione sanguigna, soprattutto nelle gambe e nei piedi, quindi uno dei sintomi è il freddo in queste estremità. Questa condizione è più comune nelle persone che hanno il colesterolo alto, malattie cardiache o ipertensione.

Piedi sempre freddi: cause e significato - Malattia arteriosa periferica

Fatica

Se una persona è sottoposta a livelli elevati di stress, la risposta del corpo è la fuga o la lotta, ovvero il cervello secerne grandi quantità di adrenalina affinché la persona possa affrontare la minaccia, reale o meno. Ciò fa sì che i vasi sanguigni si riducano di dimensioni e che meno sangue raggiunga i piedi, motivo per cui diventano freddi.

La malattia di Raynaud

Questa malattia è conosciuta anche come "fenomeni di Raynaud" ed è caratterizzata da un disturbo dei vasi sanguigni che colpisce sia i piedi che le mani. Coloro che soffrono di questa condizione di solito hanno una reazione accentuata al freddo, così come allo stress.

Chi soffre della malattia di Raynaud può sentire per un momento di non sopportare il freddo, la pelle può diventare bluastra o bianca , poiché i vasi sanguigni si restringono e il sangue non viene distribuito correttamente. Il fenomeno può durare 10 o anche 15 minuti. In alcuni casi, potrebbe volerci più di un'ora. Una volta che il flusso sanguigno ritorna normale, la pelle appare rossa e la persona avverte formicolio, palpitazioni e dolore.

La causa di questa malattia non è stata stabilita con precisione, ma è stata collegata ad altre condizioni come l'artrite reumatoide, il lupus, la sclerodermia e la fibromialgia.

Piedi sempre freddi: cause e significato - La malattia di Raynaud

Diabete

Se questa condizione non viene controllata correttamente, il paziente potrebbe soffrire di altre complicazioni, come la neuropatia periferica diabetica o altre condizioni cardiovascolari che causano danni ai nervi, quindi i segnali che inviano al cervello vengono influenzati e la persona avverte freddo, formicolio, intorpidimento e bruciore ai piedi.

Disordini neurologici

Nei casi di neuropatia periferica, è comune che i pazienti sentano i piedi freddi. Tuttavia, quando li tocchi sono caldi. L'origine è neurologica ed è comune nei pazienti che soffrono di diabete.

Oltre a queste possibili cause, è necessario menzionare anche l’ipotiroidismo, una condizione in cui la ghiandola tiroidea non ha abbastanza attività, quindi molte funzioni ormonali sono ridotte e non c’è un buon processo metabolico nel corpo. Ciò può anche portare alla sensazione di freddo ai piedi della persona.

Cosa fare quando i piedi sono freddi

Quando i piedi sembrano freddi, la persona può ricorrere ad alcune delle seguenti opzioni:

  • Indossa calzini realizzati con fibre o termini naturali.
  • Indossare calzature adeguate alla stagione, soprattutto se è inverno.
  • Fai un po' di attività fisica.
  • Evitare indumenti o scarpe molto stretti, in modo che la circolazione sia più efficiente.
  • La nicotina produce un effetto negativo sui muscoli che circondano i vasi sanguigni, quindi è un'ottima opzione evitare le sigarette.
  • Se il paziente soffre di diabete, è importante avere un buon controllo.
  • Ridurre i livelli di stress.
  • Segui una dieta equilibrata, evitando l'aumento del colesterolo.
  • Ridurre il consumo di alcol, perché alcune persone lo bevono per sentirsi caldi, ma la sensazione non è duratura, ma produce piuttosto vasocostrizione, quindi il sangue non circola bene nel resto del corpo, soprattutto nelle estremità.

Si consiglia sempre di sottoporsi a una visita medica, poiché le valvole delle vene possono essere influenzate anche da diversi fattori, come l'età, il sovrappeso, il fatto di stare seduti o in piedi per molto tempo, tra gli altri.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Piedi sempre freddi: cause e significato, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
Piedi sempre freddi: cause e significato
1 di 5
Piedi sempre freddi: cause e significato

Torna su