Condividi
Condividi in:

Perché un neonato piange sempre

Perché un neonato piange sempre

Quella dei genitori - nel primo anno di vita del figlio - non è propriamente definibile una vita facile. Ma perché un neonato piange sempre? Non è affatto raro che i genitori provino frustrazione quando non riescono a dare una spiegazione al motivo degli incessanti pianti del loro bebè. I neonati piangono, bisogna farsene una ragione perché non c'è modo di evitarlo. Il pianto è per loro un mezzo di comunicazione per attirare la nostra attenzione e per dirci che hanno fame, magari freddo, o forse sono infastiditi dalla luce perché hanno sonno. I motivi sono tanti, ma la domanda che ci si pone frequentemente è: può un genitore interpretare il significato di questi pianti?

In questo articolo di unCOME parliamo del perché un neonato piange sempre, analizzando le possibili cause di questo comportamento e i segnali che ci trasmette.

Potrebbe interessarti anche: Cosa fare se il mio bimbo ha i vermi

Possibili interpretazioni

Capire i motivi del pianto un neonato può risultare complicato all'inizio, ma con il tempo e l'esperienza indovinare le ragioni sarà sempre più facile e istintivo. Fatte queste importanti premesse, passiamo adesso a elencare una lista delle cause più comuni del pianto di un bebè in maniera che, tenendola mente, sia facile riconoscere il perché delle sue lacrime.

Perché un neonato piange: fame e pannolino sporco

Tra i motivi più comuni sicuramente non possono mancare il bisogno di mangiare e la necessità di essere cambiato. Quando si impara a riconoscere in anticipo i segnali del fatto che il piccolo ha fame, si riesce anche a dargli da mangiare prima che scoppi in lacrime. Tra gli indizi più comuni troviamo:

  • l'essere particolarmente inquieto;
  • girare la testa verso la mano del genitore quando gli tocca la guancia;
  • portarsi le mani alla bocca;
  • emettere dei suoni con le labbra.

Perché un neonato piange: bisogno di dormire e voglia di essere preso in braccio

I bebè si distinguono perché hanno un grandissimo bisogno di dormire. Anche se c'è la convinzione - spesso erronea - che i neonati riescono ad addormentarsi facilmente in qualsiasi posto e condizione, è opportuno mettere a nanna al piccolo appena inizia a sbadigliare. È molto importante soprattutto quando è particolarmente stanco, altrimenti inizierà ad essere irritato e lagnoso.

Un'altra causa dei pianti deriva dal bisogno di essere preso in braccio per ricevere affetto. Ai neonati piace vedere la faccia dei propri genitori, ascoltare la loro voce e possono addirittura riconoscere gli odori delle persone. Se si è indaffarati e non si può tenerlo in braccio, una soluzione utile in questo caso può essere portarlo con sé grazie al classico zaino porta bimbo.

Perché un neonato piange: problemi di stomaco e caldo o freddo

Una ragione comune a molti pianti può essere dovuta a un eccesso di gas intestinali. Se il bebè è particolarmente irritato o in lacrime dopo pranzo/cena è possibile che sia per il dolore di stomaco. In questo caso può essere d'aiuto sdraiarlo sulla schiena e prendergli le gambe facendole ruotare con le mani come se stesse pedalando, per incentivare l'espulsione dei gas.

Ovviamente non potevano mancare tra i motivi del pianto, l'avvertire una temperatura sgradita. Di norma, tra caldo e freddo, è più probabile che il neonato si lamenti per la seconda. Come norma per regolarsi è utile tenere presente che per essere a suo agio, il piccolo necessita uno strato di vestiti in più di noi.

Conclusioni

Come abbiamo visto in questo articolo sul perché un neonato piange sempre, i motivi possono essere molti e differenti tra loro. Per esempio, un altro può essere dovuto al bisogno di fare dei rutti. Come accennato prima ci vuole tempo e pazienza, ma alla fine si impara a cogliere i piccoli segnali che il bebè trasmette, e spesso si riesce esaudire le sue richieste prima che scoppi in un pianto!

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché un neonato piange sempre, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Perché un neonato piange sempre

Molto utile

Scopri video interessanti
Succo di frutta fatto in casa
Disegna i Manga
Minions
Imparare a farsi il nodo alla cravatta
Perché un neonato piange sempre
1 di 6
Perché un neonato piange sempre