Condividi

Come stappare le orecchie

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 31 ottobre 2017
Come stappare le orecchie

Le orecchie tappate sono una delle condizioni più fastidiose che possiamo sperimentare, la stessa si può generare per situazioni quotidiane come nuotare in piscina o a mare ma anche per infezioni, raffreddori o accumulo di cerume nella zona e possono causare fastidi e, in casi più gravi, infezioni. Sapere come stappare le orecchie senza danneggiare la salute di questa delicata area è di importanza fondamentale per garantire il benessere, per cui, in questo articolo di unCome.it ti diamo alcuni consigli da prendere in considerazione per riuscirci.

Potrebbe interessarti anche: Come stappare le orecchie con rimedi naturali
Passi da seguire:
1

Prima di prendere iniziative per stappare le orecchie è bene individuare la causa di questo intasamento per poterlo risolvere in maniera adeguata e senza mettere in pericolo la salute di questa delicata area.

L'intasamento da acqua che si verifica quando ci immergiamo in mare o in piscina è uno dei più comuni, per rimuoverlo ti raccomandiamo:

  • Non colpire mai con forza la testa per togliere l'acqua, ciò potrebbe provocare danno maggiore oltre a essere totalmente inutile.
  • In questo caso si raccomanda di coricarti sul lato in cui hai l'acqua e stare in quella posizione per 5 minuti. È normale, al termine di questo periodo, che l'acqua esca da sola in maniera semplice.
  • Va bene anche coricarsi di lato e masticare un po' un chewing gum per stimolare l'uscita del liquido.

Se nuoti spesso si raccomanda l'impiego di tappi per evitare che l'acqua entri nell'orecchio causando fastidi. Per ulteriori consigli consulta quest'altro articolo di unCome:

Come stappare le orecchie - Passo 1
2

Quando siamo colpiti da raffreddori o sinusiti che comportano l'accumulo di muco, è molto probabile che le orecchie si tappino. Per stappare le orecchie e alleviare i fastidi in questi casi si raccomanda di:

  • Fare un bagno di vapore che aiuti a ridurre la congestione nasale e consenta l'uscita del muco, cosa che allevierà la pressione dell'udito. Basta una doccia molto calda che generi vapore per ottenere questo effetto anche se puoi pure far bollire acqua in una pentola in cui aggiungere foglie di eucalipto. Quando l'acqua starà bollendo spegni il fuoco, togli la pentola e mettila in una zona sicura. Avvicinati con estrema cautela avvolgendo il viso con un asciugamano e lascia che il vapore colpisca delicatamente il tuo viso, mantieniti così per almeno 15 minuti per facilitare l'espulsione del muco.
  • L'acqua ossigenata è la soluzione perfetta per stappare l'orecchio durante i raffreddori, soprattutto nel caso dei più piccoli. Basta coricarsi lasciando libero l'orecchio tappato, poi dovrai aggiungere alcune gocce di acqua ossigenata nell'orecchio colpito e lasciare agire per 5 minuti. Trascorso questo periodo coricati dal lato dell'orecchio colpito per favorire l'espulsione di liquido.
Come stappare le orecchie - Passo 2
3

Anche l'intasamento per cerume accumulato è molto comune potendo portare, nei casi più gravi, a un'infezione. La soluzione di applicare alcune gocce di acqua ossigenata come nel passo precedente è abbastanza efficace, ma possiamo riuscire a stappare l'orecchio anche con l'aiuto del calore.

Per farlo si raccomanda di:

  • Riempire di acqua calda un impacco e coricartici sopra con l'orecchio interessato per almeno 15 minuti. Inoltre, questa misura ti aiuterà ad alleviare il dolore e migliorare una possibile infezione delle orecchie.
  • Se non hai a casa un impacco basta riempire una bottiglia di acqua calda o applicare un panno imbevuto di acqua calda nella zona.
Come stappare le orecchie - Passo 3
4

Di fronte alla pressione è normale che le orecchie si tappino, cosa che possiamo vedere soprattutto quando viaggiamo in aereo. In questi casi possiamo stappare l'orecchio con misure semplici come:

  • Masticare una gomma durante il volo, in particolare durante il decollo e l'atterraggio che spesso sono i momenti in cui le orecchie sentono di più la pressione.
  • Forzare lo sbadiglio aprendo molto bene la bocca. Questa azione favorirà che le orecchie si stappino.
Come stappare le orecchie - Passo 4
5

Utilizza olio di oliva tiepido: Se hai le orecchie tappate, colloca nell'orecchio alcune gocce di olio di oliva tiepido ( non caldo!!) con un contagocce e lascialo agire tra i 10 e i 15 minuti con la testa girata in modo tale che non esca il liquido. Poi solleva la testa e pulisci con un panno o con del cotone, ogni resto di olio o cera che esca dal condotto uditivo. È un ottimo trattamento che si può usare se soffri di dolore d'orecchio.

6

Usa la camomilla, un altro ottimo rimedio naturale per stapparti le orecchie. Prepara un'infusione di camomilla e lascia che si intiepidisca. Poi versa un po' di questa infusione nell'orecchio. Puoi farlo direttamente dal recipiente ( l'ideale che abbia un piccolo imbuto per non riempirti le orecchie) oppure con una siringa senza ago, cercando di spingere poco a poco fino a riempire l'orecchio con le gocce.

Il metodo più efficace è però intingersi il dito di camomilla ed introdurlo nell'orecchio facendo massaggi circolari, per ammorbidire la cera lentamente. Infine, pulisci il liquido con un po' di cotone.

Come stappare le orecchie - Passo 6
7

Se nessuna delle precedenti raccomandazioni funziona e senti le orecchie tappate dopo un paio di giorni, è molto importante consultare un medico per una soluzione professionale. Non introdurre mai nulla nelle orecchie e non colpire la zona per eliminare il liquido perché potresti causarti un danno.

Inoltre, se si presenta estremo dolore e perdita di udito è altrettanto fondamentale visitare uno specialista.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come stappare le orecchie, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Scrivi un commento su Come stappare le orecchie

Ti è piaciuto l'articolo?

Come stappare le orecchie
1 di 6
Come stappare le orecchie

Torna su