Condividi

Come sapere se una ferita è infetta

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come sapere se una ferita è infetta

I tagli della pelle possono variare da piccoli graffi a profonde ferite che richiedono punti di sutura e chirurgia. L’epidermide è un organo stupefacente in quanto protegge il corpo dalle infezioni. Una volta aperta, tuttavia, il rischio di infezioni aumenta notevolmente. Ci sono alcuni semplici modi per determinare se una ferita è infetta o se può infettarsi. Leggi l’articolo per scoprire come evitare che una ferita arrivi ad infettarsi.

Potrebbe interessarti anche: Come riconoscere e curare una ferita infetta
Passi da seguire:
1

Determina la gravità del taglio; in genere lo si può determinare in base alla profondità. Ciò, però, non significa che un taglio superficiale possa essere trascurato. A volte anche il taglio più piccolo può dare problemi. Una ferita profonda, tuttavia, può infettarsi molto più facilmente. In ogni caso, pulisci la ferita con acqua e sapone e disinfettala con lo iodio appena possibile.

Come sapere se una ferita è infetta - Passo 1
2

Una volta disinfettata, copri la ferita con una benda sterile. Se il taglio è piccolo, metti un cerotto. Se è grande, garza e nastro. Nei giorni seguenti osserva attentamente la ferita e cerca eventuali segni di infezione.

Come sapere se una ferita è infetta - Passo 2
3

Cerca segni di arrossamento o irritazione. I primi segnali di infezione di una ferita sono il gonfiore e l’arrossamento dell’area del taglio, ma non è necessariamente un male. Significa che il tuo corpo sta facendo il suo lavoro e sta riparando i tessuti danneggiati.

4

Attenzione alle fuoriuscite di pus. I globuli bianchi sono l’esercito che protegge il tuo corpo. Vanno nella zona infetta, dove combattono i corpi estranei e muoiono. Il pus che fuoriesce da una ferita infetta è costituito proprio dai globuli bianchi morti.

Anche in questo caso non è necessariamente un cattivo segnale, significa che il tuo sistema immunitario sta facendo il suo lavoro. La ferita, però, dovrebbe iniziare a guarire subito dopo; in caso contrario consulta un medico.

Come sapere se una ferita è infetta - Passo 4
5

Devi sapere quando andare in ospedale. Ci sono alcuni tagli che richiedono l’attenzione immediata di un medico. Non evitare di andarci.

Come sapere se una ferita è infetta - Passo 5
6

Se un oggetto di metallo penetra nella pelle e non hai fatto l’antitetanica negli ultimi 5 anni, cerca immediato soccorso medico.

7

Se la ferita è stata causata da un animale che non si conosce, soprattutto se un animale selvatico, bisogna fare un vaccino contro la rabbia al più presto.

Come sapere se una ferita è infetta - Passo 7
8

Se il gonfiore e il rossore non diminuiscono in 4 o 5 giorni ma, anzi, aumentano, consulta un medico.

Se la tua ferita è un'ustione, scopri se è infetta in quest'altro articolo interessante di Uncome:

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sapere se una ferita è infetta, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Consigli
  • Se hai il diabete o hai problemi di circolazione, sei più a rischio di infezione, anche con un piccolo taglio. In questo caso conviene sempre consultare un medico.

Scrivi un commento su Come sapere se una ferita è infetta

Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
enrica
Ciao mi chiamo Enrica,sono stata operata da 2 mesi al coccige per una ciste,ora pero noto che mi sento sempre umida e' che fuori esce materia con sangue tanto da impregnare i pantaloni...vorrei sapere Perché?Cosa significa?
Luigi Nicastro
Ciao Enrica,

Il punto in questione fatica a cicatrizzare; il nostro consiglio è rivolgerti prontamente al medico che ti potrà indicare la terapia più adatta a te.

Un saluto dalla redazione di UnCome!
ahmad
dopo una ferita al dito sono stato curato in pronto soccorso dopo tre giorni il mio dito diventato bianco cosa devo fare
Michele Bonalumi
Ciao Ahmad, ti consiglio di andare dal tuo medico di base o al pronto soccorso per vedere se è solo un normale processo di cicatrizzazione o se la ferita continua ad essere infetta. Un saluto!

Come sapere se una ferita è infetta
1 di 6
Come sapere se una ferita è infetta

Torna su