Condividi

Come pulire una ferita

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come pulire una ferita

Una caduta, un colpo, un taglio o qualsiasi altro incidente può causare una ferita alla pelle, che può essere di carattere leggero o, al contrario, una lesione più profonda che necessiti di punti di sutura o un intervento chirurgico. Quando ci procuriamo una ferita, è fondamentale soprattutto trattarla subito per evitare che possano scatenare infezioni o avere una cattiva cicatrizzazione. Presta attenzione ai consigli che ti diamo in questo articolo di unCome per sapere come pulire una ferita correttamente e avere alcune nozioni di pronto soccorso che ti saranno utili per molte occasioni.

Potrebbe interessarti anche: Come curare una ferita aperta
Passi da seguire:
1

Per curare una ferita, la prima cosa da fare è valutare il livello di gravità di quest'ultima. È importante farlo immediatamente poiché ci sono ferite lievi che potrai pulire facilmente e trattare tu stesso a casa. Tuttavia, ce ne sono altre che possono richiedere punti di sutura e l'intervento di personale sanitario. In particolare, si deve chiedere assistenza medica quando:

  • La ferita non smette di sanguinare nonostante si eserciti la pressione adeguata o se, dopo averla pulita, comincia a sanguinare di nuovo.
  • Se non puoi fare una pulizia adeguata della ferita o all'interno c'è un oggetto.
  • Se si tratta di una ferita grande e molto profonda, che ti genera dubbi sul fatto che occorrano o meno punti di sutura.
  • Se la ferita è stata prodotta come conseguenza del morso di un animalo o essere umano o di una bruciatura.
  • Se la ferita potrebbe danneggiare gravemente aree come faccia, collo o l'area genitale.
  • Se la ferita ha un cattivo odore o emette un odore sgradevole.
Come pulire una ferita - Passo 1
2

Se si tratta di una ferita lieve che tu stesso puoi curare a casa, è importante seguire le indicazioni che ti dettagliamo a seguire per favorire il risanamento e impedire che si infetti. Prima di iniziare e toccare la ferita in questione, dovrai lavarti le mani con acqua e sapone in maniera attenta per garantire che siano più pulite possibile, in questo modo si evitano infezioni nella ferita durante la cura.

3

Nel caso di sanguinamento, la cosa più importante è arrestare l'emorragia coprendo la ferita con una garza o panno pulito che non rilasci pelucchi ed esercitare una leggera pressione per premerla. È fondamentale non entrare a contatto con il sangue della ferita in nessun momento, cerca solo di arrestare il sanguinamento in questo modo finché non vedi che il sangue smette di scorrere.

Come pulire una ferita - Passo 3
4

Il passo successivo sarà pulire la ferita e la zona intorno affinché possa sanare in maniera adeguata. Puoi fare la pulizia con acqua corrente e fredda aiutandoti con una garza o, semplicemente, mettendo la zona infortunata sotto il getto d'acqua del rubinetto. Se ce l'hai, un'altra opzione è utilizzare una soluzione fisiologica per pulire la ferita, applicala bagnando una garza e passandola, prima, sul centro della ferita e, poi, dai bordi.

5

Una volta pulita la ferita, devi asciugare la pelle intorno dando leggeri tocchi ma senza arrivare a toccare il centro della ferita. Successivamente, dovrai disinfettarla utilizzando un antisettico, come lo iodio; applicalo con l'aiuto di una garza mediante piccoli colpetti circolari cominciando dall'interno della ferita e finendo all'esterno. In questo modo, saranno eliminati i possibili corpi estranei che possano esserci all'interno.

Non va applicato alcool sulla ferita poiché è un prodotto irritante, né utilizzare cotone o carta per pulirla perché possono lasciare residui all'interno della lesione.

Come pulire una ferita - Passo 5
6

Infine, copri la ferita con una garza e un cerotto in modo che resti coperta e non abbia attrito con oggetti o entri in contatto con germi o batteri che possano infettarla e aggravarla. Durante le prime 24 o 48 ore, dovrai controllare l'evoluzione della ferita e fare le cure necessarie affinché la pelle della zona riacquisti il suo stato originale. Ti consigliamo di consultare il seguente articolo per sapere quando una ferita è infetta, in tal caso ricorda di andare dal medico in maniera immediata.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come pulire una ferita, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento su Come pulire una ferita

Ti è piaciuto l'articolo?

Come pulire una ferita
1 di 4
Come pulire una ferita

Torna su