Condividi

Come riconoscere un tossicodipendente

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 13 settembre 2017
Come riconoscere un tossicodipendente

Ci sono vari sintomi che indicano che c'è qualcosa che non va. Una persona che non si comporta come dovrebbe potrebbe avere un problema o, forse, una dipendenza che non può controllare. Questo è il caso delle droghe e dei tossicodipendenti. Presentare uno o più sintomi tra quelli che su unCome elenchiamo qui di seguito, non significa necessariamente che una persona sia tossicodipendente. Tuttavia, in caso di dubbio, il seguente elenco ti aiuterà a riconoscere i sintomi che si manifestano in una persona dipendente dalle droghe.

Potrebbe interessarti anche: Come aiutare un cocainomane a disintossicarsi
Passi da seguire:
1

Se una persona in passato aveva un aspetto curato e improvvisamente inizia a trascurarsi, questo è di per sé sintomo che c'è qualcosa che non va come dovrebbe. Alcuni di questi sintomi possono essere occhi rossi, tosse cronica e perdita progressiva dell'olfatto.

2

Tra i vari segnali ci sono anche i comportamenti antisociali. I cambiamenti improvvisi della personalità, il cattivo umore permanente e senza causa apparente, nonché l'allontanamento dalle persone e la necessità di autoisolarsi e stare soli sono sintomi che questa persona potrebbe essere dipendente dalle droghe.

3

La scomparsa di oggetti di valore dalla casa e abitudini antisociali come mentire, rubare o litigare possono essere il campanello d'allarme che qualcosa va storto.

4

Quando si consumano droghe, anche la personalità e il modo di comportarsi quotidianamente cambiano. Risate eccessive, menzogne continue o crisi di panico apparentemente inspiegabili sono solo alcuni dei sintomi che presentano queste persone.

5

Per le persone dipendenti dalle droghe diventa complicato coordinare i movimenti ed è facile che soffrano di allucinazioni, che spesso vanno di pari passo con un linguaggio incoerente.

6

Quando si è dipendenti da sostanze dannose come le droghe, anche questi comportamenti incidono sulla salute. Insonnia, malattie bronchiali, affaticamento, tosse cronica, crisi di paura, nausea o tremore sono solo alcuni dei sintomi che si possono osservare.

7

Infine, si nota anche un aumento di conflitti e liti con parenti e amici, nonché un'improvvisa perdita di interesse nei propri interessi e passatempi.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come riconoscere un tossicodipendente, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Salute mentale.

Scrivi un commento su Come riconoscere un tossicodipendente

Ti è piaciuto l'articolo?

Come riconoscere un tossicodipendente
Come riconoscere un tossicodipendente

Torna su