Condividi

Come misurare la pressione con il metodo palpatorio

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come misurare la pressione con il metodo palpatorio

L'ipertensione arteriale si presenta in un'alta percentuale della popolazione in generale, raggiungendo il 20% negli adulti. È caratterizzata da un corso cronico e silente ma in determinate occasioni può sviluppare complicazioni che richiedono i servizi del Pronto Soccorso. La prevenzione e il controllo sono importanti per ridurre le complicazioni. Esiste una tecnica che non richiede stetoscopio; è il metodo palpatorio descritto a seguire.

Avrai bisogno di:
Passi da seguire:
1

La persona deve stare seduta comodamente per alcuni minuti prima di eseguire la misurazione, senza incrociare le gambe.

2

Estendere il braccio in modo comodo sulla superficie piana a livello del cuore.

3

La borsa interiore di gomma deve coprire 2/3 della lunghezza dell'avambraccio ed essere sufficientemente lunga per coprire almeno l'80% della sua circonferenza.

4

Si pone il manicotto sul braccio circa 3cm sopra la piega del gomito.

5

Si palpa il polso radiale dello stesso lato.

6

Si gonfia il braccialetto di compressione fino a più o meno 30mmHg al di sopra della lettura in cui il polso scompare.

7

Si sgonfia il braccialetto con la rapidità conveniente di 2-3mmHg per ogni battito del cuore.

8

Il livello di pressione al quale il battito dell'arteria ricompare è la pressione sistolica.

9

Questo metodo non consente di determinare la pressione diastolica.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come misurare la pressione con il metodo palpatorio, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Consigli
  • Questo metodo non è il più utilizzato poiché vi sono altri metodi più affidabili e pratici.
  • Il metodo più comune e affidabile rimane quello auscultatorio; con sfigmomanometro e stetoscopio.
  • I metodi automatizzati come quello oscillometrico e il Doppler sono altre alternative.

Scrivi un commento su Come misurare la pressione con il metodo palpatorio

Ti è piaciuto l'articolo?

Come misurare la pressione con il metodo palpatorio
Come misurare la pressione con il metodo palpatorio

Torna su