Condividi

Come curare le piaghe sul palato

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 9 novembre 2017
Come curare le piaghe sul palato

Febbre, problemi di stomaco o infezioni orali sono alcune delle cause che favoriscono la comparsa di afte o piaghe in bocca. Sono dolorose e molto fastidiose per chi ne soffre, in quanto possono presentarsi sotto forma di piccole macchie o grandi ferite. Con pazienza e con l'aiuto di alcuni rimedi casalinghi potrai curarle in modo efficace. Con l'obiettivo di avere una bocca sana e felice, su unCome.it abbiamo preparato il seguente articolo. Continua a leggere e scoprirai come curare le piaghe nel palato.

Potrebbe interessarti anche: Come curare il palato infiammato

Cause delle piaghe sul palato

Le piaghe o afte sono piccole ulcere che possono apparire su tutta la bocca (labbra, gengive e palato). Queste protuberanze tendono ad apparire a causa di grandi febbri, problemi di stomaco o infezioni orali, anche se possono verificarsi pure dopo un intervento alla bocca. Le afte sono fastidiose e dolorose per chi ne è colpito.

D'altro canto, i sintomi che producono queste patologie sono, generalmente, febbre e malessere generale ma possono anche determinare prurito nella zona orale interessata. Anche se non esiste un trattamento specifico per combattere le piaghe, esistono numerosi rimedi casalinghi che possono aiutare a ridurre il dolore (che scompare in pochi giorni) e fare in modo che il fastidio sia più gestibile (può durare alcune settimane).

Come curare le piaghe sul palato - Cause delle piaghe sul palato

Collutorio per curare le piaghe

Mantenere e curare la bocca è fondamentale per garantire una buona salute orale. Per alleviare i fastidi delle piaghe in modo rapido ed efficace ti proponiamo un rimedio infallibile: il collutorio che, inoltre, se usato in modo abituale ti aiuterà a prevenire le infezioni virali che favoriscono la comparsa di queste patologie.

Preparare un collutorio casalingo è molto semplice: serve solo mezzo bicchiere d'acqua contenente un cucchiaio di sale, un altro di bicarbonato di sodio e un filo d'acqua ossigenata. Mescola tutti gli ingredienti e dopo sciacqua la bocca facendo gargarismi tra due e quattro volte al giorno o dopo aver lavato i denti. Noterai che pian piano la piaga sparisce e il dolore si riduce.

Come curare le piaghe sul palato - Collutorio per curare le piaghe

Aloe vera per le afte

Uno dei rimedi naturali più riconosciuti e raccomandati per effettuare trattamenti medicinali è, senza dubbio, l'aloe vera. Questa pianta fornisce diversi e importanti benefici che ti aiuteranno a eliminare il fastidio che produce, in questo caso, la dolorosa piaga sul palato.

Per preparare questo rimedio casalingo serviranno foglie di aloe vera e acqua tiepida. Togli i cristalli di aloe dalle foglie della pianta - è un liquido di simile a un gel -, mescolalo bene con acqua tiepida e fai dei gargarismi come se si trattasse di un collutorio convenzionale. Grazie al potere dell'aloe vera eliminerai rapidamente le piaghe della bocca.

Come curare le piaghe sul palato - Aloe vera per le afte

Sale e ghiaccio per le piaghe

Per eliminare le afte orali serviranno, quasi sempre, risciacqui potenti che elimineranno l'infezione. Quindi, ti proponiamo una soluzione salina, uno dei rimedi casalinghi più sgradevoli ma anche più efficaci. Mescola acqua e una buona dose di sale e sciacquati la bocca. Ma se sei più coraggioso e sopporti il bruciore che produce il sale, puoi provare a versarla direttamente sull'ulcera. Sentirai molto più fastidio all'inizio ma ti allevierà rapidamente.

Un'altra opzione perfetta che funziona sempre per alleviare il fastidio è applicare ghiaccio nella zona dolente. Con il freddo riuscirai a intorpidire l'area dove si trova l'afta e a ridurre l'infiammazione che ha prodotto. Efficace ed economico. Provaci!

Come curare le piaghe sul palato - Sale e ghiaccio per le piaghe

Piaghe sul palato: altri rimedi

Come detto in precedenza, è importante mantenere una buona igiene orale per evitare la comparsa di afte. Per aiutare ad alleviare il dolore e il fastidio che producono le piaghe puoi usare altri rimedi come collutorio a base di succo di limone o risciacqui di sale e aceto, i più efficaci. Può aiutare anche consumare una mela dopo i pasti, applicare bustine del tè sulla piaga o bere tisane a base di camomilla o coda di cavallo.

Generalmente, le piaghe possono rimanere in bocca da 7 a 10 giorni prima di scomparire. Tuttavia, se noti che l'infezione si prolunga per più tempo, non esitare ad andare dal medico poiché potrebbe essere il primo sintomo di un'ulcera cancerogena o di un'altra malattia. Scopri le cause dell'infezione orale e trova un rimedio.

Come curare le piaghe sul palato - Piaghe sul palato: altri rimedi

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare le piaghe sul palato, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento su Come curare le piaghe sul palato

Ti è piaciuto l'articolo?

Come curare le piaghe sul palato
1 di 6
Come curare le piaghe sul palato

Torna su