Condividi

Come curare la dilatazione dello stomaco

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 5 settembre 2017
Come curare la dilatazione dello stomaco

La dilatazione dello stomaco è una malattia dovuta ad un accumulo di gas e liquidi nello stomaco.Esistono varie cause responsabili di tale accumulo di gas nello stomaco. La più comune è la perdita delle normali funzioni digestive; altre cause potrebbero essere eventuali disturbi nervosi con conseguente paralisi della muscolatura della parete addominale e riduzione della sua attività e mobilità; a volte sono gli stessi muscoli dello stomaco ad impedire l'espulsione degli alimenti. Il consumo di molte bevande fredde durante i pasti o la presenza di incompatibilità alimentari sono alcune tra le altre cause della comparsa di questa malattia.Le persone che soffrono di dilatazione dello stomaco avvertono una sensazione di pesantezza nello stomaco , che può venire accompagnata da forti dolori in una fase successiva. Questo fenomeno può essere associato a vomito con espulsione di liquidi. La persona avverte una sensazione di secchezza alle labbra e alla bocca, per cui inizia ad avere sete. La dilatazione dello stomaco può altresì essere accompagnato da una pressione sanguigna bassa, con conseguente insorgenza di nausea.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come curare i crampi allo stomaco
Passi da seguire:
1

Il primo passo per la cura della dilatazione dello stomaco è quello di eliminare le eventuali cause scatenanti. Pertanto, vanno evitate le minestre ed il consumo di bevande durante i pasti.

2

Il passo successivo consiste nel fasciare lo stomaco per assicurare che si mantenga in posizione ben salda ed evitare movimenti.

3

Una volta terminati i pasti di tutta la giornata, bisogna sdraiarsi a pancia in su e con il corpo leggermente inclinato verso il basso sul letto, per un totale di 20 minuti circa. I piedi devono venire collocati circa 20 cm più in alto della testa, in modo tale da poter restare leggermente inclinati con i piedi in posizione elevata.

4

Trascorsi i 20 minuti nella posizione descritta al precedente punto, è necessario fare esercizi respiratori e finire con un rilassamento totale.

5

Inoltre, è consigliabile fare ginnastica quotidianamente. Il tipo di ginnastica raccomandato consiste nell'eseguire flessioni del tronco. A tal fine, è necessario stare in piedi e flettere in avanti la parte superiore del tronco, tentando di toccare il suolo con la punta delle dita delle mani e senza piegare le ginocchia. Questi esercizi vanno ripetuti 10 minuti ogni mattina.

6

È necessario applicare impacchi freddi per 10 minuti attorno alla vita, due volte al giorno. Successivamente, si raccomanda di rivestirsi rapidamente per evitare eventuali raffreddamenti.

7

Inoltre è molto importante fare un bagno di 5 minuti, ogni mattina a digiuno.

8

Per quanto riguarda l'alimentazione, bisogna mangiare poco e spesso durante la giornata; si raccomanda di consumare circa 5 pasti al giorno.

9

Il primo giorno dovrai digiunare per 24 ore, bevendo solo acqua di limone. Dopo questo giorno di digiuno, riuscirai già a seguire una dieta latto-vegetariana, in cui abbondino frutta e verdura.

10

Per rafforzare la digestione e far sì che il trattamento sia efficace, devi bere un'infusione dopo ogni pasto.

11

Per preparare l'infusione prima di tutto dovrai mescolare 20 gr angelica, 20 gr di genziana, 20 gr di finocchio e 20 gr di centaurea. Preleva una cucchiaiata della miscela ottenuta per ogni tazza e falla bollire in acqua per 2 minuti.

12

Successivamente dovrai colarla e berla.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare la dilatazione dello stomaco, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Scrivi un commento su Come curare la dilatazione dello stomaco

Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
chicca
Buongiorno, sono celiaca, intollerante al lattosio e allergica al nichel segui la dieta priva di glutine, per il resto eliminare tutto è difficile. Comunque, da quando sono a dieta il mio stomaco è sempre più duro e gonfio. Una volta l mattino mi vegliavo piatta ora è solo unlotanp ricordo, soprattutto dopo un qualsiasi pasto. Potete aiutarmi?
Michele Bonalumi
Ciao Chicca, ci dispiace molto per il tuo problema. In ogni caso la durezza dello stomaco e gonfiore non dovrebbero essere normali se stai seguendo la dieta senza glutine, per cui forse dovresti pensare di fare una visita dal dottore. Per i sintomi di gonfiore e durezza dello stomaco ti consiglio di leggere questi articoli che ti potrebbero aiutare: http://salute.uncome.it/articolo/rimedi-naturali-contro-il-gonfiore-di-stomaco-12094.html http://salute.uncome.it/articolo/come-eliminare-il-senso-di-gonfiore-quando-si-mangia-5102.html http://salute.uncome.it/articolo/le-migliori-tisane-per-diminuire-il-gonfiore-della-pancia-15303.html Ti forniamo qui anche un articolo che ti dice cosa è buono mangiare e cosa no in caso di celiachia, anche se mi immagino che sarai già informata: http://salute.uncome.it/articolo/cosa-mangiare-se-sono-celiaco-13313.html Speriamo di esserti stati d'aiuto! Continua a seguire unCome, anche su Facebook!
imma
l'ho trovato molto interessante spero che seguendone le istruzioni riesco a migliorare questo inconveniente, da un anno sono in menopausa ed il mio fisico ha avuto una pessima trasformazione dovuta anche ad un eccessivo appetito e disordine alimentare con questa antiestetico risultato per stomaco e pancia e chili in più diffusi un pò ovunque, colpa mia, un solo dubbio ancora quanto influisce il russare sulla dilatazione dello stomaco? e come debbellare questa fame? non ho mai fatto diete fino ad un anno fa ero una normopeso ed oggi mi ritrovo 20 kg in più ma proprio non riesco a fare una dieta. help me
Michele Bonalumi
Ciao Imma, il fatto che russi non ha alcun effetto sulla dilatazione dello stomaco, non ti preoccupare. Allora, ti posso consigliare quest'altro articolo di Uncome su come eliminare la fame nervosa: http://salute.uncome.it/articolo/come-combattere-la-fame-nervosa-15733.html Poi ti invito a leggere questi articoli che parlano della relazione fra peso e menopausa: http://salute.uncome.it/articolo/perche-si-ingrassa-durante-la-menopausa-14788.html http://salute.uncome.it/articolo/come-alimentarsi-durante-la-menopausa-5255.html http://salute.uncome.it/articolo/come-perdere-peso-durante-la-menopausa-11729.html Infine leggi questi due ultimi articoli che ti dicono come avere una dieta sana ed equilibrata ( perderai peso senza necessariamente fare una dieta rigida) http://salute.uncome.it/articolo/come-seguire-una-dieta-equilibrata-4468.html http://salute.uncome.it/articolo/come-avere-un-alimentazione-sana-4528.html SPero di esserti stato d'aiuto, in ogni caso trovi molti altri articoli sul nostro sito di Uncome e sulla nostra pagina facebook! Un saluto!

Come curare la dilatazione dello stomaco
Come curare la dilatazione dello stomaco

Torna su