Condividi

Come curare l'infiammazione rettale

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 27 settembre 2017
Come curare l'infiammazione rettale
Immagine: nlm.nih.gov

La proctite o infiammazione rettale è una condizione che può generare un gran dolore, disagio e sanguinamento anale. Le cause sono varie, ma nella maggior parte dei casi seguendo le indicazioni mediche la guarigione si produce di forma rapida e senza complicazioni. Su unCome.it ti spieghiamo di più in merito a tale patologia affinché scopra come trattare l'infiammazione del retto.

Potrebbe interessarti anche: Come curare la cicatrizzazione del colon
Passi da seguire:
1

L' infiammazione rettale può essere dovuta a varie cause, ma in linea generale, le più comuni sono: infezioni, soffrire di una malattia autoimmunitaria, essere portatore di una malattia a trasmissione sessuale o è dovuta a sostanze dannose che sono entrate in contatto con il retto. Una volta accertata la causa, si applica il trattamento sotto supervisione medica con risultati benefici per il paziente.

2

I principali sintomi dell'infiammazione del retto sono:

- Dolore e fastidio nel retto

- Stitichezza

- Feci con sangue e dolore durante l'evacuazione

- In alcuni casi si presentano secrezioni di muco dal retto

3

Di fronte a un'infiammazione rettale gli inconvenienti sono evidenti, per quanto si deve ricorrere immediatamente a un medico per effettuare un controllo dettagliato. Da un esame degli escrementi e una proctoscopia normalmente si ottiene la conferma della diagnosi. A seconda dell'origine della malattia si applica un trattamento che, in generale, consiste nella somministrazione di antibiotici per eliminare l'infezione. Si possono prescrivere anche steroidi a seconda del tipo d'infiammazione rettale.

4

Per affrontare l'infiammazione rettale, oltre alla terapia orale e alle supposte, puoi optare per una crema con idrocortisone per ridurre gli inconvenienti. Tuttavia dovrai consultare il medico al riguardo perché quando si presenta il sanguinamento e secrezione usare la crema non è consigliabile.

5

Oltre al trattamento medico è importante evitare tutti i prodotti alimentari che, naturalmente, possono produrre irritazione intestinale e rettale, come il piccante, i pasti molto speziati, la caffeina o i latticini. Segui una dieta sana con prodotti alimentari preferibilmente leggeri e facili da digerire.

6

È importante bere molta acqua per migliorare il transito intestinale e ridurre la stitichezza che è uno dei sintomi più importanti di questa malattia. Bisogna anche incrementare l'assunzione di alimenti ricchi di fibra per facilitare l'evacuazione e ridurre il dolore: i cereali integrali, gli spinaci, i broccoli, l'avena o la papaia sono ottime opzioni che ti aiuteranno a migliorare i sintomi e curare l'infiammazione rettale.

7

Coloro che hanno rapporti sessuali anali sono molto propensi a subire infiammazione rettale, dovuto in molte occasioni alla trasmissione di malattie veneree. Pertanto è molto importante farlo di forma sicura utilizzando preservativi speciali per il sesso anale.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare l'infiammazione rettale, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Scrivi un commento su Come curare l'infiammazione rettale

Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
MARIO CAPPIELLO
Mancano pochissimi giorni a un mese che sono stato sottoposto a intervento di prostatectomia radicale a cielo aperto e da allora dolore al retto che mi comporta difficoltà alla defecazione oltre a non poter stare seduto anche sul morbido. Possibile avere un parere? Grazie
alfio
Che antibiotici usare
Admin
Antibiotici a largo spettro o meglio specifici per il tratto gastro intestinale. Qualsiasi farmacista saprà consigliarti.

Come curare l'infiammazione rettale
Immagine: nlm.nih.gov
Come curare l'infiammazione rettale

Torna su