Condividi

Come curare l'artrite reumatoide con le erbe

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come curare l'artrite reumatoide con le erbe

L'artrite reumatoide è una patologia anchilosante che può portare a una progressiva immobilizzazione della persona colpita. In termini più semplici, si tratta di un'infiammazione cronica delle articolazioni. Si stima che colpisce circa l'1% delle persone adulte e si verifica con maggiore frequenza nelle donne. Generalmente, nei soggetti affetti, il picco di massima incidenza si verifica tra i 35 e i 50 anni, e il 70% delle persone sono di sesso femminile. Le articolazioni più colpite sono quelle sinoviali, che comprendono quelle della spalla, del ginocchio e quelle delle dita delle mani e dei piedi.

Esistono differenti metodi per contrastare questo problema, ma in questo articolo di unCOME ci focalizzeremo su come curare l'artrite reumatoide con le erbe.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come curare la psoriasi coi Fiori di Bach
Passi da seguire:
1

Esaminiamo quali sono i sintomi principali di questa malattia per imparare a riconoscerla. C'è da premettere che il momento della giornata in cui si avvertono maggiori disagi è al mattino. Infatti, al risveglio, la persona colpita avverte una rigidità articolare che si protrae per una mezzora abbondante. Altri sintomi abbastanza comuni sono debolezza e stanchezza che possono accompagnare il soggetto per il resto della giornata. In alcuni casi, la manifestazione di questa malattia può essere accompagnata da febbre e perdita di peso.

Fatte queste importanti premesse, scopriamo ora come curare l'artrite reumatoide con le erbe.

Come curare l'artrite reumatoide con le erbe - Passo 1
2

Iniziamo con l'epilobio parviflora, che può essere preso sotto forma di integratore quotidiano. Questo prodotto agisce lentamente, ma è molto utile per il trattamento del dolore associato all'artrite reumatoide. L'epilobio parviflora apporta benefici simili all'aspirina, ma a differenza di quest'ultima, è stato dimostrato che i suoi effetti durano più a lungo.

3

In caso di artrite reumatoide un'erba da inserire nella dieta quotidiana sono le radici di bardana. Sono state utilizzate per molti anni per aiutare a curare dolori reumatici, per cui possono risultare utili per coloro che soffrono di artrite reumatoide. Si consiglia di bere del tè a base di radici di bardana da tre a quattro volte al giorno.

Come curare l'artrite reumatoide con le erbe - Passo 3
4

La picrorhiza, da utilizzare ogni giorno, è un altro valido rimedio come trattamento naturale. Questa, èun'erba molto popolare in India per curare i pazienti con questo tipo di problema. Alcuni studi condotti in Asia hanno dimostrato che la picrorhiza può aiutare a combattere sintomi dell'artrite reumatoide.

5

Lo zenzero è un'altra ottima erba per curare l'artrite reumatoide. Infatti, ha proprietà antinfiammatorie che aiutano a diminuire i dolori delle articolazioni. Inoltre contiene antiossidanti che aiutano a rafforzare il sistema immunitario, cosa che contrasta molto lo sviluppo della malattia.

Come curare l'artrite reumatoide con le erbe - Passo 5
6

Un altro antinfiammatorio potente in natura è il salice. Il suoi benefici per l'artrite reumatoide sono dovuti al fatto che la sua corteccia contiene delle proprietà che aiutano contrastare l'infiammazione delle articolazioni. Il rimedio consiste nel bere un bicchiere d'acqua con l'aggiunta di un cucchiaino di polvere della sua corteccia.

7

Tra i rimedi naturali che abbiamo sempre a portata di mano, troviamo anche l'aglio. Offre proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Nel caso in cui non si voglia mangiarlo per il cattivo odore, si possono comprare delle capsule che vantano le stesse proprietà benefiche. Se invece lo si mangia, si consiglia di non cuocerlo, cosi facendo si manterranno intatte tutte le proprietà antiossidanti.

Oltre all'aglio, anche la cipolla è presente tra le erbe che aiutano a migliorare il problema. Per utilizzarla correttamente, sono valide le stesse raccomandazioni fatte in precedenza.

Come curare l'artrite reumatoide con le erbe - Passo 7
8

Alla fine della lista di queste erbe benefiche c'è il tiglio. I fiori di questa pianta hanno proprietà diaforetiche, ovvero in grado di aumentare la sudorazione corporea. Sudare aiuta considerevolmente ad espellere le tossine, cosa che indirettamente alleggerisce le articolazioni e riduce i fastidi.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare l'artrite reumatoide con le erbe, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Vita salutare.

Consigli
  • Questo articolo di unCOME offre dei validi consigli, ma in caso di artrite reumatoide si consiglia di consultare il medico.

Scrivi un commento su Come curare l'artrite reumatoide con le erbe

Ti è piaciuto l'articolo?

Come curare l'artrite reumatoide con le erbe
1 di 5
Come curare l'artrite reumatoide con le erbe

Torna su