Condividi

Le posizioni migliori per il sesso anale

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 19 gennaio 2017
Le posizioni migliori per il sesso anale

Se vi piace il sesso anale o non lo avete mai provato ma vorreste farlo, forse è ora che tu e il tuo partner iniziate a sperimentarlo. Prima di farlo è necessario essere molto eccitati e stimolati, il desiderio e l’eccitazione renderanno questa esperienza ancora più piacevole. Leggi l’articolo di UnCome per scoprire quali sono le posizioni migliori per il sesso anale e mettile in pratica per vivere ancora più intensamente questa esperienza.

Potrebbe interessarti anche: Come godere del sesso anale
Passi da seguire:
1

Il cucchiaio è la posizione ideale per chi è nuovo al sesso anale. Tenera e delicata, permette il pieno contatto dell’uomo con le zone erogene femminili, come il clitoride ed il seno.

Le posizioni migliori per il sesso anale - Passo 1
2

La posizione della scala ha due vantaggi. Il primo è che la donna può controllare la profondità della penetrazione. Il secondo è che la posizione permette all’uomo di accarezzare e baciare le zone erogene della partner, come il collo, i seni e i lobi delle orecchie.

Le posizioni migliori per il sesso anale - Passo 2
3

Nella posizione della libellula è l’uomo che controlla il ritmo e l’intensità della penetrazione, ma la vicinanza della sua bocca al collo e all’orecchio della donna rendono l’esperienza altamente erotica.

Le posizioni migliori per il sesso anale - Passo 3
4

La profonda è la posizione ideale per chi non è nuovo al sesso anale. È l’uomo a stabilire il ritmo, mentre la donna avverte una penetrazione profonda che le farà provare piacere con ogni movimento.

Le posizioni migliori per il sesso anale - Passo 4
5

La vite è una buona posizione per i principianti, la penetrazione non risulta eccessivamente profonda e quindi la donna si sentirà a proprio agio sperimentandola.

Le posizioni migliori per il sesso anale - Passo 5
6

La posizione del lupo è molto piacevole. L’ideale sarebbe che lei appoggiasse le braccia su un supporto leggermente alto per avere la possibilità di alzare la schiena e ricevere una penetrazione che vada a stimolare anche la vagina.

Le posizioni migliori per il sesso anale - Passo 6
7

La classica posizione da dietro (detta anche “a pecora”) è la più famosa per il sesso anale. È l’uomo a scegliere il ritmo, mentre può accarezzare i seni ed il clitoride della partner.

Le posizioni migliori per il sesso anale - Passo 7
8

Attenzione però, il sesso anale richiede eccitazione e disinibizione da parte di lei, ma anche delicatezza e tatto da parte di lui, potrebbero sorgere problemi piuttosto gravi se non fate attenzione.

Nelle prime volte, per rilassare e dilatare la parte potrete avvalervi di vari rimedi: il sesso orale o anilingus, i sex toys, gli anal plug, i vibratori, le palline cinesi, e del lubrificante intimo apposito.

Se desideri leggere altri articoli simili a Le posizioni migliori per il sesso anale, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Le posizioni migliori per il sesso anale

Ti è piaciuto l'articolo?
3 commenti
Sua valutazione:
Federico
La posizione migliore è a pecora ,ci si puo' concentrare sul lato B senza guardare in faccia la partner .La posizione a pecora è la piu' diffusa e la piu' gradita anche per i rapporti vaginali ,è un modo per fare venire fuori l'istinto bestiale che è in noi.
Administrador Uncome.it
Immagino che il principio sia lo stesso. Un orifizio anale é uguale in un uomo come in una donna, pertanto, cautela, dolcezza e rispetto sono le regole d'oro. Buon divertimento!
antares
Ciao, l'articolo è molto esaustivo, ma e tra i maschietti? Valgono le stesse posizioni? Qual'è la migliore per i neofiti e per gli esperti?

Le posizioni migliori per il sesso anale
1 di 8
Le posizioni migliori per il sesso anale

Torna su