Condividi

Come godere con un micropene

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 19 gennaio 2017
Come godere con un micropene
Immagine: www.bebelu.ro

Molti uomini affrontano problemi di autostima a causa delle dimensioni del pene, ma vi sono anche donne che soffrono di questa condizione. Ed è sapere che un uomo non può soddisfarci per le dimensioni o la forma del pene, qualcosa di comune in materia sessuale. Per fortuna le informazioni sono la chiave, per questo motivo, in unCome.it ti diamo alcuni consigli su cosa fare e su come godere con un micropene.

Potrebbe interessarti anche: Le migliori posizioni sessuali per micropeni

Come so che si tratta di un micropene?

Un pene normale varia dai 12 ai 15 cm in stato di erezione. Se il pene è inferiore a 12 cm si considera piccolo, ma quando allo stato eretto non supera i 7 cm, in questo caso si parla di micropene.

Gli uomini soffrono gravi problemi di autostima connessi alle dimensioni del pene, nello stesso modo in cui le donne, ad esempio, si preoccupano della loro figura. Quindi è molto importante che, quando ci troviamo con un micropene, cerchiamo di trovare la soddisfazione sessuale, anziché reagire negativamente.

Da dove iniziare

Inizia non allarmandoti. È chiaro che, se il ragazzo non ha fatto alcun riferimento alle dimensioni del pene e ti trovi improvvisamente davanti a un pene che ti sembra troppo piccolo, è normale impressionarsi, in particolare se prima hai visto altri peni. Sappiamo però che non contano solo le dimensioni, ma anche lo spessore e il modo in cui il ragazzo sappia usarlo. Prendila con naturalezza e vai avanti con l'incontro.

Giochi sessuali

Questo tipo di peni piccoli sono geniali per due giochi sessuali: la masturbazione e il sesso orale. Per via delle dimensioni più piccole rispetto al pene normale, è più semplice da manipolare, in particolare all'ora del sesso orale, qualcosa che può soddisfare molto entrambi.

D'altro canto i ragazzi con pene piccolo sono al corrente più degli altri dei problemi che possono affrontare al momento della penetrazione, quindi sono normalmente bravissimi a masturbare le ragazze, a praticare il sesso orale e a stimolare il clitoride. Ciò significa che è molto probabile che te la passerai bene se ti dimentichi l'impressione nel vedere un micropene e ti godi l'incontro.

Per quanto riguarda la penetrazione

Nonostante tutto il piacere che proviamo con il sesso orale e la stimolazione delle nostre zone erogene, godiamo anche nella penetrazione, pertanto è importante tenere in considerazione quali posizioni sessuali adottare quando l'uomo ha un micropene. In questo link troverai tutte le informazioni al riguardo.

Inoltre se ti piace il sesso anale, buone notizie! Gli uomini con micropeni sono adatti a tal fine, ti dimenticherai del dolore durante la penetrazione o dei timori, raggiungendo il puro piacere anale.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come godere con un micropene, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come godere con un micropene

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
marco
il micropene e il pene piccolo sono drammi umani che non consentono l'approccio con una donna. La misura del membro è fondamentale nel rapporto perchè una femmina a letto cerca sempre il piacere, non la disperazione!! Come può non sentirsi a disagio davanti a uno che mostra un gingillo grande come quello di un bambino delle elementari?? Sarebbe forse ironicamente più portata a paragonarlo magari al figlio che frequenta le scuole primarie, ma non all'uomo con il quale desidera condividere il piacere. No, la cosa non può funzionare. Il micropene e il pene piccolo sono condizioni disgraziate per natura e nessun maschio in queste ridicole condizioni ama mettersi nudo davanti ad una donna per quanto sia grande la voglia di fare l'amore. In effetti quello che accade alla maggior parte dei sottodotati è proprio questo: evitare per non deprimersi. Il gentil sesso di fatto statisticamente ha pochissimo a che fare con soggetti in deficit di centimetri, prima di tutto perchè sono la minoranza rispetto agli Uomini veri (cioè quelli con la U maiuscola e dal pene adatto), poi perchè gli stessi sottodotati, come ripeto, evitano le donne per non cadere nella trappola della derisione o in quella nella quale vengono considerati fenomeni da baraccone: le donne nell'intimità sono spietate e non fanno sconti a nessuno. Quindi non esistono giochi sessuali particolari o posizioni da kamasutra per il soggetto col pene ridicolo, perchè lui stesso deciderà di non mettersi di fronte ad una lady. Ovviamente parlo di quelli che conservano un minimo di autostima e dignità, perchè poi tra i minidotati esiste una piccolissima parte che rischia e si getta nella mischia pur sapendo di uscirne con le ossa tutte rotte. Ma sono pochissimi, non certo la maggioranza. Parlo da minidotato chiaramente (il mio pene infatti in erezione è di 9 cm, quindi quasi un micropene) e posso dire di non aver mai cercato il contatto femminile!! Non ho mai sfidato la sorte perchè consapevole del rischio del giudizio delle donne. Ho capito col passare degli anni tra l'altro di non essere stato l'unico a ragionare così, tantissimi altri come me (sottodotati veri, non quelli presunti) hanno voluto escludere il contatto femminile. Ovviamente le eccezioni ci sono sempre, ci mancherebbe!! Però chi affronta il pericolo rimane consapevole del proprio rischio. So che le donne non fanno sconti nell'intimità soprattutto perchè danno per scontato il fatto di finire a letto sempre con uomini dalle misure adatte (pene di 15-18 cm in erezione), visto che numericamente sono la stragrande maggioranza e per di più quelli che il contatto femminile lo cercano chiaramente senza paura. Ovvio, se avessi il pene di misure normali, anch'io cercherei una donna senza timore!! Pertanto a fronte di tutto questo, diventa complicato immaginare che una femmina (abituata da sempre a trovarsi con uomini regolari) sia indifferente al soggetto con misure ridicole!! Davanti al non-uomo (dalle misure ridotte) non credo abbia la voglia di sperimentare giochini o posizioni varie per cercare un piacere che mai le sarà dato. Sarà più facile che senta disgusto nel guardare qualcosa di grande come una gomma da cancellare. Si tratta di una questione non banale, perchè la femmina viene messa davanti ad una decisione importante, quella di scegliere se fare o non fare l'amore con un soggetto sbagliato, uno che sessualemente appare come un "bambino"!! Non ho dubbi che il rifiuto diventi automatico. Non esiste sentimento davanti a individui geneticamente errati, perchè il sesso nella coppia non è mai cosa trascurabile, a meno che non sia la stessa donna a scegliere di stare comunque accanto ad un minidotato per un fatto di incastro caratteriale, ma cerchi soddisfazione sessuale da qualcun altro (normodotato o superdotato). Alcune di fatto tengono in piedi relazioni di questo tipo, a volte pure con la complicità dei mariti sottodotati. Se non sbaglio è proprio così che qualcuno si è scoperto col tempo un cuckold. (Un saluto)

Come godere con un micropene
Immagine: www.bebelu.ro
Come godere con un micropene

Torna su