Condividi

Come aiutare un figlio depresso

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 14 settembre 2017
Come aiutare un figlio depresso

Essere madre o padre è una delle avventure più meravigliose che un essere umano possa sperimentare ma comporta anche responsabilità che devono essere accettate con pazienza, empatia, solidarietà e comprensione se l'obiettivo è giocare un buon ruolo nello sviluppo e crescita di tuo figlio.

Generalmente, i genitori vogliono sopra ogni cosa la felicità dei loro figli e a volte comporta uno sforzo importante per raggiungere il loro benessere. I divorzi, la mancata accettazione dei cambiamenti, la scuola, le amicizie o il carattere represso: esistono molti motivi per cui tuo figlio può star attraversando un momento difficile, grigio e per nulla felice. Nel seguente articolo di unCome.it ti spieghiamo come aiutare un figlio depresso, con il sostegno e il tuo affetto riuscirai a far superare a tuo figlio questa condizione così pesante e farlo ridiventare una persona felice.

Passi da seguire:
1

Tuo figlio è di cattivo umore, triste o malinconico costantemente? Si allontana da te e dal resto dei familiari? Non sorride, non si diverte? La depressione non è solo un periodo basso nella vita di ogni persona, questa malattia si annida al tuo interno, soprattutto durante l'adolescenza poiché a volte non è facile assimilare e accettare le delusioni e i cambiamenti della vita.

In generale, con il passare dei giorni la rabbia diminuisce, la tristezza si allontana e i sentimenti negativi scompaiono. Tuttavia, ci sono casi in cui il malessere può estendersi nel tempo, in quel momento agire è fondamentale.

Come aiutare un figlio depresso - Passo 1
2

Se noti che tuo figlio non esce di questa rete di negatività e tristezza, se questo tipo di stato psicologico si protrae per settimane o mesi, devi pensare all'esistenza di un disturbo depressivo. In tal caso probabilmente tuo figlio ha sintomi come: sconforto, mancanza di interesse, apatia, autostima bassa e incapacità di divertirsi o comunicare con normalità. Questi sono segnali di allarme che ci indicano che è il momento di agire.

3

Il primo passo per aiutare un figlio con depressione, dopo aver osservato il cambiamento di comportamento e i possibili sintomi è, senza dubbio, intervenire e dargli aiuto.

In primo luogo dovrai parlare con tuo figlio per sapere cosa gli sta accadendo, qual è la causa del suo malessere. Molti genitori si sentono responsabili della depressione dei loro figli, altri semplicemente considerano che lo strano comportamento è una parte in più della complicata adolescenza. Ma l'importante è stabilire un legame di comunicazione, un clima di fiducia che permetta di avvicinarti a tuo figlio per poterlo aiutare.

Come aiutare un figlio depresso - Passo 3
4

Ricorda a tuo figlio che sei al suo fianco. Anche se può sembrare ovvio, molti genitori dimenticano di esprimere ai figli affetto e dimostrare loro il nostro sostegno. Per superare la depressione, dovrai ripeterlo tutte le volte necessarie. Molti ragazzi pensano di non meritare l'amore e l'attenzione dei loro genitori, che produce in loro un senso di sconforto e abbattimento. È importante che tuo figlio sappia che non è questo il caso, che tua ci sarai sempre per lui.

5

Ascoltalo, è importante fare in modo di essere più comprensivi ed empatici possibile, per cui se riesci a far aprire tuo figlio e farti raccontare cosa gli sta accadendo, evita i rimproveri, le prediche, le sfuriate o le arrabbiature, nonché le costanti e incalzanti domande.

Per quanto grave sia la situazione, devi ascoltare e rispettarlo. Dopo dovrai agire per far uscire tuo figlio dal problema. Evita a ogni costo che tra voi si sollevi il muro dell'incomprensione, poiché ti allontaneresti soltanto da lui.

Come aiutare un figlio depresso - Passo 5
6

Vai da un terapista. Non pensare che sia l'ultima opzione, se tuo figlio sta attraversando un periodo depressivo, sarà meglio cercare l'aiuto di un professionista. Il successo del trattamento psicologico in questo tipo di disturbi mediante la psicoterapia è dell'80%, non aspettare che la situazione di tuo figlio si complichi e cerca aiuto e sostegno da un professionista.

Quando avrai ottenuto che tuo figlio vada alla terapia per superare la depressione, dovrai continuare a dargli il tuo sostegno incondizionato. Inoltre, dovrai controllare e assicurarti che segua tutte le indicazioni stabilite e segnate dallo psicoterapeuta, per superare in modo efficace la depressione.

Come aiutare un figlio depresso - Passo 6
7

Verifica che prenda i medicinali alle ore indicate dallo specialista, incoraggialo a seguire una dieta sana ed equilibrata e persino a realizzare attività fisica come passeggiate in bicicletta, uscite familiari o camminate, oppure attività di rilassamento che potrebbero aiutarlo a ridurre la tensione. Tutto ciò può aiutare a migliorare il suo stato psicologico. Ricorda che l'attività è fondamentale per alleviare qualsiasi sintomo di depressione.

Come aiutare un figlio depresso - Passo 7
8

Prima, durante e dopo il processo di superamento della depressione, dovrai prestare molta attenzione a qualsiasi segnale di allarme come indizi di suicidio, regalare i suoi beni, parlare continuamente della morte, autostima estremamente bassa, tra gli altri. Se qualcosa si complica durante questo periodo, non esitare ad avvisare e consultare il medico, terapista o esperto che sta seguendo tuo figlio.

9

Ricorda che devi essere il primo ad accettare la situazione ed esserne consapevole, se vuoi che il piccolo la superi e torni a essere un bambino felice. Non devi solo incoraggiare e animare il tuo piccolo, devi anche fargli vedere che con impegno ci saranno ricompense, che con positività le cose andranno per il verso giusto, che la felicità è una questione di atteggiamento e con il sorriso sulle labbra tutto è molto più facile.

La pazienza, la comprensione, l'empatia, il sostegno, il coraggio, il rispetto, l'affetto e l'amore potranno aiutare tuo figlio a superare la depressione. Non smettere di ricordargli che non è solo e che tutto avrà una soluzione, la felicità è lì fuori e lui deve essere consapevole che sta a lui ottenerla.

Come aiutare un figlio depresso - Passo 9
10

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a leggere questi altri nostri consigli:

Se desideri leggere altri articoli simili a Come aiutare un figlio depresso, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Essere genitore.

Scrivi un commento su Come aiutare un figlio depresso

Ti è piaciuto l'articolo?

Come aiutare un figlio depresso
1 di 7
Come aiutare un figlio depresso

Torna su