Condividi

Come educare un bambino con la sindrome di Down

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 10 settembre 2017
Come educare un bambino con la sindrome di Down
Immagine: google.com

La sindrome di Down è un'alterazione genetica che avviene quando una persona ha 47 cromosomi anziché 46. Quando si ha un figlio, il desiderio di ogni padre è educarlo correttamente. Ma questo desiderio puoi anche diventare una paura di sbagliare, soprattutto quando si ha un figlio con la sindrome di Down. Per questo, il seguente post di unCome è una guida su come educare un bambino con la sindrome di Down.

Potrebbe interessarti anche: Come insegnare a un bambino a essere paziente
Passi da seguire:
1

Accettare che tuo figlio soffre della sindrome di Down non è semplice per qualsiasi genitore, poiché la prima cosa che si desidera concependo un bambino è che questo sia sano e abbia una vita più bella possibile. Per cui, la prima cosa per imparare a educare un bambino disabile è parlare con gli altri genitori nella stessa situazione, essi sapranno consigliarti con la loro esperienza.

2

I bambini affetti da sindrome di Down hanno bisogno di particolare assistenza e sentire un forte legame con i genitori. Promuove questo tipo di crescita. Stando molto vicino al bambino, potrai sentire subito quali sono le sue esigenze quando lui o lei non riesca a dirtele. Cerca di coinvolgere l'intera famiglia in questo processo: il padre, i fratelli e i parenti stretti. In questo modo si creerà un ambiente favorevole per il piccolo e si rafforzeranno i legami e i rapporti di famiglia.

3

Vi sono servizi specializzati per la cura di bambini con la sindrome di Down e associazioni dedicate che forniscono terapisti e medici per aiutare le famiglie nella cura e l'istruzione dei piccoli. Gli insegnanti tendono ad andare a casa della famiglia per fornire una migliore attenzione al bambino.

4

I bambino con la sindrome di Down presentano ritardi per imparare a parlare. Per compensare ciò e favorire una buona comunicazione, potete insegnargli a casa il linguaggio base dei segni e comunicare in questo modo. Così saprete quando è stanco, se vuole mangiare o ha voglia di giocare. Questo linguaggio si può insegnare ripetendo gesti e movimenti.

5

Per migliorare la comunicazione con il bambino affetto da sindrome di Down, mettiti davanti a lui e stabilisci un contatto visivo diretto, usa frasi brevi e accompagna queste frasi con gesti che mostrino cosa vuoi dire. Infine, chiedigli di ripetere tutto ciò che hai detto.

6

Il segreto per la formazione di bambino con la sindrome di Down è l'affetto. Esperti sostengono che i bambini con la sindrome di Down devono essere trattati come il resto dei bambini della loro età. Sebbene il suo apprendimento sia difficile, esistono casi di giovani colpiti dalla sindrome di Down che hanno imparato a cavarsela da soli dopo essere stati educati con bambini della loro età senza disabilità. Se stai pensando di portarlo a una scuola normale, non scartare l'idea se in tale centro hanno meccanismi di sostegno per l'apprendimento di bambini disabili, poiché lì si appoggerà sui suoi compagni e imparerà meglio rispetto a un centro specifico per bambini con la sindrome di Down.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come educare un bambino con la sindrome di Down, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Essere genitore.

Scrivi un commento su Come educare un bambino con la sindrome di Down

Ti è piaciuto l'articolo?

Come educare un bambino con la sindrome di Down
Immagine: google.com
Come educare un bambino con la sindrome di Down

Torna su