Condividi

Come fare salsiccia fatta in casa

Di Uvinum. Aggiornato: 10 novembre 2017
Come fare salsiccia fatta in casa

Una buona salsiccia fatta in casa, se è ben lavorata, è una delle cose più squisite che possiamo ricavare dal maiale. Tutti gli insaccati, in genere, sono molto più semplici da fare rispetto al prosciutto, perché hanno bisogno di una minor attenzione, di conseguenza anche minor attenzione nella fase di realizzazione, sono anche più semplici da aprire, tagliare e mangiare da soli o accoppiati con un buon vino.Non esiste una ricetta perfetta per fare la miglior salsiccia casereccia, perché in realtà i gusti di ogni casa sono fondamentali per decidere il miglior livello del sale, o la giusta quantità di peperone, ora fermo restando il gusto particolare di ogni casa, se vuoi imparare a fare una buona salsiccia fatta in casa segui le seguenti istruzioni.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come fare un buon tagliere di affettati
Passi da seguire:
1

Seleziona la carne che utilizzerai per la salsiccia. Di solito si usano tutte tranne le più nobili (lonza, filetto, la coscia se devi fare il prosciutto) e la salumeria (polmoni, cuore, testa).

2

Taglia la carne più piccola che puoi. Sicuramente avrai bisogno di più contenitori per la carne così tagliata. Pesa ogni contenitore per poi fare le miscele.

3

Metti la giusta quantità di sale in ogni contenitore (tra i 18 e 20 grammi di sale per ogni kilo di carne). E man mano che aggiungi il sale mescola la carne in modo tale che il sale sia uniforme.

4

Aggiungi il peperone. Di solito si mettono tra i 20 o 28 grammi per kilo di carne, usando peperone dolce e piccante, devi mescolare bene.

5

Una volta che hai finito di aggiungere e mescolare gli ingredienti, puoi friggere un po’ di carne così condita e assaggiare per verificare se c’è la giusta quantità di peperone e di sale, rettifica se necessario.

6

Riempi lentamente le budella artificiali, assicurati che sia pieno senza che rimangano bolle d’aria, per evitare che la salsiccia si possa guastare e la carne non rimanga incollata durante il periodo di conservazione.

7

Appendi le salsiccie, senza che tocchino da nessuna parte, in una cantina fresca e asciutta, per circa 3 o 5 mesi, così perdono il grasso e sia pronta.

8

Dopo di che mangia la salsiccia e sorseggia un buon vino.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare salsiccia fatta in casa, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cibo e bevande.

Consigli
  • Troppo peperone può far si che la salsiccia non venga ben amalgamata. È meglio una minor quantità ma una buona proporzione tra peperone dolce e piccante.
  • Evita che ci siano mosche nella cantina mentre stai preparando la salsiccia, perché potrebbero depositare le uova e danneggiarle.

Scrivi un commento su Come fare salsiccia fatta in casa

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Utente anonimo
non dice quale pezzo di maiale si usa per fare le salsiccie distinti saluti

Come fare salsiccia fatta in casa
Come fare salsiccia fatta in casa

Torna su