Condividi

Come prendermi cura della mia barba

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 19 gennaio 2017
Come prendermi cura della mia barba
Immagine: modaellos.com

Per molte donne la barba è uno degli aspetti più attraenti del fisico maschile, ma una barba trascurata può causare l'effetto opposto. Lasciarsi crescere la barba non vuol dire solo aspettare che il tempo passi e che i peli crescano, bensì comporta una serie di cure che sono fondamentali ai fini di un'estetica e un'igiene ottimali. Se stai pensando di farti crescere la barba, in questo articolo di unCome ti spieghiamo come prenderti cura della tua barba.

Potrebbe interessarti anche: Come avere una barba liscia
Passi da seguire:
1

Una delle principali questioni di cui devi tenere conto in termini di come prenderti cura della tua barba, è che avere la barba non significa eliminare la rasatura dalla tua vita. Al contrario, affinché una barba sia gradevole ed attraente dal punto di vista estetico, devi darle forma e rasarla onde darle un taglio uniforme. Pertanto è preferibile investire in un rasoio elettrico, il quale ti permetterà di tagliare la tua barba quando sarà troppo lunga, lasciandola così uniforme secondo lo spessore di tua preferenza.

Come prendermi cura della mia barba - Passo 1
Immagine: testvergleich24.de
2

Gli esperti ne sanno sempre più di te. Se non sai come prenderti cura della tua barba la cosa migliore è rivolgerti a un barbiere. Lasciati crescere la barba e rivolgiti al barbiere di tua preferenza affinché la tagli e gli dia la forma che desideri. Dopodiché, puoi mantenerla tu stesso o rivolgerti di nuovo al barbiere eventualmente quando lo ritieni necessario.

Come prendermi cura della mia barba - Passo 2
Immagine: cdn.revistagq.com
3

Al pari dei capelli, la barba deve essere pettinata. Dopo la doccia e prima di uscire di casa, lava la tua barba e pettinala affinché abbia un aspetto ordinato e si apprezzi meglio il suo taglio. Trasforma la pettinatura della tua barba in una routine in più della tua giornata.

4

Se la tua barba è una miscela di colori, canizie, peli rossastri e peli neri, ricorda che puoi tingere la tua barba. Esistono prodotti speciali per tingere i peli della barba maschile, onde evitare che questo sia un ostacolo ai fini di sfoggiare la barba che desideri. Negozi estetici specializzati ti forniscono l'orientamento che ti serve per l'acquisto del colore ideale.

5

Per ultimo, ma affatto meno importante, devi sapere che per prenderti cura della tua barba è fondamentale un'igiene adeguata. La barba è come i capelli, va lavata con shampoo ogni due giorni, potendosi utilizzare lo stesso shampoo che usi per i tuoi capelli. L'importante è non dimenticarti di lavarla, altrimenti genererà cattivo odore. Se vai in spiaggia o in piscine, dopo cerca di lavare la tua barba con shampoo e applica un po' di balsamo per evitare che si asciughi con residui di cloro o acqua salda.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come prendermi cura della mia barba, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Peso forma e cura del corpo.

Scrivi un commento su Come prendermi cura della mia barba

Ti è piaciuto l'articolo?

Come prendermi cura della mia barba
Immagine: modaellos.com
Immagine: testvergleich24.de
Immagine: cdn.revistagq.com
1 di 3
Come prendermi cura della mia barba

Torna su