Condividi

È normale una temperatura corporea di 35,4 - 35,5 - 35,6

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 28 febbraio 2018
È normale una temperatura corporea di 35,4 - 35,5 - 35,6

La temperatura corporea permette di valutare l'efficienza della regolazione termica che si presenta nel corpo umano in base agli sbalzi di temperatura ambientale e all'intensità dell'attività svolta. La temperatura periferica (pelle, mucose, muscoli, estremità, ecc.) è variabile.

La temperatura media del corpo di una persona varia in funzione del sesso, dell'attività recente, del consumo di alimenti e di liquidi, dell'ora della giornata, e, nelle donne, in base alle fasi del ciclo mestruale. In questo articolo di unCOME vi spiegheremo se una temperatura di 35,4 - 35,5 - 35,6 gradi sia normale o meno.

Temperatura corporea negli adulti

Una temperatura corporea di 35,4 - 35,5 - 35,6 è vicina alla media accettabile però si deve fare attenzione perché è al limite e si può andare incontro ad ipotermia. La temperatura normale degli esseri umani adulti varia tra 36,5 e 37,5 gradi. Quando la temperatura del corpo è più bassa può provocare un'alterazione del funzionamento del cervello, causando confusione e difficoltà da parte del soggetto di pensare in maniera chiara ma anche di muoversi correttamente. Per questo motivo non è una condizione da sottovalutare. Di solito l'ipotermia si nota quando fa freddo e le temperature sono basse o invece quando il soggetto si trova paralizzato dalla pioggia, dal sudore o in seguito all'immersione in acqua fredda.

Possiamo dire che ci sono diversi tipi di ipotermia e dipende un poco dalla velocità con la quale il corpo umano perde calore:

  • ipotermia acuta o da immersione, ovvero quando l'individuo perde all'improvviso calore per esempio dopo essersi immerso in acqua fredda.
  • ipotermia da esaurimento che avviene quando il corpo non riesce più a produrre calore.
  • ipotermia cronica, in questo caso il calore si perderà lentamente con il tempo. Questa condizione viene spesso vissuta dalle persone anziane che non hanno riscaldamenti in casa o persone che dormono in condizioni ambientali precarie.

Come è stato detto precedentemente, l'ipotermia si manifesta maggiormente in luoghi freddi e i rischi di salute possono aumentare se non si indossano indumenti adeguati per mantenersi caldi o se si lascia la testa scoperta.

Norme generali: si parla di ipotermia dai 36 gradi in giù; si parla di leggera febbre tra i 37,1-37,9 gradi; l'ipertermia, la febbre vera e propria, si verifica quando la temperatura è uguale o superiore a 38 gradi.

È normale una temperatura corporea di 35,4 - 35,5 - 35,6 - Temperatura corporea negli adulti

Temperatura corporea nei bambini

Una temperatura di 35,4 - 35,5 - 35,6 nei bambini non è normale e dovrai immediatamente rivolgerti al tuo pediatra o seguire le indicazioni necessarie a far alzare la temperatura corporea. I bambini devono avere una temperatura di almeno 36 gradi.

I bambini molto piccoli come i lattanti possono perdere calore rapidamente, se vengono lasciati in ambienti freddi e questo succede perché ancora non sono in grado di regolare la temperatura corporea come invece fanno i bambini più grandi e gli adulti. Fare attenzione perché i neonati sono particolarmente a rischio nelle prime 12 ore di vita.

Vediamo insieme quali sono i sintomi di ipotermia nei bambini:

  • pelle di colore rosso accesa e fredda
  • energia molto bassa
  • pianto debole.

Temperatura ascellare

Una temperatura ascellare di 35,4 - 35,5 - 35,6 è un po' bassa e dovrai seguire le indicazioni necessarie per aumentarla. Di seguito ti mostriamo le tecniche che vengono utilizzate in caso di temperatura corporea bassa:

  • Riscaldamento del sangue: il sangue viene prelevato, scaldato e reimmesso nel corpo.
  • Liquidi caldi per via endovenosa
  • Riscaldamento delle vie aeree: attraverso un tubo nasale o una mascherina viene somministrato ossigeno umidificato che aiuterà ad aumentare la temperatura del corpo.

Esistono bambini che hanno una temperatura ascellare di meno di 36 gradi che si può considerare normale, chiamando questo tipo di situazione ipotermia fisiologica.

Temperatura orale

Una temperatura orale di 35,4 - 35,5 - 35,6 è un po' bassa e dovrai rivolgerti ad un medico o seguire le indicazioni per alzare la temperatura corporea. Si consiglia di misurare la temperatura orale in tutti i pazienti, eccetto in quelli che sono incoscienti e che soffrono di:

  • confusione mentale;
  • convulsioni;
  • patologie al naso, bocca o gola;
  • bambini minori di 6 anni.

Il bambino che comincia a crescere, all'incirca verso i sei anni, si potrà optare per la misurazione orale. Si farà attenzione appoggiando bene il termometro sotto la lingua o tra le gengive e la guancia. Poi si aspetta per 2-3 minuti. Trattandosi di temperatura interna, si dovrà sottrarre mezzo grado per avere il livello corretto della temperatura corporea del bambino.

È normale una temperatura corporea di 35,4 - 35,5 - 35,6 - Temperatura orale

Temperatura rettale

Una temperatura anale di 35,4 - 35,5 - 35,6 è preoccupante e bisogna rivolgersi ad un medico d'urgenza, o seguire le indicazioni per alzare la temperatura corporea. Il risultato tende ad essere normalmente di 0,5/0,7 gradi in più della temperatura orale. La misurazione ideale per i neonati è quella rettale: è molto attendibile, precisa e ha il vantaggio di essere abbastanza veloce. Ricordarsi di ricoprire la punta del termometro con un gel lubrificante.

Tra tutte, la temperatura rettale è meno suscettibile alle variazioni dovute a fattori esterni, anche se è soggetta alle tipiche fluttuazioni circadiane, all'attività muscolare, allo stress emotivo e alla fase del ciclo mestruale.

Fattori che influenzano la temperatura corporea

Ci sono vari fattori che influenzano la temperatura corporea, tuttavia quando raggiunge meno di 35 gradi è molto preoccupante. I fattori principali possono essere:

  • La costituzione di un individuo, soprattutto l'obesità.
  • L'età, essendo la temperatura più bassa negli anziani, soprattutto se costretti a letto.
  • L'abitudine del soggetto a temperature alte, conosciuta come acclimatazione.
  • Il grado di umidità ambientale: più aumenta l'umidità e più aumenta la sudorazione.
  • L'abbigliamento, incide di più quando siamo vestiti con abiti pesanti e scuri.
  • La presenza di disturbi che rendono difficoltosa la sudorazione: diabete, alterazioni cardiache, polmonari e renali.

Al contrario disturbi che tendono ad aumentare la temperatura sono:

  • Infezioni.
  • Ipertiroidismo.
  • Il consumo di certi farmaci: sedativi, anfetamine e antidepressivi.
  • Psicopatie e stati di etilismo acuto o cronico diminuiscono la tolleranza al calore eccessivo.
È normale una temperatura corporea di 35,4 - 35,5 - 35,6 - Fattori che influenzano la temperatura corporea

Altre temperature simili

Se capita che il termometro riscontri che la tua temperatura è ancora più bassa di questa, ti consigliamo la lettura di questi articoli:

Temperature leggermente più alte

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a È normale una temperatura corporea di 35,4 - 35,5 - 35,6, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Consigli
  • La Temperatura Ascellare deve essere misurata col termometro nella regione specificata per almeno 4 minuti.

Scrivi un commento su È normale una temperatura corporea di 35,4 - 35,5 - 35,6

Ti è piaciuto l'articolo?
38 commenti
Sua valutazione:
Katiuscia Di Ferdinando
Sono appena riuscita a far addormentare mio figlio di 10 anni, dopo avergli a fatica fatto rialzare un po' la temperature, e la seconda volta che gli tocca i 33.9 altre volte 34.2 avendo letto tutto questo penso proprio che insisterò per fargli fare degli accertamenti, vi ringrazio
Lisanti Bruno
La mia temperatura normare e di 36.5 pero mi e scesa 35.5 può essere per mal di denti
alessandro
mia nipote di tre anni ha la temperatura 35,4 cosa devo fare
Piero Cingano
Ho sempre avuto temperatura 36,4 da due giorni ho avuto brividi di freddo e temperatura di 35,4 gradi, la cosa peggiore brividi con vibrazioni elevati, ho messo due maglioni e mi sono sdraiato con una coperta di lana, il tutto è durato 2 ore il medico parla di virus ma con poca convinzione, oggi non ho più tremori ma temperatura di 35,4 non credo sia regolare, ho 73 anni peso 98 Kg. ho la glicemia a 140. Vi ringrazio se potete darmi un aiuto, grazie.
Cecilia Natale (Autore/autrice di unCOME)
Buongiorno Piero, da unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere terapie né formulare diagnosi, ma le consigliamo di fare una visita più approfondita ed eventualmente analisi del sangue. Un saluto dalla redazione di unCOME.
Sua valutazione:
Paolo
Buonasera. Ho sempre avuto una temperatura di 35,2 , al massimo 35,4. quando non sto bene già a 36,5 mi sento la febbre, fronte calda, sudorazione, senso di chiusura alla testa. Nonostante sia 1,85 x 90 kili sono sempre stato soggetto ad ammalarmi, d'inverno faringiti e influenze non si contano più. E' possibile che l'essere malaticcio sia anche causa della temperatura troppo bassa ? Anche mia figlia (18 anni) ha la mia stessa temperatura e si stà avviando lungo la mia stessa strada di malanni continui, mentre gli altri miei due figli scoppiano di salute come mia moglie.
Grazie
ALESSANDRO 1
Buona sera a tutti ,ho la temperatura bassa tra 35.2 - 35.4 da diversi mesi e sinceramente non sono tranquillo,gradirei un consiglio.grazie
Stefania Morese (Autore/autrice di unCOME)
Ciao Alessandro! Ti invito a leggere questo nostro articolo http://salute.uncome.it/articolo/e-normale-una-temperatura-del-corpo-di-35-1-35-2-35-3-1467.html
Potrà esserti utile! Se non ti senti sicuro, comunque, senti il parere di un medico! Un saluto dalla redazione di UnCome!
Elisa
Io ho la temeratura sempre tra i 34.7 e 35.4.....oggi x esempio avevo i brividi e misurandola era a 36.4....quando si e abbassata sono passati i brividi...sono molto freddolosa e ho 53 anni
Maria Luisa
Buongiorno, io da un po di anni ho riscontrato di avere temperatura corporea ancora più bassa, circa 34,5 -34 (anche mio padre aveva questo problema) ! Così quando ho la temperatura di 36-36,8 sto tantissimo male. Cosa si può fare? Grazie infinite M.Luisa
Michele Bonalumi
Ciao Maria Luisa, come diciamo in questo articolo ( http://salute.uncome.it/articolo/e-normale-avere-una-temperatura-corporea-di-34-8-34-9-35-gradi-818.html) avere una temperatura inferiore a 35 gradi non è normale. Quello che ti consiglio di fare è spiegare questa cosa al tuo medico ( ed altri eventuali sintomi) per fare qualche esame per capire quale può essere la causa di questo problema. Da li si potrà pensare a cosa fare! Un saluto da unCome
Antonello
Ho 34 anni e da 1 giorno e mezzo che ho la temperatura corporea di 35,5 C mi sento spossato, cosa devo fare?
Michele Bonalumi
Ciao Antonello, la temperatura che hai indicato è un po' bassa ma non è preoccupante! Se ti senti un po' spossato guarda in quest'altro nostro articolo di unCome quali potrebbero essere le cause: http://salute.uncome.it/articolo/quali-sono-le-cause-della-spossatezza-4972.html In caso la situazione si prolunghi per vari giorni, e continui a non sentirti bene, consulta il medico! Un saluto da unCome!
Sergio
ho avuto l'influenza,con temperatura di 38/38,2 a fasi alterne,poi è passata .sono stato due giorni senza febbre,poi la sera ho avuto 37,3 momentaneamente perchè un'ora dopo era 36,7.La mattina dopo la temperatura era 34,4, e da quel momento l'ho avuta massimo 35,3/35,7 la sera.Non ho mai avuto una temperatura così,vorrei sapere perchè è così bassa.potete darmi la risposta alla mia e.mail. Grazie

È normale una temperatura corporea di 35,4 - 35,5 - 35,6
1 di 4
È normale una temperatura corporea di 35,4 - 35,5 - 35,6

Torna su