Rosacea

Cosa mangiare se ho la rosacea

Chiara Perretti
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 ottobre 2017
Cosa mangiare se ho la rosacea
Immagine: policiencianatural.net

La rosacea è una patologia cronica e ciclica che colpisce la pelle e che normalmente si manifesta mediante la presenza di arrossamento e irritazioni del derma del viso e di alcune parti del corpo come collo e il petto. Oltre a un trattamento medico adeguato, è indispensabile apportare alcuni cambiamenti nella dieta in quanto ci sono alcuni alimenti che possono causare ulteriori focolai di rosacea e favorirne la comparsa. Quindi su unCome abbiamo preparato questo articolo per sapere cosa mangiare se hai la rosacea.

Potrebbe interessarti anche: Come eliminare le verruche dal collo

Sommario

  1. Cosa mangiare se ho la rosacea
  2. Cosa NON è raccomandabile mangiare se ho la rosacea
  3. Raccomandazioni

Cosa mangiare se ho la rosacea

L'alimentazione adeguata per controllare i focolai di rosacea e favorire la guarigione si basa sul seguire una dieta ricca di ingredienti alcalini, in quanto questi migliorano il pH del corpo, che si trova al di sotto del normale nei pazienti con questa affezione perché l'organismo ha una minore quantità di ossigeno. Per questo, si raccomanda il consumo regolare dei seguenti alimenti:

  • Vegetali alcalini come i broccoli, il cetriolo, gli spinaci, le carote e il cavolo. Inoltre sono ipocalorici e ideali per ridurre il rischio di malattie cardiache e la pressione alta.
  • Sia l'aglio che la cipolla sono alcalini e favoriscono la pulizia e la qualità del sangue.
  • Frutta come il melone, l'uva, le pesche noci, i lamponi e il cocomero. Tutti apportano fibra e vitamine essenziali per mantenere la pelle in buono stato.
  • Cereali integrali.
  • Pesci ricchi di omega 3 come le sardine, il salmone, il baccalà, le acciughe o l'aringa.
  • Latte vegetale come latte di soia, di riso o di avena.
  • Abbondante acqua (2 litri al giorno per eliminare le tossine e mantenere la pelle ben idratata.

Cosa NON è raccomandabile mangiare se ho la rosacea

Quando si soffre di rosacea, è meglio evitare il consumo di quegli alimenti con un elevato contenuto acido, poiché promuovono l'irritazione e l'infiammazione della pelle. È consigliato evitare i seguenti alimenti:

  • Alimenti piccanti, molto conditi con spezie o condimenti come pepe, peperoncino, senape, zenzero, curry, ecc.
  • Alimenti ricchi di zuccheri e grassi come dolci, cioccolato, pane, fette biscottate, frittura, insaccati, ecc.
  • Carni bovine.
  • Frutta acida come le arance o i pompelmi, la frutta secca e i mirtilli.
  • Bibite gassate, alcoliche e il caffè.
  • Alcuna frutta secca come i pistacchi, le noci o gli anacardi.

Raccomandazioni

Inoltre, è fondamentale evitare di ingerire anche i cibi troppo caldi poiché potrebbero aggravare la rosacea. Inoltre, non basta solo realizzare cambiamenti nell'alimentazione quotidiana, ma curare la pelle in maniera specifica per ridurre i sintomi di questa patologia.

Cosa mangiare se ho la rosacea - Raccomandazioni
Immagine: www.guapaalinstante.com

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa mangiare se ho la rosacea, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
MARIA
provero " LA VOSTRA DIETA E" SE FUNZIONA VELO COMUNICHERO"GRAZIE
Immagine: policiencianatural.net
Immagine: www.guapaalinstante.com
1 di 2
Cosa mangiare se ho la rosacea