Condividi

Cosa devi sapere se prendi ketamina

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Cosa devi sapere se prendi ketamina

La ketamina è una sostanza depressiva del sistema nervoso centrale con effetti allucinogeni. Può agire come anestetico dissociativo (sensazione di separazione del corpo dalla mente). In questo articolo ti spieghiamo cos'è la ketamina, effetti collaterali e rischi. Prima di tutto ti diciamo che il consumo della Ketamina è del tutto controproducente per la salute e su unCome ti consigliamo di smettere quanto prima.

Potrebbe interessarti anche: Cosa devi sapere se assumi cocaina
Passi da seguire:
1

La ketamina è una sostanza che si trova in polvere o diluita in medicinali come il Ketolar. La via di somministrazione più comune è quella di inalazione, si può anche bere, fumare o iniettare.

2

La Ketamina è controindicata nei casi di ipertensione, asma, epilessia e insufficienza cardiaca. La possibilità di sperimentare potenti distorsioni percettive e sensitive, non è consigliabile consumare Ketamina se stai passando per un periodo difficile personale o hai problemi psicologici.

3

Si deve porre molta attenzione sulla dose di Ketamina che prendiamo. Gli effetti collaterali possono variare da una lieve sensazione di ebbrezza ed euforia, perdita della coordinazione e alterazione dei sensi, fino a un forte effetto anestetico, psichedelico e dissociativo.

4

I suoi effetti cominciano a farsi sentire circa 5 o 15 minuti dopo averla preso e durano tra 30 minuti e 3 ore (sempre in funzione della via di somministrazione). Il consumo reiterato non aumenta gli effetti desiderati ma i rischi sì.

5

Non fare riferimento alla cocaina e allo Speed quando ti fai le righe; è opportuno che siano 2 o 3 volte più piccole, sono sostanze diverse e come tali i loro effetti e rischi.

6

Per i suoi effetti collaterali e caratteristiche, se prendi Ketamina quando vai a una festa i rischi sono maggiori, per cui si raccomanda di prenderla in luoghi tranquilli e sempre in compagnia di qualcuno che non ne fa uso e che possa intervenire davanti a qualche imprevisto.

7

È importante evitare di mischiarla con altre sostanze, soprattutto con i depressori del sistema nervoso centrale quali l'alcool, gli ansiolitici... Dal momento che accresce la possibilità di perdere conoscenza, subire un arresto cardiaci o una depressione respiratoria.

8

Il giorno dopo aver preso la Ketamina si può avere un senso di disagio e stordimento. Cerca di rilassarti e datti del tempo per recuperare.

9

La dipendenza psicologica è molto alta e con un consumo continuato l'assuefazione si genera molto rapidamente.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa devi sapere se prendi ketamina, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Salute mentale.

Consigli
  • Ricorda che non è auspicabile condividere il rotolo per evitare la trasmissione di malattie infettive.

Scrivi un commento su Cosa devi sapere se prendi ketamina

Ti è piaciuto l'articolo?

Cosa devi sapere se prendi ketamina
Cosa devi sapere se prendi ketamina

Torna su