menu
Condividi

Come disintossicare il colon

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 13 settembre 2017
Come disintossicare il colon

Ubicato nell'intestino crasso, il colon ha l'importante funzione di assorbire le vitamine e i liquidi degli alimenti consumati, nonché immagazzinare i rifiuti che successivamente saranno espulsi dal nostro corpo. Diverse condizioni, come la sindrome dell'intestino irritabile, colpiscono questa zona del nostro corpo producendo infiammazione e fastidi che ci fanno sentire gonfi e a disagio. Mantenere il nostro colon in buone condizioni è importante per sfruttare al meglio le sostanze nutritive degli alimenti, per questo cui su unCome.it ti spieghiamo come disintossicare il colon e migliorare la tua salute.

Potrebbe interessarti anche: Come disinfiammare il colon
Passi da seguire:
1

Il colon è diviso in ascendente, trasverso e discendente. Nella zona del colon ascendente e trasverso si assorbe l'acqua e le sostanze nutrienti degli alimenti. Quando questi sono già stati sfruttati appieno, i residui passano al colon discendente e alla zona rettale per essere espulsi dal corpo.

Tuttavia, se non ci nutriamo in modo equilibrato e adeguato, l'area del colon inizia ad accumulare grassi e tossine che possono impedire il corretto assorbimento delle sostanze provenienti degli alimenti.

2

Per questo motivo è opportuno disintossicare il colon periodicamente. Questa procedura può essere effettuata:

  • Con modifiche nell'alimentazione
  • Mediante l'uso di un clistere: si raccomanda come una procedura eventuale o nel caso in cui sia stata suggerita da un medico
  • Grazie a procedure assistite come l'idroterapia del colon, anche questa previa autorizzazione medica
3

Un modo efficace di disintossicare il colon, riducendo l'accumulo di grasso e tossine al suo interno, è aumentare l'assunzione di fibre. Le fibre hanno numerosi vantaggi, contribuendo a migliorare il transito intestinale, a pulire il colon e a ridurre l'assorbimento di zucchero e colesterolo da parte del nostro corpo.

Per cui ti raccomandiamo di incorporare nella dieta cereali come l'avena, la crusca di grano e di avena o il riso integrale. Fallo sempre nelle modalità più naturali e senza aggiungere troppi zuccheri o altri ingredienti pericolosi per il corpo.

Come disintossicare il colon - Passo 3
4

Inoltre, è fondamentale consumare almeno tre porzioni di frutta al giorno, preferibilmente con la buccia a causa del loro alto apporto di fibra. Le soluzioni migliori (e quelle più leggere) sono le fragole, i lamponi, il kiwi o i mirtilli.

Verdure come i broccoli, gli spinaci e le bietole sono ricche di fibra, che ti aiuterà a disintossicare il colon in modo efficace. Consumale preferibilmente poco cotte per migliorare i loro effetti.

Come disintossicare il colon - Passo 4
5

Tutti questi cambiamenti nell'alimentazione per pulire il tuo colon devono essere accompagnati da un'adeguata alimentazione. La fibra è divisa in solubile e non solubile: affinché il nostro corpo possa eliminare adeguatamente la fibra non solubile è importante bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno, così il liquido aiuterà a trascinare queste particelle che il corpo non riesce a digerire lungo il colon, compiendo un'opportuna pulizia.

Come disintossicare il colon - Passo 5
6

L'uso di un clistere è un'alternativa per disintossicare il colon. Tuttavia, non è del tutto raccomandata perché può causare diarrea, nausee, irritazioni rettali se la temperatura dell'acqua che si applica è troppo calda e crampi nella zona addominale. Applicare un clistere è raccomandabile solo nel caso in cui sia stato indicato da un medico o da uno specialista per migliorare l'assorbimento delle sostanze nutritive attraverso la pulizia profonda del colon.

Come disintossicare il colon - Passo 6
7

Infine, un'alternativa molto di moda per disintossicare il colon è l'idroterapia. Si tratta di una procedura simile a un clistere ma applicata in modo professionale, con maggiore quantità di acqua e usando un'apparecchiatura speciale. Come il clistere, può produrre vari sintomi collaterali che generano grossi fastidi al paziente, inoltre è controindicato per i pazienti affetti da insufficienza renale, colite ulcerosa, chirurgia addominale recente, emorroidi frequenti, tumori o malattie del sistema digestivo.

Non si raccomanda di applicarlo senza autorizzazione previa del medico.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come disintossicare il colon, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?

Come disintossicare il colon
1 di 5
Come disintossicare il colon

Torna su