menu
Condividi

Come curare le piaghe da decubito

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come curare le piaghe da decubito

Secondo BedSoreTreatment.com, la formazione di piaghe è un'infezione che si produce in pazienti che sono obbligati a rimanere a letto e non possono cambiare di posizione liberamente per alleviare la pressione sun una zona specifica del corpo. Una piaga può presentarsi in quasi tutte le zone del corpo, però a causa del fatto che un paziente normalmente sta appoggiato su schiena, glutei, ginocchia, spalle e testa, queste sono le parti più colpite. Fortunatamente le piaghe si possono curare con un trattamento adeguato.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come curare i geloni
Passi da seguire:
1

Risciacquate la zona colpita con abbondante soluzione salina. La soluzione salina aiuta ad accelerare la guarigione attraverso la pulizia e l'idratazione della ferita.

2

Mettete una crema cicatrizzante sulla superficie della piaga. Le creme e gli unguenti proteggono la ferita dai germi e dai batteri esterni che potrebbero provocare un'infezione secondaria.

3

Applicate un cerotto antiaderente o un bendaggio sulla zona della ferita per evitare la propagazione dell'infezione. Cerotti e bendaggi forniscono un ambiente sterile che copra la zona ed aiuta a gurarirla.

4

Cambiate la posizione del paziente varie volte al giorno per evitare che la pressione su una zona specifica possa creare la formazione di nuove piaghe. La cosa milgiore sarebbe muovere il paziente ogni due-tre ore.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare le piaghe da decubito, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Consigli
  • Evitate l'uso di saponi antisettici sulla superficie delle piaghe perchè lo sfregamento non favorisce la guarigione

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Bartesaghi Pier Angelo
Mi chiamo Bartesaghi Pier Angelo, sono un paraplegico frattura dorsale 5 e 6 vertebra,per un incidente stradale esattamente il 06/03/1961. Oggi ho 74 anni e da tre anni stò curando una piccola piaga di decubito e non riesco a farla cicatrizzare. usando vari prodotti consigliati da medici competenti. Vi chiedo cortesemente un vostro consiglio per uscirne da queata triste situazione. Con quali prodotti dovrei usare per cicatrizzare al più presto questa piccola piaga di un centrimetro quadrato?. Vi ringrazio cordialmente in attesa di una vostra risposta Bartesaghi Pier Angelo
Michele Bonalumi
Caro Pier Angelo, abbiamo tentato di dare qualche consiglio nell'articolo, vedi se ti possono essere utili. Però chiaramente non possiamo sostituirci al parere di medici competenti. Vedrai che sapranno risolvere la tua situazione. Un saluto!
Come curare le piaghe da decubito
Come curare le piaghe da decubito

Torna su