Condividi

Come curare la cirrosi epatica

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come curare la cirrosi epatica

La cirrosi epatica è una malattia cronica irreversibile che porta all'indurimento del tessuto epatico e alla conseguente perdita delle funzioni del fegato. Nel fegato possono accadere due cose: può aumentare di volume o, al contrario, può ridursi. Le cause di questa malattia sono dovute agli eccessi di alcol, di cibo, o da altre sostanze che originano intossicazioni, oltre che dall'età. La persona che soffre di cirrosi epatica può avere dolore sulla fiancata destra del tronco, grande pallore sulla pelle, debolezza generalizzata, dilatazione delle vene sotto la pelle addominale, gonfiore degli arti inferiori, infiammazione delle gengive, diarrea o emorroidi tra gli altri sintomi. In questo articolo di UnCome.it ti suggeriremo come trattare la cirrosi epatica, sebbene la cirrosi in quanto tale non ha alcun trattamento medico specifico poiché è irreversibile. Ciò che si può trattare sono alcune delle malattie che la producono ed evitare o ritardarne l'evoluzione a fasi più avanzate.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: La cirrosi si cura?
Passi da seguire:
1

Iniziamo premettendo che la persona affetta da cirrosi epatica, deve seguire una dieta vegetariana insieme ad una ricca di carboidrati complessi. Bisogna mangiare molta frutta e verdura, cercando di alternare i due alimenti con buona frequenza, in quanto risulta essere beneficiosa questa rotazione. Ad esempio: un giorno si può mangiare verdure crude e pane destrinizzato integrale e il giorno seguente si può mangiare in quantità abbondante solo frutta fresca.

Come curare la cirrosi epatica - Passo 1
2

Analizziamo ora più nel dettaglio alcuni rimedi su come curare la cirrosi epatica.

La sera è opportuno applicare un impasto di argilla di un centimetro di spessore sul costato destro, nella zona dove si avverte maggiormente il dolore. Purtroppo, nel caso in cui la malattia presenta uno stato molto avanzato, è possibile che questo trattamento dell'impasto con argilla sia inefficace.

3

Un consiglio da seguire, in presenza di scompenso cardiaco congestizio, è cercare di mantenere il ventre rilassato. Perciò, in questo caso, può essere utile assumere acqua di bietole con olio d'oliva puro che agirà da lenitivo migliorando la situazione.

4

In presenza di cirrosi epatica è necessario sottolineare che bisogna:

  1. abbandonare totalmente il consumo di alcol o di droghe;
  2. ridurre fortemente o cercare di smettere di fumare;
  3. evitare l'abuso di farmaci (a parte quelli consigliati dal medico);
  4. ridurre l'utilizzo del sale che porta ad accumulazione di liquidi in eccesso,
  5. non eccedere con un alimentazione proteica in quanto aumenta la possibilità di sviluppo dell'encefalopatia epatica.
Come curare la cirrosi epatica - Passo 4
5

Come nella maggior parte delle malattie, avere uno stile di vita salutare contribuisce a un sistema immunitario più forte che aiuta a prevenire e contrastare le infezioni. Inoltre, in questo caso, è consigliabile fare il vaccino contro l'epatite A e B.

6

Assumere aceto di mele è utile per la cirrosi epatica in quanto aiuta a migliorare il metabolismo dei grassi. In più, agisce come agente disintossicante del fegato. È consigliabile bere un bicchiere d'acqua con una cucchiaiata di aceto di mele e un cucchiaino di miele, tre volte al giorno.

Come curare la cirrosi epatica - Passo 6
7

Un altro rimedio casereccio utile è rappresentato dai semi di papaya. Il loro succo, mischiato a a due cucchiaiate di succo di limone da assumere due volte al giorno, aiuta considerevolmente a migliorare il funzionamento del fegato.

8

Infine, anche lo yogurt naturale mischiato ai semi di cumino può rivelarsi decisamente benefico. Due tazze d'acqua al giorno con in aggiunta due cucchiaini di yogurt e due cucchiaiate di cumino in polvere, sono molto utili per mantenere livelli salutari di batteri nel corpo, alleviando il dolore di stomaco e facilitando la digestione.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare la cirrosi epatica, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Consigli
  • Se la cirrosi non è in una fase molto avanzata, seguendo i consigli descritti nel corso di questo articolo si potranno lenire alcuni sintomi cercando di migliorare le funzioni del fegato.
  • Ad ogni modo, seppure UnCome offre validi consigli, si raccomanda di chiedere il parere di uno specialista per questa malattia.

Scrivi un commento su Come curare la cirrosi epatica

Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
claudio
è difficile trovare siti specifici come questo, la mia cirrosi è agli inizi e sto bene purtroppo ogni anno il fegato produce dei noduli tumorali . Non ho mai saputo che la cirrosi è incurabile, Forza scienzaaaa. grazie.
giovanni
affetto da cirrosi epatica potus correlata (child pugh b9:inizio di aprile)(child pugh attuale a5 in data 8 maggio i2017) complicata da pregresso versamento ascitico e gastropatia ipertensiva di grado severo
ipertrigliceridemia in terapia dietetca. colelistasi.
RM addome con mdc: fegato di dimensioni notevolmente aumentato,in particolare in corrispondenza del lobo caudato e del lobo sx minima quota di versamento ascitico.splenomegalia 16 cm. ultimi esami sodiemia 139 potassemia 4,9 cloremia 108 .distinti saluti. mi fa piacere avere un vostro giud

Come curare la cirrosi epatica
1 di 4
Come curare la cirrosi epatica

Torna su