Condividi

Come raggiungere buoni orgasmi: consigli per lei

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come raggiungere buoni orgasmi: consigli per lei

È vero che non tutti gli incontri sessuali devono portare a un orgasmo affinché si provi piacere, ma senza dubbio raggiungere il climax è qualcosa di cui ogni donna gode appieno. Tuttavia alcune donne hanno difficoltà a raggiungere il tanto desiderato orgasmo e il fatto è che il nemico si nasconde nella nostra testa e godere diventa difficile. Tenendo questo in mente, su unCome.it te diamo alcuni consigli su come raggiungere buoni orgasmi: consigli per lei e godere appieno del sesso.

Potrebbe interessarti anche: Come avere un triplo orgasmo
Passi da seguire:
1

Gli uomini si eccitano più velocemente rispetto alle donne e, allo stesso modo, possono raggiungere l'orgasmo senza la necessità di molti giochi preliminari. Al contrario, per le donne i preliminari sono fondamentali, per questo motivo, è importante dedicare del tempo a questa pratica prima del sesso vero e proprio usando questi momenti per stimolare l'eccitazione al massimo.

2

Rilassa la tua mente e concentrati sull'atto sessuale. Molte donne ammettono che le risulta difficile raggiungere l'orgasmo perché durante il sesso pensano inevitabilmente ad altre cose. L'incontro deve essere goduto appieno, per assaporare ogni sensazione, sperimentare il tatto, il gusto e tutti i cinque sensi. Non pensare in altro che non sia il sesso e vedrai come l'eccitazione si impossessa di te fino a raggiungere il climax.

3

Dimenticati i complessi e non permettere in nessuna circostanza che interferiscano con il tuo piacere. A tutte non ci piace qualcosa del nostro corpo, ma la sessualità non consiste in un corpo perfetto bensì piuttosto in un'attitudine, laddove fin troppo spesso i complessi sono i responsabili del fatto che non ci sentiamo a nostro agio a letto e, pertanto, facciamo più fatica a raggiungere l'orgasmo. Godi del momento e vedrai come il climax arriverà!

4

Impara a dire al tuo partner quello che ti piace e non esitare a chiederglielo. Parlare del sesso è essenziale ed essere chiare su quello che ci fa eccitare è importante per raggiungere l'orgasmo in ogni incontro sessuale. La stimolazione di potenti zone erogene come i seni o il clitoride farà la differenza tra il successo o il fallimento nel raggiungere facilmente l'orgasmo. Ricorda che il sesso è un gioco a due, per questo motivo, non temere di dire quello che ti piace affinché il tuo partner impari a darti piacere.

5

Godere della masturbazione è un ottimo modo di esplorare i tuoi punti erogeni e conoscere il tuo corpo. Di fatto, questo è uno dei suoi principali benefici, ma puoi anche giocare con la tua mente e scoprire quali sono le fantasie sessuali che ti fanno eccitare di più per metterle in pratica durante il sesso con il tuo partner.

6

È fondamentale sapere che esistono diversi tipi di orgasmo femminili e che non tutte li raggiungiamo allo stesso modo. È fondamentale creare un ambiente ideale per il piacere sessuale, non solo nella nostra mente bensì anche stimolando i cinque sensi: una conversazione erotica, un bel massaggio, baci, carezze... Percorrere la via del piacere è esenziale per raggiungere il climax!

7

Rompi con la routine! Magari è proprio la monotonia la responsabile della tua fatica a raggiungere l'orgasmo. Se puoi sempre prevedere cosa succederà nel sesso, è normale che non ti ecciti tanto come se stessi provando cosa nuove ogni volta. Sperimentare posizioni, luoghi, giochi erotici e realizzare alcune fantasie sessuali è la chiave per mantenere il climax della relazione e raggiungere l'orgasmo.

8

Dimenticati di tutto il resto e pensa solo al sesso! Se fai fatica a staccare del tutto, è auspicabile che pratichi qualche tecnica di meditazione o vada a lezione di yoga. Forse ti sembrarà strano, ma ti aiuteranno moltissimo a liberare la tua mente e a mettere i problemi da parte, concentrandoti solo sul raggiungimento del climax.

9

A mo' di conclusione, va sottolineato che ogni donna è diversa, per questo motivo, alcune raggiungono l'orgasmo in maniera più rapida di altre e rispondono agli stimoli in modo diverso; ergo, non ha senso fare paragoni. D'altro canto, se senti che c'è qualcosa che non va, è importante rivolgerti a un sessuologo per fugare tutti i tuoi dubbi riguardo a questo tema, onde assicurarti che la tua difficoltà a raggiungere l'orgasmo non sia dovuta a cause più serie.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come raggiungere buoni orgasmi: consigli per lei, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come raggiungere buoni orgasmi: consigli per lei

Ti è piaciuto l'articolo?

Come raggiungere buoni orgasmi: consigli per lei
Come raggiungere buoni orgasmi: consigli per lei

Torna su