Condividi
Condividi in:

Come organizzare un'orgia

Come organizzare un'orgia
Immagine: elpropio.com

Quando si tratta di sesso di gruppo le opzioni sono molte, puoi assistere a una sessione come invitato, con un/a partner o amico/a, perché l'hai saputo per caso o fare tu stesso un incontro. È chiaro che se sei arrivato fin qui è perché stai pensando seriamente alla possibilità di prendere le redini ed essere tu a organizzare tutto ma ci sono dei dettagli da prendere in considerazione affinché questo incontro sia un successo. Su unCome.it ti spieghiamo come organizzare un'orgia.

Potrebbe interessarti anche: Come godere di un'orgia

Quante persone devono partecipare?

È una domanda molto ricorrente quando si tratta di organizzare orgie. A partire da 4 persone già si può considerare orgia, poiché il numero inferiore spetta ai classici triangoli sessuali. È chiaro che, se inviti tre persone, dovrai essere del tutto certo che verranno altrimenti i numeri non torneranno. Puoi farlo in questo modo più intimo o fare un elenco più aperto con un maggior numero di persone.

Conosciuti o sconosciuti?

Questo dipenderà perlopiù da chi organizza e dai partecipanti. Decidi tu se preferisci andare o organizzare un'orgia con gente conosciuta con cui ti piacerebbe fare sesso o con sconosciuti per non sentire ansia. Si tratta di una decisione individuale, la cosa più importante è assicurarti che nessuno dei presenti abbia una malattia sessualmente trasmissibile Come? Per esempio esigendo un certificato di sanità.

Scegliere il tipo di orgia

Ci sono vari tipi di incontri di sesso di gruppo: scambisti, Gang Bang, Bukkake, Dogging o cruising, l'orgia convenzionale di sesso tutti contro tutti, sesso anale, ecc. È importante stabilire il tipo di orgia che organizzerai perché da ciò dipenderà il tipo di persone presenti. Ricorda che l'obiettivo finale è godere, per cui tutti quelli che vengono devono conoscere quale esperienza vivranno.

Scegliere l'ubicazione

Il posto che scegli per l'orgia deve essere comodo, avere almeno un bagno disponibile e e tutte le misure di igiene necessarie, cioè essere perlomeno un posto pulito. Se ci sono dei mobili molto meglio, ma ricorda di coprirli con lenzuola o plastica per non farli macchiare con qualche fluido. Molte persone che organizzano orgie preferiscono farlo in case grandi e isolate, un po' lontane dalla città per avere più discrezione.

Ambientare l'orgia

Poiché il sesso e i sensi sono completamente collegati, è molto importante creare un ambiente gradevole e propizio per le orgie. Puoi ambientare lo spazio con una luce tenue, usare candele erotiche che servano anche per fare massaggi e creare uno spazio che stimoli il sesso con musica piacevole e con molto erotismo, invitando sempre che la gente si disinibisca e goda pienamente dell'esperienza.

Ciò che non può mancare

È molto importante che in un'orgia mai manchino le seguenti cose:

- Preservativi, fondamentali per l'igiene e per tenere sotto controllo qualsiasi tipo di malattia sessualmente trasmissibile. I partecipanti devono sapere che è obbligatorio l'uso.

- Lubrificante, il miglior modo di godersi di più un'orgia poiché eviterà preoccupazioni e problemi e renderà il sesso più delicato e soddisfacente.

- Acqua e cibo leggero come frutta, se prevedete di passare molto tempo lì è importante che la gente sia ben idratata.

Tu come ospitante

Organizzare un'orgia non è solo scegliere il posto e invitare la gente. Inoltre, sarai l'ospitante durante tutto l'evento, il responsabile di far sì che i partecipanti si sentano a loro agio e comodi, di stimolare i giochi, di far sì che nessuno si senta inibito. È un piano per godere pienamente del sesso di gruppo e nulla di meglio che un ospite che sappia come fare.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come organizzare un'orgia, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Commenti (1)

Scrivi un commento su Come organizzare un'orgia

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Pierdalona Kurva
Io una volta ho trombato con un ragazzo della mia stessa età (1 anno in più) e con un uomo 55enne, superdotato, poco attraente quando vestito ma da nudo ti faceva svenire da quanto ce l'aveva invitante. La fortuna è che il 55enne era un milionario e si stava tutti e tre nella sua villa con piscina e idromassaggio. Non riesco nemmeno a descrivere il godimento che ho provato - a un certo punto il piacere è talmente alto che ti sembra di svenire pur essendo cosciente - sembrava che non vi fosse nient'altro al mondo che quello. Ancora oggi ho fantasie, ma quella esperienza è irripetibile per la casualità con cui è nata.

Come organizzare un'orgia
Immagine: elpropio.com
Come organizzare un'orgia