Condividi

Com'è la prima volta per le ragazze

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Com'è la prima volta per le ragazze
Immagine: rcretailindetail.com

La la prima volta è un momento importante per quasi tutte le persone, e anche se crea un'inutile ansia e nervosismo sia a donne che agli uomini, sono spesso le ragazze quelle che si fanno più domande rispetto al primo incontro sessuale. I timori e i dubbi sono comuni, per questo motivo, in unCome.it abbiamo raccolto i dubbi più frequenti per aiutarti a chiarirli e a scoprire com'è la prima volta per le ragazze.

Potrebbe interessarti anche: Com'è la Bilancia in amore

Com'è la prima volta, fa male?

Questa è una delle domande più frequenti quando si parla di prima volta. Il dolore durante il primo incontro sessuale è difficile da prevedere, dal momento che alcune ragazze subiscono disagi mentre per altre la penetrazione non comporta dolore. Perché si verifica un caso del genere? Sentire o meno dolore nel perdere la verginità dipende da diversi fattori:

  • Quanto nervosa stai. I nervi fanno sì che i muscoli si tendano, anche quelli della zona vaginale. Ciò aumenta le possibilità di sentire dolore.
  • L'intensità dell'incontro. I primi incontri sessuali devono essere con penetrazioni delicate, altrimenti è probabile che sentiremo dolore.
  • La lubrificazione, in quanto l'assenza della stessa fa sì che il sesso è fastidioso e doloroso.
  • Le dimensioni del pene del partner. Se il ragazzo ha un pene grande è normale sentire un po' più di disturbo.
  • La posizione sessuale scelta poiché alcune posizioni sessuali sono migliori per la prima volta che altre. Scopri quali sono queste posizioni e migliora la tua prima volta.
  • Inoltre, per evitare gli inconvenienti del sesso, puoi mettere in pratica alcune raccomandazioni che ti diamo nel nostro articolo come evitare il dolore durante il sesso.

Com'è la prima volta? Esce sangue?

La questione se dobbiamo perdere sangue durante la prima volta è diventato un mito culturale. La realtà è che vi sono donne a cui succede e ad altre no. Ciò è dovuto all'imene.

Ci sono donne che mantengono il loro imene intatto fino a quando arrivano all'età dell'attività sessuale, in questi casi è normale avere una lieve perdita (solo una piccola macchia) durante la prima o le prime volte. D'altro canto, ci sono ragazze il cui imene si è incrinato prima per altre attività o che invece dispongono di un imene molto flessibile che si rompe senza generare sanguinamento. La perdita di sangue non ha nulla a che vedere con la verginità e non vi è motivo di preoccuparsi.

Per maggiori informazioni su questo tema, ti invitiamo a leggere il nostro articolo a cosa serve l'imene.

La prima volta come so se si è spezzato l'imene?

Quando si rompe l'imene non sentirai nulla di particolare, poiché si tratta di un sottile membrana di tessuto. È possibile che senti dolore relativo alle condizioni che abbiamo spiegato nel primo punto ma, al di là di una piccola macchia di sangue, non esiste un modo esatto per sapere se l'imene si è spezzato o meno.

Non si tratta di un processo realmente importante, e questo è il motivo per cui non c'è alcun motivo per preoccuparsi.

Posso essere incinta per la prima volta?

. A patto che tu abbia rapporti nei tuoi giorni fertili c'è il rischio di essere incinta e non per il fatto che sei vergine sarai immune dal pericolo.

Quindi prima dei rapporti sessuali, per la prima volta è consigliabile visitare anche un ginecologo e scegliere un metodo di contraccezione adeguato per te. Se non è possibile farlo al momento, è molto importante che utilizzi il preservativo. Sono molti i rischi del sesso senza protezione, per questo motivo è importante avere la coscienza e maturità necessaria per prevenirli.

Se desideri leggere altri articoli simili a Com'è la prima volta per le ragazze, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Com'è la prima volta per le ragazze

Ti è piaciuto l'articolo?

Com'è la prima volta per le ragazze
Immagine: rcretailindetail.com
Com'è la prima volta per le ragazze

Torna su