Condividi

Quali sono i segnali stradali di divieto

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 26 settembre 2017
Quali sono i segnali stradali di divieto

I segnali di regolamentazione sono quei segnali stradali che hanno il compito di informare gli utenti della strada delle limitazioni, divieti o restrizioni sul loro utilizzo. Il mancato adempimento di questi segnali costituisce un'infrazione che si ratificherà conformemente alla legge o ai regolamenti di circolazione. In questo articolo di unCome.it ti insegniamo quali sono i segnali stradali obbligatori per conoscerli in dettaglio.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono i principali cartelli stradali
Passi da seguire:
1

All'interno dei segnali stradali obbligatori ce ne sono alcuni che indicano precedenza i quali costringono i conducenti a cedere il passo ad altri veicoli sulla strada. I più importanti, con una forma diversa dal resto, sono il segnale di Stop e il segnale di Dare precedenza:

  • Il segnale di Stop o Fermata si utilizza in tutti i casi per indicare che il conducente deve fermare del tutto il veicolo.
  • Il secondo segnale dell'immagine indica ai conducenti di dare precedenza sulla via alla quale si avvicinano. Non è necessario fermare il veicolo nel caso ci sia spazio e tempo sufficiente per attraversare.
Quali sono i segnali stradali di divieto - Passo 1
2

I segnali che osserviamo nell'immagine corrispondono ai segnali di divieto di accesso che limitano l'accesso a una strada a tutti i veicoli, alcuni tipi di veicoli e ai pedoni. Quelli che vediamo indicano:

  • Il segnale di Divieto l'accesso limita la circolazione a tutti i veicoli.
  • Si utilizza per vietare la circolazione dei pedoni.
  • Indica ai conducenti di veicoli di carico che è vietata la loro circolazione.
  • Notifica al conducente che è vietata ogni sorta di veicoli automotori.
  • Notifica agli utenti delle strade pubbliche che è vietata la circolazione in bicicletta.
  • Notifica agli autisti che è vietata la circolazione dei veicoli a trazione animale.
  • Si utilizza per vietare la circolazione di macchine agricole.
Quali sono i segnali stradali di divieto - Passo 2
3

Il tipo di segnali che appaiono in questa immagine indicano divieti relativi alla circolazione. Quelli che osserviamo nell'immagine indicano:

  • Vietato andare avanti. I veicoli non possono andare oltre il luogo in cui è installato il segnale.
  • Indica che al conducente è vietato girare a sinistra nel punto in cui si trova il segnale.
  • Notifica al conducente che non può girare a 180 gradi perché, facendolo, interromperebbe la circolazione e sarebbe un fattore di rischio.
  • Si usa per indicare il divieto di stazionare a partire da dove si trova il segnale.
  • Si usa per indicare il divieto di sosta e/o fermata del veicolo.
  • Si usa per indicare il divieto di sorpassare un veicolo, perché non esistono le condizioni di sicurezza per effettuare la manovra.
Quali sono i segnali stradali di divieto - Passo 3
4

Il tipo di segnali che osserviamo nell'immagine seguente notificano restrizioni nelle dimensioni, peso e velocità dei veicoli.

  • Si usa per indicare la larghezza massima che permette un ponte, tunnel, strade o vie che non sopportano larghezze maggiori.
  • Indica la velocità massima autorizzata alla quale i veicoli possono circolare in un tratto di strada determinato.
  • Questo segnale si usa per notificare la portata massima permessa a ogni veicolo.
  • Si utilizza per indicare l'altezza massima che permette un tunnel, ponte, passaggio a livello o altri ostacoli.
Quali sono i segnali stradali di divieto - Passo 4
5

I seguenti segnali di regolamentazione si usano per indicare obbligo relativo alla circolazione. Queste immagini significano:

  • Si utilizza per indicare l'esistenza di un punto di controllo di qualsiasi natura, in cui il veicolo va fermato.
  • Indica ai conducenti di dover circolare a destra, per lasciare libere le corsie di sinistra e agevolare la circolazione del resto dei veicoli.
  • Si usa per informare i conducenti dell'inizio di un tratto con doppio senso di circolazione.
  • Segnala ai conducenti l'obbligo di circolare nella direzione e senso indicato dalla freccia.
Quali sono i segnali stradali di divieto - Passo 5
6

Esistono altri segnali di obbligo che si utilizzano in determinati luoghi quando le autorità competenti lo ritengono necessario. Un esempio è questo segnale che vediamo nell'immagine: indica il divieto di usare il clacson o generare alti livelli di rumore in alcune zone determinate.

Quali sono i segnali stradali di divieto - Passo 6

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i segnali stradali di divieto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Auto.

Scrivi un commento su Quali sono i segnali stradali di divieto

Ti è piaciuto l'articolo?

Quali sono i segnali stradali di divieto
1 di 7
Quali sono i segnali stradali di divieto

Torna su