Condividi

Come fare se la mia auto rimane senza acqua

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 6 ottobre 2017
Come fare se la mia auto rimane senza acqua
Immagine: revistacadam.com

Se la tua macchina rimane senza acqua o liquido refrigerante, quello che devi fare è fermarla il prima possibile, onde evitare che il surriscaldamento causi danni costosi sul motore della tua auto. I modelli di automobili che dispongono di sistemi elettronici faranno sì che l'automobile perda energia fino a fermarsi del tutto, nel caso raggiunga temperature troppo alte. Su unCome.it, ti diamo una risposta alla domanda come fare se la mia auto rimane senza acqua.

Passi da seguire:
1

Se la tua auto rimane senza acqua, questo può causare un grave problema di surriscaldamento che può danneggiare parti vitali del motore dell'automobile. Pertanto, quello che devi fare quando rimani senza liquido è arrestare il veicolo il prima possibile, segnalarlo correttamente per evitare problemi ad altri automobilisti e, infine, chiamare l'assistenza della tua assicurazione.

2

Se il veicolo dispone di un sistema elettronico avanzato, sei fortunato, perché sarà la stessa automobile a bloccarsi quando avvertirà che la temperatura del motore è troppo elevata a causa della mancanza di acqua. Infatti, questo tipo di veicoli dispongono di sensori che rilevano se il motore si sta surriscaldando, provocandone l'arresto. Noterai che l'automobile perde poco a poco forza e che l'acceleratore non risponde, fino a quando la macchina si arresta del tutto.

3

Se hai una bottiglia d'acqua puoi usarla per riempire il radiatore nel caso in cui la macchina è rimasta senza acqua e tu non abbia rilevato l'uscita di fumo dal motore dovuta al suo surriscaldamento. Se pensi che si sia già provocato un guasto, è preferibile non muovere l'automobile e aspettare che sia il carro attrezzi a trasportarla all'officina più vicina.

4

L'operazione di riempire d'acqua il radiatore dell'automobile è piuttosto semplice, sebbene dovrai aspettare che il motore si raffreddi per evitare ustioni e di modo che l'acqua non evapori subito a causa delle alte temperature. Lascia il cofano aperto affinché il compartimento si raffreddi il prima possibile.

5

Il serbatoio che è collegato al radiatore, dove dovrai introdurre l'acqua, è generalmente di colore bianco trasparente e connesso mediante una pompa al radiatore. Svita il tappo senza toglierlo del tutto per consentire la fuoriuscita della pressione e poi rimuovilo completamente. Aggiungi l'acqua, riavvita il tappo e chiudi il cofano.

6

Per ultimo, una volta arrivato a destinazione, porta l'automobile a un'officina per controllare che non abbia subito danni a causa del surriscaldamento dovuto al fatto che è rimasta senza acqua e per aggiungere liquido refrigerante al deposito.

7

Per evitare che la tua automobile resti senza acqua di nuovo in futuro, realizza una regolare manutenzione. Ogni 1.000 chilometri o ogni 2 mesi, devi misurare il livello di refrigerante del motore per verificare che tutto sia in regola.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare se la mia auto rimane senza acqua, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Riparazione e manutenzione dell'auto.

Scrivi un commento su Come fare se la mia auto rimane senza acqua

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Giuseppe Spagnolo
Jeep cherokee: l'acqua non si surriscalda, ma durante la marcia cala. Non è presente nell'olio, sul pavimento non si nota perdita. Ho usato il turafalle. dopo 130 km si è accesa la spia ed ho aggiunto
circa ml.500. Nei viaggi brevi non succede.

Come fare se la mia auto rimane senza acqua
Immagine: revistacadam.com
Come fare se la mia auto rimane senza acqua

Torna su