Condividi

Quali sono i principali cartelli stradali

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Quali sono i principali cartelli stradali

I segnali stradali servono da guida per i conducenti e i pedoni delle vie e strade pubbliche. È indispensabile conoscerli tutti e imparare il significato di ognuno per guidare in modo sicuro ed evitare incidenti stradali. In questo articolo di unCome.it ti spieghiamo quali sono i principali segnali stradali per conoscere la loro classificazione e la loro funzione sulla strada.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono i segnali stradali di divieto

Cartelli con segnali di prevenzione

I segnali di indicazione hanno come funzione principale quella di metterci in guardia a causa di un pericolo sulla strada o di una situazione poco comune. Per questo, di fronte alla sua presenza, è necessario adottare un comportamento adeguato e aumentare le precauzioni.

Visivamente sono caratterizzati da uno sfondo giallo con lettere e immagini nere e regolarmente hanno la forma di un rombo. L'uso di questi segnali si richiede, per esempio, per segnalare gli incroci, confluenze di corsie, strettoie, forti pendenze e altri dispositivi di controllo del traffico.

Quali sono i principali cartelli stradali - Cartelli con segnali di prevenzione

Segnali di divieto

I segnali di divieto sono quelli che ci indicano le limitazioni, i divieti o le restrizioni particolari da osservare. La maggior parte di questi segnali hanno forma circolare tranne alcuni come il segnale di Stop, dare la precedenza e sosta autorizzata. Il loro colore di fondo è bianco (eccezionalmente rosso o blu); il bordo è rosso (eccezionalmente verde e nero), il simbolo e legenda neri, bianchi ed eccezionalmente grigi. È importante rispettare strettamente tutti i segnali di divieto per evitare incidenti, la loro violazione comporta una grave sanzione.

Quali sono i principali cartelli stradali - Segnali di divieto

Segnali di informazione

I segnali di informazione sono i dispositivi utilizzati per identificare le strade e indicare percorsi, destinazioni, direzioni, punti di interesse e qualsiasi altro tipo di informazione utile agli utenti della strada. Generalmente sono caratterizzati da sfondo blu e indicazioni bianche e nere tranne nelle autostrade, in cui si usa sfondo verde.

Quali sono i principali cartelli stradali - Segnali di informazione

Segnali di avvertimento

I cartelli stradali provvisori servono per avvertirci dell'esecuzione di lavori di costruzione e manutenzione della strada, pertanto indicano che il percorso presenta condizioni diverse dal solito. I cartelli sono arancione o arancione fosforescente con forme diverse. Esagera con le precauzioni quando vedi questi segnali in quanto possono esserci altri controlli del traffico o persone con bandiere che ti indicheranno cosa fare in questa zona di lavori in corso.

Quali sono i principali cartelli stradali - Segnali di avvertimento

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i principali cartelli stradali, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Auto.

Scrivi un commento su Quali sono i principali cartelli stradali

Ti è piaciuto l'articolo?

Quali sono i principali cartelli stradali
1 di 5
Quali sono i principali cartelli stradali

Torna su