Condividi

Come potare un ciliegio

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 10 ottobre 2017
Come potare un ciliegio

Con l'arrivo dell'inverno, arriva la stagione della potatura. Tuttavia, i ciliegi fioriscono durante la primavera e cominciano a dare i frutti all'inizio dell'estate, per cui potare i rami di quest'albero alla fine dell'estate garantirà l'aumento della produttività fruttifera dell'albero, oltre a migliorare la qualità delle ciliegie e aumentare il numero di fiori. Se vuoi che il tuo ciliegio conservi tutta la sua magia, prendi nota. Su unCome.it vogliamo spiegarti come potare un ciliegio. Segui le nostre istruzioni, eviterai che il tuo ciliegio muoia migliorando le sue condizioni.

Potrebbe interessarti anche: Quando potare un ciliegio
Passi da seguire:
1

Per eseguire una potatura adeguata, serviranno delle forbici speciali per potare nonché una pasta adeguata per sigillare i tagli della potatura. Le troverai in un negozio di giardinaggio o vivaio.

Come potare un ciliegio - Passo 1
2

La maggior parte degli alberi si potano in inverno. Tuttavia, il ciliegio è un albero da frutto un po' vulnerabile, per cui può essere meglio potarlo alla fine dell'estate. Se tagli i rami quando c'è ancora un clima caldo eviterai che il ciliegio soffra diverse malattie che attaccano durante l'estate. Un'altra possibilità è potarlo alla fine dell'inverno, per garantire che i fiori in estate crescano con più forza.

3

Per potare adeguatamente il ciliegio, dovrai eliminare tutti i rami morti o malati. Tagliali utilizzando le forbici. Con questo passo aiuterai il ciliegio a concentrare tutte le sue forze sulla crescita dei rami più forti. È necessario anche eliminare questo tipo di rami perché preserverai il ciliegio dalle malattie e dai batteri infettivi.

4

A seguire, pulisci il ciliegio dalle piccole piantine che possono crescere intorno alla base. Togliendole, cerca di non danneggiare le radici del ciliegio. Per cui ti consigliamo semplicemente di tagliarle. Eliminare questi germogli verdi aiuterà il ciliegio a non dover condividere i nutrienti del terreno, per cui crescerà con più vigore.

Come potare un ciliegio - Passo 4
5

Dopo, taglia i rami del ciliegio sopra il germoglio del ciliegio. Con ciò eviterai che il ramo continui a crescere e non metterai a rischio la salute dell'albero. Il taglio deve essere eseguito ad angolo - inclinato - per evitare che l'acqua stagni nel taglio. In questo modo eviterai la comparsa di infezioni o malattie.

 

6

Infine, quando avrai tagliato tutti i rami, sigilla i tagli con la pasta speciale. In questo modo riuscirai a mantenere lontani gli organismi nocivi per la salute del ciliegio e favorirai una rapida guarigione. Pensa che la potatura è come un intervento chirurgico, per cui sigillare è necessario affinché il ciliegio si curi e cresca con più forza.

7

Durante la potatura ti consigliamo di dare al ciliegio la forma di "V" oppure una forma aperta, meno se hai un ciliegio piangente. Quest'ultimo tipo va potato in modo tale da mantenere la forma allungata e libera.

Come potare un ciliegio - Passo 7
8

Se ti è piaciuto questo articolo, forse sarai interessato a leggere altri consigli a riguardo della potatura di alberi che di seguito ti elenchiamo:

Se desideri leggere altri articoli simili a Come potare un ciliegio, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Giardinaggio e piante.

Scrivi un commento su Come potare un ciliegio

Ti è piaciuto l'articolo?

Come potare un ciliegio
1 di 4
Come potare un ciliegio

Torna su