Condividi

Come lavare le lenzuola di flanella

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 24 gennaio 2017
Come lavare le lenzuola di flanella

Le lenzuola di flanella sono una grande alternativa a tenere acceso il riscaldamento di notte dato che il tipo di tessuto, composto da cotone, lana e fibre sintetiche, dà loro tatto grande morbidezza e calore rendendole le lenzuola invernali migliori. Tuttavia proprio a causa del loro mix di fibre, sono lenzuola invernali che richiedono cure particolari: un corretto lavaggio e successiva asciugatura faranno sì che durino di più nel tempo e possiamo godercele per molti altri anni. Su UnCome.it ti mostriamo come lavare le lenzuola di flanella affinché non si deformino, perdano la qualità originale o compaiano pallini.

Potrebbe interessarti anche: Come lavare un cuscino
Passi da seguire:
1

Metti le lenzuola di flanella in lavatrice al rovescio per proteggere le fibre, così eviterai che si formino pelucchi nei primi lavaggi. Fai un primo lavaggio delle lenzuola nuove a bassa temperatura, con un programma corto ed evitando una centrifuga intensa. Nei successivi lavaggi, la temperatura adeguata per lavare le lenzuola di flanella è di 60° se le lenzuola sono bianche, 40° se sono colorate e 30° se il tessuto è molto delicato ma sempre con programmi corti e con una centrifuga delicata.

Come lavare le lenzuola di flanella - Passo 1
2

Se le lenzuola di flanella hanno ricami o frange, devi prestare maggiore attenzione al modo di lavarle, poiché potrebbero danneggiarsi. È meglio comprare una rete per metterle all'interno e, successivamente, in lavatrice. In questo modo, riuscirai a non danneggiare i ricami e si manterranno come nuove.

3

Si raccomanda sempre un lavaggio delle lenzuola da sole in lavatrice, senza mescolarle con altri capi di biancheria per non farle stare troppo strette e lavarle con maggiore facilità e sicurezza. Infatti, dato che richiedono un lavaggio speciale per la temperatura da impostare e i detersivi da usare, non è consigliabile mischiarle con altri capi perché non si lavano allo stesso modo.

È possibile che rimangano resti di pelucchi in lavatrice dopo aver lavato le lenzuola di flanella. Se devi fare un altro lavaggio, attenzione ai capi che metti a seguire in modo che non escano con i fastidiosi pelucchi. È meglio effettuare un risciacquo della lavatrice prima di mettere qualsiasi altro capo di abbigliamento. Nel seguente articolo puoi vedere alcuni consigli per evitare che la biancheria si riempia di pelucchi.

Come lavare le lenzuola di flanella - Passo 3
4

Non utilizzare ammorbidente quando fai la lavatrice con le lenzuola di flanella da sole, in quanto questo prodotto produce il distacco di palline di fibra, riempiendo le lenzuola di pelucchi e facendole sembrare più vecchie. Utilizza unicamente un detersivo per i capi delicati.

Come lavare le lenzuola di flanella - Passo 4
5

Quando le togli dalla lavatrice, non avendole centrifugato molto, non le strizzare per rimuovere l'umidità in eccesso perché potresti deformarle. Ciò che devi fare è stenderle subito. Se le asciughi nell'asciugatrice, fallo a una bassa temperatura, quasi fredda. Togliendole, stira con le mani le rughe e piegale per conservarle.

6

Un trucco per far durare di più le lenzuola di flanella lavandole è versare un bicchiere di aceto bianco all'interno della lavatrice e, a seguire, introdurre le lenzuola. L'aceto fissa il colore e impedisce che le lenzuola scoloriscano dopo i lavaggi. Un'altra opzione, invece di versare l'aceto direttamente in lavatrice, è mettere le lenzuola ammollo per tutta la notte con un po' di aceto e, il giorno successivo, lavarle con detergenti per capi delicati.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come lavare le lenzuola di flanella, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La pulizia della casa.

Scrivi un commento su Come lavare le lenzuola di flanella

Ti è piaciuto l'articolo?

Come lavare le lenzuola di flanella
1 di 4
Come lavare le lenzuola di flanella

Torna su