menu
Condividi

Come lavare lenzuola in lavatrice

 
Di Chiara Perretti. 22 gennaio 2024
Come lavare lenzuola in lavatrice

Il freddo sta arrivando e dobbiamo preparare le nostre coperte per godercelo, sia a scopo decorativo che per alleviare le giornate invernali. Se vuoi risparmiare sui costi di tintoria e lavanderia, ti consigliamo di lavare le coperte in lavatrice, anche se devi tenere conto di alcuni requisiti affinché il tessuto si conservi perfettamente, come il primo giorno. Che siano di lana, crine, cotone o corallina, tra molti altri materiali, le coperte devono essere lavate con attenzione e utilizzando prodotti adatti a ogni tipo di materiale.

Ti consigliamo di tenere conto delle dimensioni, del materiale per sapere se può essere lavato in lavatrice e di altre raccomandazioni del produttore. Utilizzare un programma breve a 30 ºC. Vuoi sapere di più? Successivamente, su unCOME ti spieghiamo come lavare lenzuola in lavatrice, in modo rapido ed efficiente, preservando il tessuto, evitando l'usura e mantenendolo in perfette condizioni. Prendi nota!

Potrebbe interessarti anche: Come lavare le lenzuola di flanella

Cose da tenere a mente prima di lavare le coperte in lavatrice

Hai una bellissima coperta, devi lavarla e vuoi farlo comodamente da casa, senza dover ricorrere a professionisti. Se questa è la situazione in cui ti trovi, prima di mettere la coperta in lavatrice ti invitiamo a controllare le istruzioni del produttore e a tenere conto di alcuni requisiti che determineranno se la coperta è adatta o meno al lavaggio in lavatrice. Questa verifica ti permetterà di effettuare il lavaggio ottimale per mantenere la tua coperta in perfette condizioni.

Il materiale della coperta

Il materiale di cui è composta la coperta è una delle caratteristiche principali di cui tenere conto prima di lavare la coperta in lavatrice. A seconda del tessuto di fabbricazione dovremo programmare un lavaggio o un altro. In questo senso, le coperte di lana o polari possono essere lavate in lavatrice con un programma delicato, tuttavia , è consigliabile lavare a mano le coperte di pelliccia. Per sapere come lavare correttamente la coperta in lavatrice, ti consigliamo di consultare prima l'etichetta del produttore.

Dimensione della coperta

Anche la dimensione della coperta è importante quando si tiene conto del lavaggio, poiché la possibilità o meno di lavarla in lavatrice a casa dipenderà dal carico della nostra lavatrice. Se hai bisogno di una lavatrice grande, con carico industriale, dovresti portare la coperta in una lavanderia a gettoni o in una tintoria.

Consigli per il lavaggio delle coperte

Ultimo ma non meno importante, come abbiamo sottolineato in precedenza, prima di iniziare a lavare in lavatrice la vostra coperta, vi consigliamo di prestare molta attenzione ai consigli del produttore che troverete sull'etichetta. Se la coperta può essere lavata in lavatrice, è consigliabile utilizzare il programma per capi delicati , soprattutto se si tratta di una coperta di lana o pile. Questo programma utilizza acqua fredda o massimo 30 gradi e poca centrifugazione. Si consiglia invece di utilizzare detersivi adatti ai capi delicati ed evitare l'uso di ammorbidenti per evitare di incrostare la coperta.

Come lavare le coperte in lavatrice passo dopo passo

Se l'etichetta non dice diversamente, puoi lavare la coperta in lavatrice senza dover andare in tintoria o in lavanderia. Per eseguire correttamente questo processo, attenersi alla seguente procedura:

  1. Metti la coperta in lavatrice se la dimensione è sufficiente per il carico della tua lavatrice.
  2. Scegliere un programma breve, soprattutto per capi delicati e con una temperatura dell'acqua fredda (massimo 30 ºC ).
  3. Aggiungere nella lavatrice il detersivo in polvere o liquido per capi delicati e prestare particolare attenzione al tessuto della coperta, per mantenerlo perfettamente in termini di morbidezza, aspetto e colore.
  4. Evitare l'aggiunta di ammorbidenti, a meno che il tessuto della coperta non lo richieda. Nel caso delle coperte di lana, potete utilizzare un quarto di tazza di aceto bianco ad ogni lavaggio per eliminare i cattivi odori e mantenerne la morbidezza.

Per ridurre il lavaggio in lavatrice e mantenere la coperta pulita, ti consigliamo di spazzolarla una volta alla settimana. In questo modo eliminerai eventuali pelucchi o palline che potrebbe contenere ed eviterai di doverlo lavare in lavatrice più frequentemente, il che lo aiuterà a conservarsi molto meglio.

Come lavare lenzuola in lavatrice - Come lavare le coperte in lavatrice passo dopo passo

Come asciugare una coperta

Asciugare in lavatrice la coperta precedentemente lavata è l'ultimo passo importante per garantire che la coperta rimanga in buone condizioni più a lungo. Ma come va asciugata una coperta? La risposta è semplice: all'aperto.

È importante posizionare la coperta in modo che non tocchi il pavimento; puoi piegarla a metà se necessario. Quindi dovresti lasciarlo al sole o all'aria fino a quando non sarà completamente asciutto. Nel caso delle coperte polari, che hanno più materiale e impiegano più tempo ad asciugarsi rispetto alle coperte sottili, puoi sempre metterle nell'asciugatrice a basso numero di giri.

Infine, tenete conto anche di questa raccomandazione: aerare la coperta e lasciarla prendere il sole una volta alla settimana aiuterà ad eliminare gli acari e la polvere che potrebbero accumularsi nei suoi tessuti durante l'uso.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come lavare lenzuola in lavatrice, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La pulizia della casa.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
Come lavare lenzuola in lavatrice
1 di 2
Come lavare lenzuola in lavatrice

Torna su