Condividi

Come utilizzare il guanto di crine

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 27 settembre 2017
Come utilizzare il guanto di crine
Immagine: www.beter.es

Esfoliare la pelle una volta a settimana è un'abitudine eccellente per mantenere una pelle curata, morbida e senza impurità e imperfezioni. È un processo che possiamo svolgere in qualsiasi periodo dell'anno e nel quale puoi utilizzare alcuni articoli di bellezza per ottenere risultati migliori. È il caso del guanto di crine, uno strumento usato da molto tempo e che, in un modo semplice e naturale, consente di migliorare l'aspetto della pelle e persino far fronte alla tanto temuta cellulite o buccia di arancia. Continua a leggere questo articolo di unCome e scopri come utilizzare il guanto di crine correttamente.

Potrebbe interessarti anche: Come utilizzare una spazzola per il viso
Passi da seguire:
1

A che serve?

Il guanto di crine è un tipo di guanto dalla consistenza ruvida fabbricato principalmente di sparto che, strofinando la pelle, consente di eliminare tutte le cellule morte, esfoliandola in profondità , lasciandola come se ti fossi sottoposta a un peeling corporeo.

Tra i suoi effetti più importanti, spicca la sua azione drenante poiché, tramite movimenti circolari, si riesce a riattivare la circolazione e pulire la pelle, ciò rende il guanto di crine una buona soluzione per combattere la cellulite e sfoggiare una pelle liscia e morbida. Inoltre, è ideale per eliminare le imperfezioni e riaffermare la pelle di quelle zone in cui è più flaccida.

Come utilizzare il guanto di crine - Passo 1
2

Prima di iniziare a utilizzare il guanto di crine, tieni presente di doverlo usare per strofinare la pelle al momento della doccia con la pelle umida e non farlo a secco, dato che puoi danneggiare la struttura naturale della pelle e causare irritazioni. Ti raccomandiamo che il guanto sia di buona qualità e, se hai la pelle molto sensibile, di usare invece una di queste spugne contenenti un lato con fibra e dalla consistenza analoga, ma non altrettanto aggressive come il guanto di crine.

3

Quando sei in doccia, puoi iniziare a strofinare la pelle con il guanto di crine sempre facendo movimenti circolari senza premere troppo. In questo modo si eliminano le cellule morte. Alla fine, per rimuovere tutti i resti, passa su quelle zone la spugna che usi abitualmente con il bagnoschiuma.

Per rafforzare il suo effetto in quelle zone in cui vuoi liberarti della buccia di arancia, ti raccomandiamo di abbinare i movimenti circolari del guanto di crine applicando una buona crema anticellulite. Il risultato ti sorprenderà!

Come utilizzare il guanto di crine - Passo 3
4

Affinché la tua pelle sia ben nutrita e radiosa, uscendo dalla doccia applica una crema idratante corporea o una lozione riaffermante, secondo come preferisci. L'importante è mantenere la pelle idratata in qualsiasi momento.

5

Oltre a sapere utilizzare il guanto di crine correttamente, è opportuno utilizzarlo solo una volta a settimana. Le donne con la pelle secca dovrebbero limitare ulteriormente l'utilizzo di questo prodotto per evitare desquamazioni gravi.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come utilizzare il guanto di crine, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bellezza e cura della persona.

Scrivi un commento su Come utilizzare il guanto di crine

Ti è piaciuto l'articolo?

Come utilizzare il guanto di crine
Immagine: www.beter.es
1 di 3
Come utilizzare il guanto di crine

Torna su