Condividi

Come fare l'olio di dente di leone

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 26 ottobre 2017
Come fare l'olio di dente di leone

Sei fanatico degli oli essenziali? Anche se quello di mandorle, lavanda o rosa canina sono forse i più noti, la verità è che possono essere preparati con qualsiasi tipo di piante e fiori. Pertanto, è possibile anche preparare l'olio di dente di leone e puoi persino farlo tu stesso/a a casa per sfruttare tutte le sue proprietà medicinali. Se vuoi scoprire passo passo come fare l'olio di dente di leone, continua a leggere questo articolo di unCome.

Potrebbe interessarti anche: Come fare l'olio essenziale di vaniglia
Passi da seguire:
1

Il dente di leone è una pianta medicinale molto nota e usata per diversi tipi di malattie, in quanto sono molte le sue proprietà vantaggiose per la salute dell'organismo. Pertanto, è possibile usarla come purificante grazie al suo potere diuretico che aiuta a eliminare l'eccesso di tossine e altre sostanze come il colesterolo o l'acido urico. Allo stesso modo, può essere utilizzata come lassativo naturale in caso di stitichezza o per fare diete depurative.

Come fare l'olio di dente di leone - Passo 1
2

Oltre ai benefici a livello interno, il dente di leone può essere usato in maniera esterna attraverso l'applicazione cutanea, vale a dire, sulla pelle per trattare patologie quali l'eczema o i foruncoli. Per questo, oltre a prendere il dente di leone, può rivelarsi molto utile l'olio essenziale di dente di leone.

3

Entrando già nella questione di preparare l'olio di dente di leone, innanzitutto dovrai procurarti dei fiori o foglie fresche di dente di leone; quindi la cosa più adeguata sarà tenere a casa un vaso con questa pianta o individuare qualche luogo dove raccoglierla selvatica.

Come fare l'olio di dente di leone - Passo 3
4

Se prepari l'olio di dente di leone con le foglie, dovrai lavarle a fondo per eliminare lo sporco e le impurità e, d'altro canto, mettere in una pentola qualche cucchiaio di olio di mandorle o di ricino che fungerà da base per il tuo nuovo olio essenziale.

5

Successivamente, taglia le foglie di dente di leone molto piccole con l'aiuto di un coltello e aggiungile alla pentola dell'olio. Aspetta finché la miscela non inizia a bollire e lasciala cuocere per circa 10 minuti. Spegnendo il fuoco, dovrai coprire la pentola e lasciare riposare per almeno un'ora prima di applicare l'olio essenziale di dente di leone.

6

D'altro canto, è anche possibile sfruttare i fiori di dente di leone per fare l'olio essenziale, serviranno sempre freschi e dovrai utilizzare un olio di base. In questo caso, dovrai mettere i fiori in un barattolo e riempirlo dell'olio scelto -- mandorle, oliva, semi, ecc. -- fino all'orlo del flacone.

Come fare l'olio di dente di leone - Passo 6
7

A seguire, dovrai coprirlo con una garza e fissarla con un adesivo o con un elastico per posizionarlo dopo in un luogo soleggiato come un balcone o una terrazza o persino davanti a una finestra. Controlla lo stato dei fiori e, dopo circa due settimane, vedrai che il caratteristico colore giallo dei fiori sarà diventato marrone. In quel momento, dovrai colare la miscela per togliere i fiori e mettere l'olio essenziale risultante in un altro barattolo pulito e sterile.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare l'olio di dente di leone, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bellezza e cura della persona.

Scrivi un commento su Come fare l'olio di dente di leone

Ti è piaciuto l'articolo?

Come fare l'olio di dente di leone
1 di 4
Come fare l'olio di dente di leone

Torna su