Condividi

Come insegnare al tuo gatto a non graffiare e a non mordere le mani

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 10 novembre 2017
Come insegnare al tuo gatto a non graffiare e a non mordere le mani

È molto comune che un piccolo gattino prenda l'abitudine di mordere e graffiare le nostre mani. Questo comportamento non è affatto aggressivo, per il gattino è un gioco e di solito all’inizio è molto divertente giocare in questo modo con lui, però man mano che il gattino cresce e si rinforzano unghie e denti e diventa forte, il gioco diventa sempre più doloroso per il proprietario.

Generalmente quando il gatto raggiunge l'età adulta, matura automaticamente e abbandona queste abitudini, ma se non vogliamo aspettare che il nostro gatto raggiunga questo momento, bisogna fare in modo di convincerlo che la nostra mano non è un giocattolo, e questo lo possiamo fare seguendo questi semplici passi per insegnare al gatto a non graffiare e a mordere le nostre mani!

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come comunicare con il mio gatto
Passi da seguire:
1

Quando il tuo gatto per gioco ti graffia o morde, urla per indicargli che provi dolore e togli la mano lentamente e con calma. E' molto importante muoversi lentamente, se lo fai in fretta il gatto interpreterà il gesto come la continuazione del gioco e riproverà a graffiarti e a morderti.

Come insegnare al tuo gatto a non graffiare e a non mordere le mani - Passo 1
2

Subito dopo è necessario sgridare il gatto in modo da fargli capire ed accettare che è come se tu fossi sua madre: prendilo per il collo e abbassagli la testa fino a fargli toccare quasi il suolo. Tieni il gatto in questa posizione con fermezza, senza stringerlo o fargli male per 5 secondi poi lascialo andare.

Come insegnare al tuo gatto a non graffiare e a non mordere le mani - Passo 2
3

Ripeti la stessa lezione, se il gatto ti graffia o ti morde di nuovo.

Come insegnare al tuo gatto a non graffiare e a non mordere le mani - Passo 3
4

I gattini mordono e graffiano le nostre mani per giocare, quindi dagli un giocattolo sostitutivo: una palla, una stringa, un laccio... E 'importante che il gatto giochi, anche quando hanno raggiunto l'età adulta per tenersi in forma.

Come insegnare al tuo gatto a non graffiare e a non mordere le mani - Passo 4
5

A molte persone piace giocare con il proprio gattino con le mani quindi graffi e morsi sono inevitabili, per minimizzare il risultato di questa pratica dolorosa, è necessario proteggere le mani con i guanti. Ma devi sapere che il tuo gatto penserà che le tua mani sono un giocattolo e "attaccheranno" le mani per giocare ogni volta che lo desiderano, sia che tu porti i guanti o no.

Come insegnare al tuo gatto a non graffiare e a non mordere le mani - Passo 5
6

Infine noi di unCome ti consigliamo altri 3 articoli che ti potranno essere utili per convivere in armonia col tuo gatto:

Se desideri leggere altri articoli simili a Come insegnare al tuo gatto a non graffiare e a non mordere le mani, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Consigli
  • Per insegnare ad un gatto a non graffiare e mordere le mani è possibile ascoltare un veterinario, per avere qualche consiglio.

Scrivi un commento su Come insegnare al tuo gatto a non graffiare e a non mordere le mani

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Fabiola
Aiuto.... Il mio gattino di tre mesi mi graffia e morde le mani e il mio naso. Adesso se non lo guardo mi attacca il viso... Mi aiutate?

Come insegnare al tuo gatto a non graffiare e a non mordere le mani
1 di 6
Come insegnare al tuo gatto a non graffiare e a non mordere le mani

Torna su