Condividi

Come diventare finanziere

Di Simone Casavecchia. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come diventare finanziere

Anche in un periodo di crisi come quello attuale la scelta di entrare nelle forze armate rimane ancora una delle vie più ambite dai giovani per l’importanza del ruolo ricoperto e per l’ottimo trattamento economico. Tra i differenti corpi militari quello della Guardia di Finanza gode di un particolare prestigio perché è un corpo di polizia speciale: parte integrante delle Forze Armate, a ordinamento militare ma anche dipendente dal Ministero dell’Economia perché svolge compiti di polizia tributaria e giudiziaria. Uncome.it vi spiega qui come diventare finanziere.

Potrebbe interessarti anche: Come diventare igienista dentale
Passi da seguire:
1

All'interno della guardia di finanza si distinguono tre livelli principali: i finanzieri semplici, i marescialli e gli ufficiali. In ogni caso si diventa finanziere superando un concorso di ammissione.

2

Per accedere a questo concorso bisogna rispettare alcuni indispensabili requisiti: si può infatti partecipare solo se si è già concluso il periodo di ferma volontaria nell'esercito e si è stati congedati oppure, se si è, al momento, arruolati nell'esercito, come volontari nella categoria VFP1, e si è in servizio da almeno sei mesi.

È inoltre necessario possedere un diploma di istruzione superiore, godere dei diritti civili e politici e non aver subito imputazioni o condanne penali per delitti non colposi; non bisogna neanche esser stati precedentemente sottoposti a misure di prevenzione. Occorre infine essere in possesso delle qualità morali e di condotta fissate dalla guardia di finanza.

3

Per quanto riguarda i prerequisiti fisici, per accedere al concorso di ammissione, gli uomini devono avere un’altezza non inferiore a 165 cm mentre le donne a 161 cm. Il limite massimo di età è di 26 anni ma può essere elevato di un tempo equivalente a quello dell’effettivo servizio prestato nell’esercito, fino alla scadenza del termine utile per la presentazione delle domande. Tale scadenza è indicata nello specifico bando per cui si concorre, i bandi attivi sono consultabili sul sito della Guardia di Finanza.

Come diventare finanziere - Passo 3
4

Il superamento del concorso di ammissione è subordinato allo svolgimento di alcune prove: quella preliminare, quella fisica, quella attitudinale e quella sanitaria.

5

Dopo aver superato il concorso si accede a un corso presso l’Accademia della Guardia di Finanza (sede di Roma o di Bergamo) e si è sottoposti a una ferma volontaria di tre anni disciplinata dai regolamenti militari. La frequenza dell’Accademia della Guardia di Finanza permette di conseguire una laurea in Scienze della sicurezza economico-finanziaria e garantisce una retribuzione di 900,00 euro mensili per i primi due anni e di 1600,00 euro mensili a partire dal terzo anno.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come diventare finanziere, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Lavoro.

Scrivi un commento su Come diventare finanziere

Ti è piaciuto l'articolo?

Come diventare finanziere
1 di 2
Come diventare finanziere

Torna su