Condividi
Condividi in:

Come compilare un bollettino postale

Passo per passo
Valutazione: 3,5 (21 voti)
1 commento
condiviso 1 volta
 
Come compilare un bollettino postale

Devi pagare una bolletta o una multa e non sai come fare, temendo di sbagliarti in qualche passo? Su UnCome ti spieghiamo come compilare un bollettino postale ed evitare errori, soprattutto considerate le infinite file davanti agli sportelli degli uffici postali che non rendono affatto desiderabile il dover prendere un altro “numeretto” e ricominciare l’attesa di essere serviti.

Potrebbe interessarti anche: Come compilare un assegno bancario
Istruzioni:
1

Il bollettino di conto corrente postale (denominato mod.CH8) è il mezzo per incassare un versamento più utilizzato in Italia ed è un prodotto esclusivo di Poste Italiane. Si tratta di un documento cartaceo composto di due o tre parti, in ognuna delle quali sono indicati:

  • il destinatario del pagamento (che deve essere intestatario di un conto corrente Postale presso Poste Italiane),
  • i dati del pagatore, l'importo dovuto, altri dati come ad esempio la causale del pagamento (solo per alcune tipologie di bollettino).
2

Per sapere come compilare un bollettino postale, occorre sapere che ne esistono di diversi tipi. Il bollettino, in funzione del numero di parti di cui è composto, viene chiamato Mod. CH8/Bis, composto da due parti, e Mod. CH8/Ter, composto da tre parti. Nel primo caso si tratta di una ricevuta di accredito e una ricevuta di versamento, nel secondo invece vi sarà, in aggiunta alle precedenti ricevute, anche un’attestazione di versamento, che resterà nelle mani del debitore insieme alla ricevuta di pagamento.

Qualora l’ente destinatario del versamento o un altro soggetto debbano ottenere la ricevuta in originale del versamento effettuato, è estremamente utile avere un bollettino diviso in tre sezioni.

3

Come prima cosa, per compilare un bollettino postale, si deve conoscere il numero di conto corrente postale su cui versare il denaro ed inserirlo nella parte in alto del bollettino. Accanto al numero di conto corrente si deve inserire la cifra da versare, nella parte in cifre stando attenti alla virgola, nella parte in lettere ricordandosi che la parte intera del numero va segnata in lettere, quella decimale dopo la virgola invece va comunque segnata in cifre, dopo una barra diagonale.

Nella parte “intestato” si deve comunicare il destinatario del versamento, specificando inoltre il motivo dello stesso, nella parte “causale”. Infine, si deve inserire il nominativo di chi effettua il versamento con nome, cognome, indirizzo.

4

A questo punto sapete come compilare un bollettino postale e il bollettino è compilato correttamente. Conviene sempre scrivere in stampatello maiuscolo, mai in corsivo, ricordarsi di lasciare uno spazio tra una parola e l’altra nelle caselle apposite dove inserire le lettere, compilare, dopo aver inserito quel dato nella parte di una delle tre sezioni, anche l’altra sezione con quello stesso dato, così da non sbagliare.

5

Se dovete compilare un bollettino postale, sappiate che esiste anche il bollettino virtuale, consistente in un pdf editabile, disponibile da parte dell’ente destinatario del versamento, oppure da applicazioni dedicate per i titolari di conti correnti bancari o postali. Il servizio consente di pagare facilmente online i bollettini in totale sicurezza tramite il Conto BancoPosta, le carte di credito VISA e MasterCard e la carta Postepay. I bollettini che possono essere pagati attraverso Internet banking sono quattro:

  • bollettino in bianco (i bollettini degli presenti normalmente negli uffici postali che vanno completati con i dati di chi paga e di chi riceve la quota) in cui bisogna scrivere il nome corretto dell’intestatario, visto che la mancata corrispondenza di questo dato con quello presente nell'archivio di Poste Italiane potrebbe rendere nullo il tentativo di pagamento;
  • bollettino premarcato (bollettini pre-compilati dall’azienda che li emette, che servono per effettuare il pagamento relativo a varie tipologie di utenze) e per i quali è sufficiente immettere nelle pagine del servizio IB-internet i dati che trovate sul bollettino cartaceo (in basso a destra trovate uno dei due codici);
  • bollettino IMU, nel quale si devono inserire i campi “Provincia” e “Comune di ubicazione degli immobili”, che determinano la valorizzazione automatica del numero di conto corrente e dell’intestazione del comune di riferimento;
  • bollo auto, in cui è necessario specificare il campo “Regione”, che determina la valorizzazione automatica del numero di conto corrente e dell’intestazione del bollettino.
6

Il servizio di Internet banking per il pagamento dei bollettini postali è disponibile tutti i giorni e affinché sia ritenuto valido il pagamento bancario bisogna, dopo aver verificato i dati immessi, autorizzare la richiesta inserendo il codice token e confermare l’esecuzione del pagamento.

La richiesta di pagamento viene elaborata entro il terzo giorno lavorativo a partire dal successivo rispetto alla data di inserimento del bollettino tramite Internet. Il cliente riceve una risposta sia in caso di pagamento, sia in caso di rifiuto. Dopo l’inserimento, la banca trasmette a Poste Italiane le informazioni del bollettino pagato.

7

Poste Italiane, dopo aver effettuato dei controlli, in caso di esito positivo restituisce un bollo virtuale alla banca per il rilascio di quietanza; in caso di esito negativo comunica la motivazione di rifiuto del pagamento alla banca. La banca, in ogni caso, comunica l’esito al cliente.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come compilare un bollettino postale, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Finanza personale.

Consigli
Commenti (1)

Scrivi un commento su Come compilare un bollettino postale

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
grigore iuliana
Buongiorno
siccome devo pagare un bollettino postale in bianco x pagare una bolletta enel energia che e stata ricalcolata come devo scrivere questa bolletta ?
Mai fatta .
Devo andare a posta e devo chiedere un bollettino postale in bianco?
grazie
Cordiali saluti

Come compilare un bollettino postale
1 di 4
Come compilare un bollettino postale