Condividi

Come decorare un ristorante

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come decorare un ristorante

Sebbene la qualità del cibo e del servizio di un ristorante dovrebbero figurare sempre al primo posto tra i fattori essenziali per il suo funzionamento, una delle ragioni principali che spinge i clienti a visitare molti ristoranti è l'esperienza che viene proposta. Un ristorante arredato con cura, con la giusta atmosfera in grado di comunicare il tipo di cucina offerto, può fare la differenza e determinare se il cliente è destinato a ritornare o meno. A prescindere dal budget o dalle esigenze di design, l'arredamento del ristorante dev'essere uno degli aspetti principali da considerare.

Potrebbe interessarti anche: Come decorare un ristorante per Natale
Passi da seguire:
1

Cerca di sviluppare un motivo per l'arredamento del ristorante, sulla base della cucina. Se la cucina è messicana, è logico pensare ad elementi di design messicano, quali colori caldi e saturi, elementi in legno di stile rustico e disegni in forma di mosaico. Anche lo stile del ristorante entra in gioco. Per esempio, il ristorante potrebbe presentare una disposizione di tavoli di stile familiare o più intima, a seconda dell'ambiente che si desidera ottenere, informale o più esclusivo.

2

Le pareti possono venire dipinte con elementi legati al motivo prescelto per aumentare l'attrattiva delle diverse sezioni del ristorante. Uno strato di pittura può fare la differenza, migliorando visivamente lo spazio. Anche la pittura prescelta, che va a integrare particolari quali la decorazione delle finestre, lo stile del pavimento e l'illuminazione, contribuisce a gettare le basi per quello che sarà il design del ristorante.

3

Il ristorante va arredato con mobili adeguati al livello di formalità del ristorante, nonché allo stile. Per esempio, se il ristorante è informale, i divanetti in vinile e i tavoli di legno sono lo standard. Se il ristorante è più formale, scegli tavoli e sedie con rifiniture migliori. È possibile anche usare tovaglie che diano colore allo spazio.

4

Utilizza gli elementi dell'illuminazione come un'opportunità per definire l'ambiente spaziale. Oltre all'illuminazione generale a soffitto, è possibile collocare lampadari sopra i tavoli, candelabri da parete e persino centrotavola con candele come opzioni di illuminazione efficaci che danno carattere allo spazio.

5

Tieni conto dello stile del tavolo come parte dell'estetica di design generale. Dopotutto, è quello che i potenziali clienti potranno vedere nella maggior parte dei casi, mentre si stanno godendo il pasto. Vi sono molti modi per porre l'accento sui tavoli, come la pittura, l'uso di tovaglie, piastrelle e coperchi in vetro con disegni stampati.

6

Appendi delle opere d'arte per dare maggior interesse alle pareti. Un'opzione caratteristica è quella delle immagini che ricordano la cucina. Per esempio, un ristorante italiano potrebbe presentare immagini che ritraggono le gondole a Venezia o le famose opere d'arte romane.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come decorare un ristorante, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Economia e affari.

Consigli
  • Cerca di essere originale e innovativo nel design del ristorante. Pensa a che ciò che fa la differenza e rende unico il menu e poi cerca di tradurre questi aspetti in termini di design del ristorante.
  • Non riempire i tavoli del salone fino alla saturazione. La preoccupazione principale dovrebbe sempre essere quella di presentare gli alimenti in modo da far venire l'acquolina in bocca ai clienti.

Scrivi un commento su Come decorare un ristorante

Ti è piaciuto l'articolo?

Come decorare un ristorante
Come decorare un ristorante

Torna su