Condividi

Come fare ginnastica ipopressiva a casa

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come fare ginnastica ipopressiva a casa
Immagine: espacioabiertosport.com

Fare ginnastica ipopressiva a casa è possibile perché non servono attrezzi per la messa in pratica di questa tecnica che ha sempre più sostenitori. Dovrai astenerti dal praticarla nel caso fossi incinta, se soffri di pressione alta o se hai riportato intervenuti chirurgici nella zona addominale di recente. La chiave sta nel controllo della respirazione, pertanto dovrai tener conto anche di quest'aspetto. Su unCome.it ti spieghiamo in dettaglio come fare ginnastica ipopressiva a casa.

Passi da seguire:
1

Prima di passare a spiegarti in dettaglio come fare ginnastica ipopressiva a casa, devi sapere in cosa consiste questa tecnica che ti spieghiamo nell'articolo come fare addominali con la tecnica della ginnastica ipopressiva. Essenzialmente, si tratta di seguire delle regole di respirazione per effettuare gli esercizi.

2

Il primo esercizio per fare ginnastica ipopressiva a casa che ti proponiamo è da fare in piedi per 5 o 10 minuti. Divarica le gambe, con apertura simile a quella dei fianchi con le gambe leggermente piegate e con le mani lungo i fianchi, senza che li tocchino. Questa posizione delle mani ti obbligherà a tenere le braccia piegate, portando i gomiti in avanti. Dovrai portare il mento all'indietro, in modo da inclinare la testa. Da questa posizione, contrai l'addome e porta le costole verso l'esterno ripetutamente, senza respirare, fino a quando non ce la farai più, senza mai arrivare, però, ad una sensazione di nausea.

3

Per fare ginnastica ipopressiva a casa puoi anche optare per questo secondo esercizio, che dovrai eseguire su uno stuoino. Stenditi a terra, con la faccia rivolta verso l'alto e con le gambe piegate e le braccia stese lungo il corpo. La prima cosa che dovrai fare sarà lavorare la respirazione, rilasciando completamente l'aria. Cercando di non inspirare, contrai l'addome mentre porti le costole verso l'esterno. Mantieni la posizione senza respirare finché puoi, dopo respira normalmente, e ricomincia, fino a quando la serie non arriverà a durare 10 minuti.

4

Il terzo esercizio per fare ginnastica ipopressiva a casa che ti proponiamo lo dovrai fare in ginocchio, su un tappetino e con i palmi delle mani appoggiati a terra. Le spalle devono essere leggermente rivolte verso l'alto. Una volta che sei in posizione, espelli l'aria, quindi trattieni il respiro, mentre contrai fortemente l'addome fino a quando riesci a sopportarlo. Fai ripetizioni fino ad arrivare a 10 minuti di esercizio.

5

È molto importante che non faccia esercizi ipopressivi nel caso in cui sei incinta, se hai la pressione alta o se sei stato operato di recente nella zona addominale. In ogni caso, se hai dubbi, consulta il medico prima dell'inizio del programma di esercizi.

6

La forma di lavorare la respirazione con gli esercizi ipopressivi è molto stancante, per questo ti raccomandiamo di riposarti circa 2 minuti tra una serie e l'altra. Se realizzi questo semplice programma di esercizi quotidianamente, inizierai a notare i risultati in poche settimane.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare ginnastica ipopressiva a casa, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Fitness.

Scrivi un commento su Come fare ginnastica ipopressiva a casa

Ti è piaciuto l'articolo?

Come fare ginnastica ipopressiva a casa
Immagine: espacioabiertosport.com
Come fare ginnastica ipopressiva a casa

Torna su