Condividi

Cosa mangiare se ho il cancro

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Cosa mangiare se ho il cancro

Alcune recenti teorie sul cancro indicano che una determinata alimentazione può contribuire a lottare contro la malattia. Inoltre, il paziente malnutrito si sente debole, stanco e più vulnerabile alle infezioni o incapace di resistere alle cure per il cancro. Il consumo di quantità sufficienti di proteine e calorie è il problema nutrizionale più comune che questi pazienti devono affrontare.

Potrebbe interessarti anche: Come scoprire se ho un cancro
Passi da seguire:
1

Se hai il cancro evita i prodotti chimici come le diossine, perché causano tumori, in particolare al seno. La diossina è molto distruttiva soprattutto per le cellule del corpo.

2

Una dieta composta per l'80% da verdure fresche e succhi, grano, semi, noci, mandorle e un pochino di frutta creano nel corpo un ambiente alcalino. Solo il 20% della consumazione deve essere costituito da piatti cotti, compresi i fagioli.

3

Il succo di verdure fresche fornisce al corpo dei coenzimi che sono facili di assorbire e arrivano alle cellule dopo 15 minuti dalla consumazione per nutrirle e contribuire alla creazione di cellule sane. Per ottenere enzimi vivi che contribuiscano a costruire cellule sane, si deve cercare di bere succhi vegetali (quasi tutti contengono erba medica) e mangiare molta verdura fresca 2 o 3 volte al giorno.

4

Evitare di prendere caffè, tè e cioccolato, in quanto contengono molta caffeina. Il tè verde è una buona alternativa e presenta proprietà che combattono il cancro.

5

Le pareti delle cellule cancerogene sono coperte da una proteina molto dura. Evitando di consumare carne, queste pareti liberano più enzimi che colpiscono le proteine delle cellule del tumore e consentono al sistema immunitario di distruggere queste cellule.

6

Alcuni integratori aiutano a ricostruire il sistema immunitario (Florescence, Essiac, anti-ossidanti, vitamine, minerali, Efas -olio di pesce-) per aiutare le cellule a lottare e distruggere le cellule cancerogene. Altri integratori come la vitamina E sono ben noti perché causano apoptosi, il normale meccanismo del corpo di eliminazione delle cellule superflue o difettose.

7

Il cancro è al contempo una malattia della mente, del corpo e dello spirito. Un atteggiamento più attivo e positivo aiuta il malato a combattere il cancro e a sopravviverne. 'La rabbia, l'incomprensione e l'incapacità di perdonare mettono il corpo in una situazione di stress e in un ambiente acido'. Imparare ad avere uno spirito gentile e affettuoso con un atteggiamento positivo è molto utile per tutelare la salute. Imparare a rilassarsi e godersi la vita.

8

Le cellule del tumore non possono vivere in un ambiente ossigenato. Esercizio quotidiano e respirazione profonda aiutano a ricevere più ossigeno a livello cellulare. La terapia dell'ossigeno è un altro elemento che favorisce la distruzione delle cellule cancerogene.

9

L'acqua è meglio berla purificata o filtrata, per evitare tossine e metalli pesanti dell'acqua corrente. L'acqua distillata è acida, non berla.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa mangiare se ho il cancro, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Consigli
  • La miglior dieta per le persone con il cancro è quella che ti viene suggerita dal tuo medico, in questo articolo indichiamo solo dei consigli generali relativi alle nuove terapie contro il cancro.
  • Non mettere in frigorifero le bottiglie d'acqua di plastica in quanto la plastica rilascia diossina e avvelena l'acqua.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Othmane M.
Ottimi consigli, grazie mille! Sono sempre più convinto dell'importanza di cercare di avere un approccio globale a 360° nella cura del cancro, curando la propria alimentazione e le proprie abitudini quotidiane e cercando di essere coscienti anche dell'importanza dell'atteggiamento mentale sulla condizione in generale del corpo. Mi ha sollevato leggere consigli ben articolati e coerenti come questi nell'articolo. Un caro saluto, Othmane M.

Cosa mangiare se ho il cancro
Cosa mangiare se ho il cancro

Torna su