menu
Condividi

Come togliere una cisti

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come togliere una cisti

Le cisti sono delle sacche chiuse da una membrana contenente una sostanza liquida o semi-solida. In natura, esistono molte tipologie di cisti, in questo articolo parleremo principalmente di quella sebacea. Per intenderci: sono quelle sporgenze che si formano sotto la pelle. Le cisti in buona parte dei casinon fanno male, e possono scomparire da sole. Alcune, infatti, possono svuotarsi autonomamente, altrimenti si possono rimuovere mediante un piccola operazione chirurgica o grazie all'utilizzo di creme cortisoniche e di antibiotici. Le cisti si possono formare a causa di un'infezione e raggiungere dimensioni notevoli.

In questo articolo di UnCome.it spiegheremo come togliere una cisti, anche se non ti raccomandiamo questa pratica e ti consigliamo di visitare il medico.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come curare una cisti pilonidale
Passi da seguire:
1

Prima di descrivere la procedura è opportuno fare alcune premesse. Le cisti sebacee possono presentarsi quasi su tutto il corpo, escludendo il palmo della mano e quello del piede. Si formano in prossimità delle ghiandole sebacee, in particolar modo sulla schiena, sul torace, sulle orecchie e sul cuoio capelluto.

Come togliere una cisti - Passo 1
2

Come accennato prima, le cisti sebacee, finché non si infiammano non sono fastidiose, sono solo un po' sgradevoli alla vista. Perciò, nel caso in cui il disagio generato dalla cisti sia minimo, prima di rimuoverla chirurgicamente si può optare per dei rimedi naturali per contrastarla. Tra questi troviamo:

  1. Il calore umido. Bagniamo un panno con acqua calda e applichiamolo sulla pelle in prossimità della cisti per aiutare a fomentare il drenaggio e la cicatrizzazione. È importante che sia caldo ma non bollente, in quanto una temperatura troppo alta può portare a una moltiplicazione dei batteri presenti nella cisti.
  2. L'olio dell'albero del tè,che secondo quanto riporta Il Centro Nazionale di Medicina Complementare e Alternativa (NCCAM), ha forti proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Applicandolo sulla cisti, si può prevenire l'infezione e promuovere la cicatrizzazione.
  3. L'Aloe vera, fortemente raccomandata perché combatte i batteri e allevia il dolore. Alcuni studi confermano che il gel di Aloe vera oltre a combattere i batteri, aumenta esponenzialmente il tasso di cura delle ferite.
Come togliere una cisti - Passo 2
3

Descritti i principali rimedi naturali, possiamo spiegare passo per passo la procedura chirurgica su come togliere una cisti:

Per prima cosa bisogna lavare e sterilizzare accuratamente sia l'ago che l'area circostante la protuberanza con un'abbondante quantità d'acqua tiepida e di sapone. Prima di proseguire togliendo la cisti, bisogna accertarsi che l'ago e l'area interessata siano puliti e asciutti.

4

Fatto ciò, si bagna un panno sterile con acqua tiepida e si posiziona il tessuto in modo che sia a contatto con la cisti. Occorre ricordare che la temperatura dell'acqua, come spiegato prima, deve essere tiepida o calda, ma non bollente.

5

Ora, siamo finalmente pronti a operare. Si deve fare un piccolo foro con la punta dell'ago pulito e lasciare che il liquido esca verso l'esterno della cisti. Terminata la procedura, si deve pulire tutti i liquidi con la garza. È probabile dover premere leggermente sui lati della protuberanza per ottenere che tutti i liquidi escano verso l'esterno.

Come togliere una cisti - Passo 5
6

Terminato l'intervento, bisogna lavare completamente l'area della pelle con acqua tiepida e sapone. Inoltre, occorre fare un bendaggio sulla punta per evitare che la cisti si infetti.

Dopo la rimozione della cisti, ovviamente, bisogna mantenere buone norme igieniche, cercando di disinfettare la ferita ogni tanto e cambiando il bendaggio all'occorrenza.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come togliere una cisti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ed effetti collaterali.

Consigli
  • Se non ti senti a tuo agio ad operare da solo, o se desideri che la cisti si riduca da sola consulta un medico.
  • Se la protuberanza è in continua crescita o ti causa molta sofferenza, non esitare, vai da un medico immediatamente.
  • Nel caso in cui la cisti non è infiammata ed è esteticamente accettabile, prova a utilizza i rimedi naturali elencati.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
Come togliere una cisti
1 di 4
Come togliere una cisti

Torna su