menu
Condividi

Come curare la congestione polmonare

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come curare la congestione polmonare

La congestione polmonare è un accumulo di sangue nei vasi polmonari. Le cause della sua comparsa si devono ad uno sforzo più o meno violento, emozioni, l'aria o gas molto caldi come ad esempio un incendio oppure l'aria fredda. Altre cause sono il raffreddamento dei piedi, la soppressione del ciclo mestruale, ostruzioni cardiocircolatori, deformazioni toraciche o un'alimentazione tossica.La congestione polmonare in particolare quella acuta, può causare un edema polmonare, emottisi e apoplessia respiratoria.I sintomi che presenta il paziente sono leggera dispnea, oppressione nel petto, leggera febbre e espettorazione acquosa che talvolta si accompagna con tracce di sangue.

Avrai bisogno di:
  • Acqua.
  • Limoni.
  • Garze.
  • Panno.
  • Eucalipto.
  • Pentola.
  • Cipolle.
  • Frutta fresca.
Potrebbe interessarti anche: Rimedi per la tosse secca
Passi da seguire:
1

Dovete stare a digiuno per 24 ore a bere solo acqua di limone. Successivamente potrai prendere brodo di verdura e frutta fresca.

2

Quando hai sete, devi bere succo del limone, che puoi miscelare con acqua pura.

3

Devi stare a riposo a letto in una stanza che sarà ventilata e stare ben coperto, soprattutto di notte perché è quando diminuisce la temperatura dell'ambiente.

4

Mentre sei a letto a riposo, devi metterti due volte al giorno una pentola con acqua bollente con eucalipto. Così riuscirai a mantenere libere le vie respiratorie e l'umidità giusta nell'ambiente della tua stanza.

5

Ogni 3 ore e al di fuori dei pasti, devi prendere due cucchiai di succo di limone fresco con succo di cipolla in parti uguali. Puoi dolcificarlo con miele delle api.

6

Quando sarà la stagione, puoi bere tutte le mattine a digiuno un bicchiere di succo di ananas naturale.

7

Tutte le sere devi metterti un involucro generale con una garza sul petto, che devi cambiare diverse volte. Successivamente all'applicazione della garza, devi fare delle frizioni con un panno imbevuto in acqua tiepida.

8

Inoltre due volte al giorno devi fare delle frizioni secchi ed energiche con un panno agli arti inferiori.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare la congestione polmonare, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
Come curare la congestione polmonare
Come curare la congestione polmonare

Torna su