Condividi

Differenza tra lago e stagno

Di Stefania Morese. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Differenza tra lago e stagno

Sei di fronte a un fantastico specchio d'acqua, ti stai godendo la vista, e poi sei preso da un dubbio insormontabile: si tratta di un lago o di uno stagno? Spesso viene chiamata in maniera indifferente lago o stagno un'estensione d'acqua, senza veramente sapere cosa sia e quali sono le differenze tra i due termini. UnCome cercherà di rispondere ai vostri dubbi su quale sia la differenza tra lago e stagno.

Potrebbe interessarti anche: Qual è il lago più grande del mondo

Uno stagno

Un stagno è un'estensione poco profonda di acqua e di dimensioni variabili, anche se relativamente piccolo, che risulta formato dall'accumulo di acqua non assorbita dal suolo che in quella zona è troppo impermeabile. Uno stagno di acqua è relativamente stagnante, vale a dire che non scorre e non vedrete onde. Gli stagni sono alimentati da una sorgente di acqua che può essere l'acqua piovana, acque di deflusso, un ruscello o acque sotterranee.

Uno stagno può essere di acqua dolce o salata se formato dall'acqua del mare.

Differenza tra lago e stagno - Uno stagno
Immagine: stagno de la Bonde, Vaucluse, Provenza, Francia

Un lago

Un lago è un'estensione di acqua dolce, che sempre è separato dal mare, di dimensioni e profondità considerevoli, che permette il depositarsi di sedimenti e /o stratificazioni di livewlli d'acqua. Si hanno bisogno di almeno una di queste due condizioni in tale che l'estensione d'acqua sia considerata un lago. La sedimentazione è la deposizione di particelle in acqua sul fondo del lago, e che può formare strati multipli. La stratificazione termica è la formazione di strati di acqua di diverse temperature (l'acqua è più calda in superficie che nel fondo del lago). In molti casi i laghi hanno un corso d'acqua emissario, cioè che "esce" dal lago.

La formazione di un lago può avere diverse origini, per esempio glaciale, di origine vulcanica, tettonica, alluvionale, oceanico, etc....

Differenza tra lago e stagno - Un lago
Immagine: Lago Maligne, Alberta, Canada

Differenza tra un lago e uno stagno

È un errore comune non distinguere adeguatamente un lago da uno stagno, a volte anche gli scienziati non sono d'accordo con la loro classificazione. Sempre più spesso si considera la stratificazione termica come chiave per distinguere un lago, anche se esistono laghi poco profondi nel quale gli strati sempre sono mischiati per la presenza di vento. In maniera generale, l'acqua è più stagnante in uno stagno, per tanto si forma un ecosistema particolare e distinto da quello di un lago.

Riassumendo, un lago normalmente è più profondo che uno stagno (la superficie non è un fattore rilevante per distinguerli), l'acqua di uno stagno è stagnante mentre l'acqua di un lago è sottoposta a movimenti di correnti ed evacuano per la presenza di un corso d'acqua emissario. Finalmente, un lago sempre ha un nome ed è presente nelle mappe geografiche, mentre non sempre è il caso degli stagni.

Se desideri leggere altri articoli simili a Differenza tra lago e stagno, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Formazione.

Scrivi un commento su Differenza tra lago e stagno

Ti è piaciuto l'articolo?

Differenza tra lago e stagno
Immagine: stagno de la Bonde, Vaucluse, Provenza, Francia
Immagine: Lago Maligne, Alberta, Canada
1 di 3
Differenza tra lago e stagno

Torna su