Condividi

Come fare whisky in casa

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 24 ottobre 2017
Come fare whisky in casa

Il whisky è una bevanda distillata molto comune e consumata in tutto il mondo. Sebbene possa sembrare complessa, la preparazione del whisky è molto facile e si può fare comodamente in casa, al contrario di quella di altri distillati. Se ti piace questa bevanda o vuoi fare una sorpresa agli ospiti, leggi con attenzione questo articolo di unCome.it in cui ti insegniamo come preparare il whisky fatto in casa. Seguendo questi passaggi, otterrai una bevanda personale, dal sapore diverso e introvabile nei negozi. Forza, inizia a seguire il procedimento e aggiungi al whisky il tuo tocco personale.

Piú di 2 ore Difficoltà bassa
Ingredienti:
Potrebbe interessarti anche: Come preparare un aperitivo in casa
Passi da seguire per fare la ricetta:
1

La qualità del granturco influenza tutto il processo di produzione. È l'ingrediente più importante, che darà sapore al tuo whisky fatto in casa. Una volta scelto, metti 5 kg di mais fresco in un sacco di canapa o juta.

Come fare whisky in casa - Passo 1
2

Per preparare il whisky in casa a questo punto dovrai svolgere il processo di umidificazione del mais. Inserisci il sacco di canapa con i 5 kg di granturco in un recipiente contenente acqua tiepida. Presta attenzione e accertati che l'intero sacco sia sommerso nell'acqua, poi lascia riposare circa 5 minuti, in modo che tutti i chicchi si inumidiscano.

3

Poi togli il sacco con i chicchi e posizionalo in uno spazio chiuso e buio in casa, come la soffitta o la cantina. È molto importante che la temperatura sia calda o temperata, mai fredda. Il sacco dovrà rimanere lì 10 o 12 giorni.

4

Una volta trascorsi, dovrai lavare i chicchi di mais. Il processo è stato effettuato correttamente se vedi che sono cresciuti piccoli germogli e radici sui chicchi. Se è così, la preparazione del granturco è perfetta. Rimuovi i germogli con le mani e aiutati con acqua calda. Così facendo, pulirai perfettamente i chicchi di mais che userai per preparare il whisky casereccio.

5

Una volta rimossi, è giunto il momento di mescolare e triturare i chicchi di mais. Grazie al processo di umidificazione precedente, questo passaggio sarà più semplice. Schiacciali con un mortaio fino ad ottenere un impasto uniforme e consistente. Poi aggiungi acqua (circa 5 litri) e metti la miscela a bollire.

Ricorda: non smettere di mescolare fino a quando non diventa ben liquida. Quando vedi che è liquida, mettila sul fornello a fuoco lento per mezz'ora circa, aggiungendo anche una tazza di lievito.

Come fare whisky in casa - Passo 5
6

Svolti questi passaggi, è giunto il momento del processo di fermentazione. Versa il liquido in un fermentatore o recipiente sigillato, che abbia un piccolo foro o apertura per ventilare e lasciar fuoriuscire i gas della fermentazione. Affinché il processo si concluda in modo adeguato, dovrai lasciare a riposo la miscela per circa 10 giorni.

7

Una volta trascorso questo lasso di tempo, è il momento dell'imbottigliamento. Innanzitutto, filtra il liquido con un colino, un panno e un imbuto. Dovrai semplicemente passare la miscela da una bottiglia all'altra. Fallo tutte le volte che lo ritieni opportuno, fino ad eliminare qualsiasi residuo e ad ottenere un liquido chiaro e pulito.

8

Ecco fatto! Con il liquido già imbottigliato, sarai tu a decidere se sorseggiarlo al naturale, con un cubetto di ghiaccio o se usarlo per preparare altre ricette. Goditi il tuo buon whisky fatto in casa!

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare whisky in casa, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cibo e bevande.

Scrivi un commento su Come fare whisky in casa

Ti è piaciuta la ricetta?
2 commenti
Sua valutazione:
Marco
Col processo descritto si ottiene una specie di birra, non whiskey!
pietro
In molte altre ricette on-line per la preparazione del whisky fatto in casa viene riportata la distillazione finale in alambicco, cosa che manca del tutto nella vostra ricetta. Come mai questa differenza?
Paolo
Alcuni usano solo malto puro e lievito......questo processo se ci si informa era fatto da , diciamo, coloni che avevano a disposizione il mais...siamo in America......comunque l alcool lo si tira fuori da ogni prodotto con amidi e quindi zuccheri, vedi la melassa nel proibizionismo.....l alambicco fa evaporare il liquido e quindi viene fuori pulito.....un fatto di fisica..inoltre da diverse forme di alambicchi anche diversi aromi....può sembrare strano...poi però sempre in botti per affinare...

Come fare whisky in casa
1 di 3
Come fare whisky in casa

Torna su